Jump to content
IGNORED

1 lira 1946 : autentica?


amoilconio
 Share

Recommended Posts

 

Ciao a tutti...

 

Per quanto sappia essere difficile dare un parere sull'autenticità di una moneta senza averla tra le mani, chiedo un vostro prezioso parere sulla lira di cui riporto a seguire le immagini. ..

 

Peso e diametro corrispondono perfettamente: 1,25 g e 2,15 mm (il Gigante riporta 2,16, ma con calibro manuale si può avere minima tolleranza)

Grazie di cuore

 

a45870f2e0e9780032cca717496d3270.jpg

 

a28b46df1df262267d70d8ff05bffd82.jpg



Link to comment
Share on other sites


Non so molto su monete della repubblica ma il bordo mi sembra omogeneo  da tutti i punti. La data 1946 e la R sono un po' indefinite ma potrebbe essere frutto di un conio stanco. Pure le spighe sul dritto non sono molto convincenti ma io non sono in grado di affermare se si tratta di una moneta vera o una patacca. Invia la foto del bordo, potrebbe aiutare.

Link to comment
Share on other sites


Il diametro è 21,6 mm. I parametri corrispondono. Come giustamente dici, dare un giudizio da foto è sempre difficile. Appena aperta la pagina ho notato che il colore è molto scuro ed è molto segnata. Partendo dal presupposto " se fosse autentica" , non la prenderei in queste condizioni. La lira del '46 non ha cifre proibitive, per cui volendo acquistarla prenderi di meglio. Come sempre opinione personale.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

La moneta sembra originale e vissuta, tutto dipende dal prezzo.

Non si possono avere tutti FDC.

Saluti Marfir

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti. ..per il prezzo non saprei...sto sistemando molte monete di un'ampia collezione iniziata da mio nonno...il fatto che sembri scura dipende dalla foto fatta al volo...si capisce già dal bianco del fondo che risulta grigio.
Il bordo è liscio ed assolutamente perfetto. ..
Anche per me è buona, avevo solo qualche dubbio per la debolezza di alcuni dettagli, ma circolazione e conio leggermente stanco potrebbero aver giocato il loro ruolo ; -)

Link to comment
Share on other sites


È' originale, ha fatto il suo dovere circolando molto in anni pieni di miseria ma anche di speranza in una rinascita che dopo una dozzina d'anni ha portato al miracolo economico italiano, fenomeno tuttora difficilmente comprensibile anche da parte di esimi economisti. Bei tempi in fondo. 

Link to comment
Share on other sites


La moneta sembra originale e vissuta, tutto dipende dal prezzo.

 

Non si possono avere tutti FDC.

 

Saluti Marfir

 

 

 

Tale affermazione merita una riflessione : sebbene avere e cercare di avere FDC sia cosa comprensibile (e magari si può anche decidere di avere solo monete in tale conservazione), tuttavia nulla c'entra con lo spirito più genuino della numismatica. ..che per quello che ritengo giusto dovrebbe riguardare, tanto per iniziare, solo le monete nate per circolare...da ciò discende che la circolazione può rappresentare al massimo un difetto estetico, ma non diminuisce il valore numismatico di una moneta...anzi è il contrario!

 

Ovviamente mio modestissimo parere [emoji4]

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.