Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
claudioc47

LEOPOLDO II Granduca di Toscana: una medaglia di estrema rarità!

Risposte migliori

claudioc47
Supporter

Oggi ho acquisito una medaglia del Gran Ducato di Toscana coniata sotto il regno di Leopoldo II in occasione della bonifica delle paludi maremmane.

 

763980931_LeopoldoIILorena1838Dr-Copia.jpg.b96ed35d506d6264e8bef2e788430146.jpg1291088800_LeopoldoIILorena1838Rv-Copia.jpg.f9a0c4e0b312c057d098269edd17c87b.jpg

 

Per far capire dell'importanza del pezzo allego una descrizione fatta da un noto numismatico toscano:

Anno IX (1833) dall'inizio del granducato di Leopoldo II (1824-1859)
la medaglia commemora i 10 anni dall'inizio della bonifica della Maremma , fortemente voluta da questo illuminato monarca.
Al dritto il profilo del Granduca , inciso dal bravissimo Nideröst reca sotto al taglio del collo questa inusuale colomba con ramo d'olivo in bocca ; richiamo evidente all'arca di Noè ed alla scoperta delle "nuove terre" su cui poter andare a vivere.
Il rovescio reca una scena in cui in alto la Toscana veglia sul Dio fiume (Non so quale) e sulla Palude da scacciare e bonificare.

Il Granduca , entusiasta di questa medaglia , omaggiò l'incisore di 200 zecchini .
50 esemplari in bronzo ; 5 in argento ed 1 in oro vennero coniati.
Il pezzo in oro è esposto in un museo di Arezzo ; l'argento manca in quasi tutte le collezioni specializzate ed è segnalato in una raccolta milanese oltre che in un museo.
Dei 50 coniati 8 furono dati al Nideröst che li omaggiò a suoi parenti in Austria e Germania ed oggi si trovano in vari musei all'estero.
Gli altri 42 esemplari , consegnati a Leopoldo avrebbero dovuto essere donati ad importanti cariche istituzionali delle varie corti italiane ed europee ma certamente il Granduca non lo fece e solo 14 vennero dispersi ( uno sta nella mia raccoltina)
Gli altri 28 , tutti di conservazione eccezionale con patina arcobaleno sono andati dispersi in un'asta locale nel 2017 ed hanno fatto la gioia di qualcuno ed il rammarico di altri che non sono riusciti a portarne a casa nessuno.
Ipotizzo che questo esemplare sia un altro dei 14 pezzi donati dal segretario intimo del Granduca , su suo incarico , a personalità dell'epoca.

Senza ombra di dubbio è questa la più rilevante ed artisticamente perfetta medaglia emessa durante il Regno dell'ultimo dei Lorena in Toscana.

 I miei antenati erano originari di questo paesino (Sorano – GR,  dove ho trovato anche moglie!),  collocato tra le colline del tufo nell’entroterra maremmano, nel cuore della Tuscia, denominato “città del tufo”. Nella parte alta del paese c’è il “maschio” dedicato al Granduca di Toscana Leopoldo II, denominato “Masso Leopoldino”.

DSC_0222.JPG.473e9074b41740f675ca8b6680f8c44e.JPGDSC_0201.thumb.JPG.7c57c68166f6d78018427ee1b34f920a.JPG883353734_Sorano1974001.jpg.100e654cc9846c86156cce394f1628fb.jpg

 

E come si sa, il richiamo del sangue non mente, ed allora come resistere alla visione di tale meraviglia? Ed ora fa parte della mia “piccola raccoltina”.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Bella medaglia, complimenti, sembra che l'unico esemplare in argento coniato  sia passato nell'asta Pandolfini nel 2017.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter
 

Bella medaglia, complimenti, sembra che l'unico esemplare in argento coniato  sia passato nell'asta Pandolfini nel 2017.

In argento furono coniati 5 esemplari, in oro uno.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toratoratora

una medaglia tale deve valere migliaia di euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter
 

grazie alle Tue note @claudioc47 ho completato la scheda della medaglia: un esemplare (riprodotto in scheda) è stato esitato nel 2016 da Felsinea

https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ME593/226

Mi fa piacere @fabio22. Secondo me la rarità è da portare da R3 a R4, considerato l'esiguo numero di medaglie sia coniate che circolanti. Sai dirmi quale asta era della Felsinea? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Asta n. 5 lotto 368 ha realizzato € 670 + diritti.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

@claudioc47 Asta numismatica n° 5 del 29-01-2017 lotto 368  

Modificato da fabio22
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

aggiudicata a 670 + diritti

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×