Jump to content
IGNORED

Zecchino Loredan 1752/1762


favaldar
 Share

Recommended Posts

Acquistata in una nota casa d'asta tedesca con questa classificazione: leichte Prägeschwäche, jedoch vz .

Non conoscendo bene questa monetazione non sò dove finisce il difetto di conio e inizia l'usura. Studiando la moneta mi sembra un conio "stanco"dovuto anche alla morbidezza del metallo quasi puro AU 997/°°°.

Zecchino Francesco Loredan 1752/1762 con Peso gr.3,46  Diametro irregolare: mm.21,5 punto massimo

Cosa ne pensate? Grazie a tutti

PS: le foto non danno l'esatta qualità della moneta che in mano risulta più brillante e meglio risaltano i rilievi

zecchino002.jpg

zecchino004.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona Domenica

Lo zecchino non mi da cattivi pensieri; per me è originale.

E' la tipologia che riporta le stelline nella mandorla al rovescio a 6 raggi (l'altra tipologia ce l'ha a 5 raggi); quindi una variante, ma che non ha nessuna influenza sul grado di rarità. Sono entrambe comuni.

Certamente ha dei difetti; il conio doveva essere abbastanza "stanco", lo si denota da alcuni particolari: alcune lettere non ben delineate ed alcune hanno gli interstizi "riempiti", i contorni delle figure, la porosità di alcune parti del fondo. C'è anche un piccolo salto del conio nel rovescio, a ore 1-2 e lo si vede dalla ombreggiatura della mandorla e dalle lettere che compongono SIT ° T °.

A questo si aggiunge comunque l'usura. A mio avviso ha ben circolato!

Un più che onesto BB se vogliamo usare la classificazione.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Grazie Luciano per l'ottima analisi.

Secondo il Gigante questo è il 4° periodo degli zecchini 1545/1797 "Stile Moderno". Se riesco vorrei completare la serie fra Ducati e Zecchini degli 8 Periodi e Stili,purtroppo dovrò accontentarmi per le conservazione e sopratutto per i Doge ma è una monetazione troppo affascinante per non studiarla meglio.:good:

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Prego!

Se vuoi analizzare gli stili dei ducati/zecchini, abbiamo aperto una discussione alquanto intrigante ......

Riguarda un dettaglio che in genere non viene mai riportato nei testi ..... salvo pochi casi conclamati (vedasi le monete emesse sotto il doge Tron), il viso del doge non poteva figurare nelle monete e ciò per per ordine dello Stato e ancor prima per etica, eppure ...

Nella stessa discussione ho riportato il mio lavoro su ducati e zecchini, che riguarda proprio la differenza di stile nei vari periodi.

saluti

luciano

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.