Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
algente

Dal 2018 l'Italia abbandona le monete da 1 e 2 centesimi (forse)

Risposte migliori

algente
nikita_
Supporter

Stop al conio e non all'utilizzo, miliardi di pezzi rimarranno in circolazione come giusto che sia.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

A parte che questa proposta riemerge ogni sei mesi, la domanda è sempre la stessa: "ma ci sono o ci fanno?".

Perché, a differenza di quanto dice il giornalista, vanno distinti lo stop al conio e l'arrotondamento ai 5 centesimi, che son due cose ben diverse.

Lo stop della produzione è sacrosanto, dal momento che in circolazione ce n'è già una montagna: non ricordo quali siano i numeri esatti ma siamo intorno ai 60 pezzi per ogni italiano di monete da 1 centesimo e ai 50 pezzi da 2 centesimi. Direi che possono bastare e avanzare fino al XXII secolo. E lo stop risulta ancora più sacrosanto visti gli alti costi di produzione di una moneta che risulta già sovrabbondante.

L'arrotondamento è un'idiozia. Basti una semplice domanda: "perché dovremmo arrotondare quando abbiamo tutti i mezzi per un pagamento preciso?"

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Già, è sempre la solita storia... poi c'è chi "odia" queste utilissime monetine e crede che *arrotondare a 5 cent* o *non coniare più 1 e 2 cent*  significa in automatico non utilizzare più questi due nominali, auspicandone quindi l'abolizione ed il ritiro, niente di più errato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Io le uso comunemente sia nei pagamenti che per le macchinette di bevande e cibo a lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devant81

Però è anche vero che ormai non compri nemmeno più il sacchetto della spesa al supermercato con meno di 5 centesimi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
9 ore fa, Devant81 dice:

Però è anche vero che ormai non compri nemmeno più il sacchetto della spesa al supermercato con meno di 5 centesimi....

Non ci abbiamo mai comprato nulla con meno di 5 centesimi, neanche nel 2002.

È stato calcolato che l'arrotondamento ai 5 centesimi costituirebbe un aggravio annuale di spesa per ogni cittadino di circa 15 euro. Saranno pure briciole, ma non vedo perché aumentarci ulteriormente il costo della vita, con 15 euro all'anno mi faccio una pizza e birra offerte dai ramini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centfranc

Viaggio moltissimo in aereo... ne faccio pacchettini che, regolarmente, svuoto in aeroporto nei cilindri delle associazioni di "charity", tipo Unicef, per intenderci... considerato che un vaccino antipoliomielite costa solo 45 cent...

Con lo spicciolame si riesce ancora a far qualcosa di buono...

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilvio
Io le uso comunemente sia nei pagamenti che per le macchinette di bevande e cibo a lavoro.

che macchinette avete che il minimo sono 5 cent?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilvio

Ho avuto una dritta, le accettano volentieri come obolo a messa. Ps: la zecca spende 4 cent per ogni centesimo prodotto, per non parlare poi di quanto vengono pagati a peso come rame .

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
24 minuti fa, ilvio dice:

 quanto vengono pagati a peso come rame .

 

 

Ma sono solo placcati. E' ferraccio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn
2 ore fa, ilvio dice:


che macchinette avete che il minimo sono 5 cent?

Tantissime macchine usano il 5 centesimi come monete di taglio minimo. Ci sono comunque macchine, non nel pubblico, che accettano 1 e 2 centesimi. Un esempio lo stabilimento Laverda di Breganze (VI) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azzogsal
Supporter

Credo che però i centesimi e i 2 centesimi rimarranno comunque  nelle serie zecca, o mi sbaglio? spariranno solo quelli per la circolazione...... attendiamoci un rincaro delle serie da parte dell'IPZS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
11 ore fa, ilvio dice:


che macchinette avete che il minimo sono 5 cent?

Ce ne sono certe che prendono anche gli 1 e i 2. Il prezzo del caffè ad esempio è di 32 cent.

 

4 ore fa, azzogsal dice:

Credo che però i centesimi e i 2 centesimi rimarranno comunque  nelle serie zecca, o mi sbaglio? spariranno solo quelli per la circolazione...... attendiamoci un rincaro delle serie da parte dell'IPZS.

Sì, ovviamente la zecca continuerà a produrli solo per le divisionali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×