Jump to content
IGNORED

Antoniniano di Postumo - barbarico?


cliff
 Share

Recommended Posts

In questi giorni ho visto passare sulla baia un antoniniano di Postumo con fattezze che a me apparivano decisamente barbariche. Non erano presenti dettagli su peso e diametro purtroppo.

Che ne pensate? La mia ipotesi è per voi condivisibile o pensate ad altre possibilità?

Postum1Ebay.jpg.feb03668326f131748ed6a2af142c13f.jpg

Postum2Ebay.thumb.jpg.f0f41e5860ccd227dc50b88aeb4c32e9.jpg

Edited by cliff
Link to comment
Share on other sites


A me appare decisamente falso moderno... Con una fattura che ho visto è rivisto ultimamente in molte altre monete di vari periodi

Attendiamo gli esperti di periodo.... 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


ammesso che sia "coniata" o quantomeno "battuta", probabilmente hanno usato un tondello ma non credo proprio antico

faccio notare che il tratto , soprattutto al retro, nemmeno è sbalzato.... le lettere, a parte il contorno, sono praticamente allo stesso livello del fondo, con un semplice contorno scavato...

per me è un falso moderno...e di quelli proprio pessimi ... :) per me si prende un 4 meno .... rimandato... e si ripresenti quando saprà falsificare meglio le monete di Postumo :D

@grigioviola ... sbaglio?

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Uhmm...non sono troppo d'accordo ragazzi. Per me lo stile del ritratto potrebbe essere barbarico. Il tondello è un po' strano ma sicuramente non è una fusione. Concordo d'altra parte che la perlinatura sembra fin troppo regolare e completa per una barbarica. Però vedo elementi di una coniatura per cui al limite potrebbe essere stato creato per pressatura, ma andare a crearsi dei conii da pressare per quale fine in questo caso? Aspettiamo di vedere se ne arriveranno altri nel quale caso è una nuova specie di falsi che scimmiottano le produzioni barbariche ma se rimane un caso isolato la vedo difficile una produzione unica di un falsario moderno. Ho chiesto i dettagli su peso e diametro al venditore (francese) vediamo se si degnerà di rispondere.

Se fosse la prima creazione artigianale di un novello falsario moderno sarebbe sicuramente da rimandare a livello di stile e resa generale ma ha creato qualcosa di talmente strano che ha avuto dall'altra parte un notevole successo di vendita:

http://www.ebay.fr/itm/142693299857/

 

Edited by cliff
Link to comment
Share on other sites


Alquanto anomalo e lontano dalle imitazioni che usualmente si vedono per Postumo.

Per essere imitativa se le luci non falsano è troppo "argentea".

La bollerei a prima vista come falso moderno ma non modernissimo. Fine '800? Prima metà '900?

Sembra molto lavorato a bulino.

Non mi piace per niente come stile generale...

Link to comment
Share on other sites

Awards

che sia una moneta antica, di III secolo, mi sento di escluderlo categoricamente, soprattutto perché tenendo monitorato il web, questo stile è "proprio" di un gruppo di falsi che non so da dove provengano, ma che includono monete antiche di varie epoche.... in un paio d'anni ne ho viste almeno una ventina.... senza cercarle appositamente...

prendete come punto di riferimento il tondello  spesso e argentato, e le legende non a sbalzo, ma circondate da un solco....

da queste caratteristiche, mi direte fra 2 mesi quante altre ne vedete sulla baia ...  anglosassoni, di Cesare etc .... in due mesi direi che almeno altre 4  le vedrete...

Link to comment
Share on other sites


Buonasera a tutti, mi ha incuriosito questa discussione, non ne ho visto molti di antoniniani di postumo , ma ho visto parecchi conii barbarici. Quello che mi sorprende un pò, oltre che lo stile (che ci potrebbe anche stare) è tutto "questo argento" .... spero di essermi spiegato

questo dovrebbe essere un'originale non barbarico;

https://www.forumancientcoins.com/catalog/roman-and-greek-coins.asp?param=64687q00.jpg&vpar=756&zpg=75924&fld=https://www.forumancientcoins.com/Coins2/

e mi domando se per una ipotetica imitazione barbarica fossero ricorsi a tutti quei dettagli e a tutto quel'argento superando un'originale,  a meno che non sia suberata non me ne intendo molto faccio solo osservazioni e ipotesi ma seguo con interesse

buona serata a tutti

 

Link to comment
Share on other sites


In effetti sembrerebbe senza dubbio non suberata e sicuramente un tondello così spesso per un emissione barbarica ed imitativa (zecche quindi non ufficiali che avrebbero dovuto lavorare in scarsità di materia prima, l'argento, e nel tentativo di creare imitazioni di tipologie ufficiali in modo da immetterle nel circolante guadagnando sulla materia prima impiegata) è poco coerente con quanto ci aspetteremmo...

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Visto che non abbiamo i dati ponderali, potrebbe essere anche un bronzo, e non un antoniniano; la LAETITIA con la nave è più comune fra i bronzi. Personalmente, ho avuto anni fa un bronzo di Postumo decisamente barbarico, e anche molto mal fatto.

Qui il D (con quella barba singolare) fa pensare a qualcosa di barbarico, ma le perlinature e il rovescio sono più che sospetti. Quel LAETITIA è veramente troppo ben fatto; e anche la nave è eccessivamente precisa. Tutto l'insieme non mostra alcuna traccia del tempo...

Link to comment
Share on other sites


Mi trovo concorde con gli interventi fatti fin qui.

L'avevo relegata a un 8/900 ma potrebbe essere ben più recente come correttamente dice @Poemenius.

Sinceramente non so che mercato spera di creare chi spaccia questi gadget...

Sia come ufficiale che come imitativo parliamo di valori assai modesti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.