Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

waser

Genova colonia?

Salve @waser e benvenuto . Moneta molto interessante , personalmente è la prima volta che vedo un esemplare simile.

Penso che la tua idea sia buona : la legenda: CASTRVM LICOSTOMI sembrerebbe infatti alludere alla colonia Genovese di Licostomo - di cui sappiamo ,da atti notari del XIV secolo , che esisteva l'aspro di Licostomo e che valeva un sedicesimo dell'iperpero ad sagium Peire. 

Piuttosto enigmatica invece l'altra faccia della moneta con la legenda MANVS FORTIS .. Forse allude a quando la " la colonia genovese reagì all'attacco di Dubrotitch , che aveva confiscato le navi, creando una Maona per armare una nave destinata a difesa dell'isola " ( Lunardi, 1980, pag. 139 )  ?

Sull'autenticità della moneta, ad ora preferirei non mi esprimermi ,ripromettendomi domani di guardarla con maggiore attenzione.  Posso chiederti dove l'hai trovata questa moneta ?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio amico. Trovato con altre monete.

foto

 

foto

 

foto

foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Interessante! La moneta veneziana , se non sbaglio, dovrebbe essere a nome di Andrea Dandolo doge di Venezia nella prima metà del XIV sec. Come periodo ci dovremmo essere .

Modificato da matteo95

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

Corretto @matteo95 il soldino veneziano è a nome del doge Andrea Dandolo (doge dal 1343 al 1354).

L'impressione è che siano tutte monete circolanti nell'Oriente, colonie latine e non

saluti

luciano

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

59 minuti fa, 417sonia dice:

L'impressione è che siano tutte monete circolanti nell'Oriente, colonie latine e non

 

Esattamente , la moneta contromarcata ricorda  quelle di Moncastro , sebbene la contromarca sia piuttosto differente .. questa sembrerebbe essere come una T ( Tana ? )

2251755l.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
1 ora fa, matteo95 dice:

Esattamente , la moneta contromarcata ricorda  quelle di Moncastro , sebbene la contromarca sia piuttosto differente .. questa sembrerebbe essere come una T ( Tana ? )

2251755l.jpg

Mah!

La Tana ... prima veneziana, poi genovese; per entrambe dubito che avessero contromarcato con una semplice T una moneta. Venezia avrebbe usato un leone, Genova - forse - la porta urbica.

Non conosco nello specifico quella monetazione; potrebbero essere dirham o frazioni - anche contromarcate - alle quali vanno ad aggiungersi monete coloniali come quella della Maona che hai citato e soldini veneziani.

Area tra oriente e occidente, una cerniera dove gli interessi commericiali e politici si fondevano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 la mia era solo un'idea buttata lì essendomi venuti in mente gli aspri attribuiti a Tana che presentano una T nel campo https://www.deamoneta.com/auctions/view/44/246

servirebbero dei testi aggiornati che personalmente non possiedo e non so neppure se esistano .. basarsi su testi come il Lunardi aiuta, ma fio ad un certo punto .

Resta il fatto che trovo molto interessanti e del tutto da approfondire i due esemplari postati attribuibili a Licostomo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

.... oppure servirebbero gli occhi di un appassionato di queste monete che, in quattro e quattrotto svelerebbero il mistero. :pardon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

comunque sia, mi pare un ottimo "tesoretto" levantino... Vieppiù!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

9 ore fa, matteo95 dice:

 la mia era solo un'idea buttata lì essendomi venuti in mente gli aspri attribuiti a Tana che presentano una T nel campo https://www.deamoneta.com/auctions/view/44/246

servirebbero dei testi aggiornati che personalmente non possiedo e non so neppure se esistano .. basarsi su testi come il Lunardi aiuta, ma fio ad un certo punto .

Resta il fatto che trovo molto interessanti e del tutto da approfondire i due esemplari postati attribuibili a Licostomo.

Non è una T. Le braccia terminali sono troppo diseguali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io le monete che vedo delle colonie sono sempre poco leggibili queste sono in alta conservazione ( se sono autentiche:hi:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?