Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
luciamariabertino

Moneta bronze

Recommended Posts

luciamariabertino

Buongiorno.Spero che la foto si sia  caricata. Non sono molto pratica...Eventualmente posso inviarla con Whatzapp .?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Salvatore Esposito

Buongiorno,

non vedo nessuna foto nel post precedente.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

danielealberti

Mhh, no, non l'hai caricata, controlla le dimensioni ed in caso riducila.

 

Whatzapp no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lucia Maria Bertino

Salve. La moneta proviene da scavo (Luni). Sul D/ testa radiata a d. forse di Marco Aurelio o Lucio Vero o Commodo; Sul R/Leone o toro? gradiente a sin . Sopra una A o una Delta. coda ad occhiello e poi ricadente lungo il corpo. Gambe e corpo molto sottili (mm.19,9 x gr.27).Ho cercato su RPrC IV on line e su Wildwinds ma non ho trovato confronti. Spero che voi riusciate a darmi un'indicazione. Grazie cordiali saluti, Lucia Bertino

bronzetto T.242-2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Buonasera Lucia Maria Bertino, la fotografia quasi non c'è, ma forse è meglio così, perché qui siamo contrari agli escavatori.

Perciò, prima di continuare, ti prego di leggere questa informativa, dedicata al metaldetector, ma rivolta a qualsiasi altra modalità di scavo e ricerca non autorizzata:

HIRPINI

Edited by Hirpini

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

@Lucia Maria BertinoMa suppongo si tratti di scavo ufficiale...credo che a Luni ci siano scavi in corso. Però la moneta (anche senza foto!) è piuttosto problematica. Pesa 27 g., ma non può essere un sesterzio, se la testa è radiata; nè un dupondio, perchè il peso sarebbe eccessivo. Resta l'ipotesi di una provinciale (a meno che non sia un falsone...); al momento non mi viene in mente nulla. Bisognerebbe essere sicuri, però, che sia romana e di periodo imperiale. Aspettiamo che, con un programma opportuno, ci arrivino delle foto.

Edited by gpittini

Share this post


Link to post
Share on other sites

FlaviusDomitianus

Siamo sicuri delle misure? 27 grammi con un diametro inferiore a 20 millimetri sono un'enormità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lucia Maria Bertino

No, sono monete di III secolo. Quanto scrivo non è per lei o per altri "educati". Non sono una raccoglitrice furtiva e seriale  come fa intendere il vostro "Illiricum" bensì un funzionario archeologo numismatico. Pensavo che dietro "La moneta" ci fossero persone preparate e quanto meno abbastanza intelligenti da capire che uno che si firma con il proprio nome  non è proprio un nessuno. Dall'ampia mia bibliografia(basta solo guardare su Internet) si capisce senza dubbio che non vado con il metaldetector a cercare monete. Per quanto riguarda gli scavi di Luni sono ancora attivi e le pubblicazioni sulle monete sono state effettuate da mio Padre Antonio, con l'individuazione tra l'altro dell'importantissima  "zecca episcopale di Luni", e da me che sto curando la pubblicazione di tutti i rinvenimenti lunensi. Per non parlare delle monete di Ventimiglia (Bollettino di Numismatica e altre pubblicazioni tra cui Annali  e volumi della Soprintendenza) e di altri scavi liguri. Per tornare alla moneta in questione molto, molto,molto non si conosce ancora tra cui per esempio cito una moneta di piombo(da me pubblicata in Bollettino di Numismatica di cui sono redattore) con la figura di un capo celtico.

Ci vogliono anni passati a studiare e sempre con umiltà che vedo manchi a molta gente.

Per concludere: sarebbe più opportuno, per la credibilità del sito, presentarsi con il proprio nome e cognome ed il proprio "eventuale" curriculum, altrimenti fate , per colpa di qualcuno, una povera figura..

Alle persone educate che gentilmente hanno risposto invio i miei saluti .

  • Like 3
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
6 minuti fa, Lucia Maria Bertino dice:

No, sono monete di III secolo. Quanto scrivo non è per lei o per altri "educati". Non sono una raccoglitrice furtiva e seriale  come fa intendere il vostro "Illiricum" bensì un funzionario archeologo numismatico. Pensavo che dietro "La moneta" ci fossero persone preparate e quanto meno abbastanza intelligenti da capire che uno che si firma con il proprio nome  non è proprio un nessuno. Dall'ampia mia bibliografia(basta solo guardare su Internet) si capisce senza dubbio che non vado con il metaldetector a cercare monete. Per quanto riguarda gli scavi di Luni sono ancora attivi e le pubblicazioni sulle monete sono state effettuate da mio Padre Antonio, con l'individuazione tra l'altro dell'importantissima  "zecca episcopale di Luni", e da me che sto curando la pubblicazione di tutti i rinvenimenti lunensi. Per non parlare delle monete di Ventimiglia (Bollettino di Numismatica e altre pubblicazioni tra cui Annali  e volumi della Soprintendenza) e di altri scavi liguri. Per tornare alla moneta in questione molto, molto,molto non si conosce ancora tra cui per esempio cito una moneta di piombo(da me pubblicata in Bollettino di Numismatica di cui sono redattore) con la figura di un capo celtico.

Ci vogliono anni passati a studiare e sempre con umiltà che vedo manchi a molta gente.

Per concludere: sarebbe più opportuno, per la credibilità del sito, presentarsi con il proprio nome e cognome ed il proprio "eventuale" curriculum, altrimenti fate , per colpa di qualcuno, una povera figura..

Alle persone educate che gentilmente hanno risposto invio i miei saluti .

Salve , questa e' una riprova che non bisogna essere subito "aggressivi" e di non ergersi a paladini della legalita' senza prima aver dato l' opportunita' a chi scrive di esporre le proprie credenziali . 

Non si e' fatta una bella figura .

L' unico "appunto" , per cosi' dire , che si puo' fare a @luciamariabertino , come nuova iscritta , fidando nel suo nome e cognome , e' di non essersi presentata , come ha fatto successivamente , contestualmente alla descrizione della moneta , tutto sarebbe stato piu' chiaro e semplice , non tutti possono conoscere tutti gli Archeologi in attivita' ; inoltre alcuni nuovi iscritti pensano , errando , che usare il MD sia concesso in ogni luogo e che tutto sia privatamente conservabile , da qui' nascono incomprensioni come questo Post dimostra . 

Tornando alla moneta occorre fare una considerazione : l' autrice pensava fosse una moneta di Marco Aurelio , Lucio Vero o Commodo , giustamente gli e' stato fatto presente che il rapporto diametro peso (19,9 mm x 27 grammi) e' certamente errato , piu' probabile essere 19,9 mm x 2,7 grammi , il che potrebbe portare la moneta in bronzo ad essere un Antoniniano , forse di Gallieno , della serie "zoo" 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lucia Maria Bertino

Purtroppo il peso è giusto ! comunque anche se la foto non le rende merito, la moneta è piuttosto spessa. Secondo me ( è stata vista praticamente da tutti i vari prof. italiani  e stranieri) si tratta di un doppio sesterzio- per la corona radiata- e probabilmente di una moneta di Postumo che ne emise moltissimi, ma non esiste una pubblicazione specifica e sui cataloghi on line delle vendite all'asta (Vente sur offre ,etc.) si trovano solo gli antoniniani. Per il D/ potrebbe essere effettivamente questo imperatore anche se comunemente queste teste vengono attribuite a Commodo;per quanto riguarda il R/il leone procedente a sin. è raro, si trova quasi sempre a d. (Alexandria). Io mi sono fatta un'idea che metterò ovviamente sul prossimo libro di Luni sul Teatro: si tratta di un doppio di Postumo che essendo imperatore della Gallia riprende un tipo della Gallia mediterranea (MAZZA, conosco bene questi tipi monetali, avendone trovati molti a Ventimiglia) . Io ci penso ancora un po', ma sono sicura che questa sia l'unica soluzione e poi... ai posteri l'ardua sentenza....per ora continua ad essere sempre in vigore la frase di E. Arslan: "sempre tu trovi qualcosa di nuovo...." detto soprattutto per un solido (uno degli 11 di Noli). Cordialmente.

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Salve @luciamariabertino , se possibile averla , sarebbe indispensabile una fotografia di questa strana moneta : piccola , molto spessa e pesante , per tentare di darle una identificazione . Che una moneta di Postumo abbia queste caratteristiche di rapporto diametro (19,9mm) , spessore (?) , peso (27grammi) , non mi risulta , ma e' possibile forse per una emissione di zecca non ufficiale ; puo' essere .

Saluti 

Edited by Legio II Italica
)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Buongiorno a tutti, mi spiace leggere commenti poco edificanti sul mio intervento, credo di avere fatto il mio semplice dovere quindi ritengo di non meritare di essere definito aggressivo, visto che comunque ho usato espressioni più che civili, né paladino di qualcosa, visto che legge a parte, abbiamo anche noi volontari una deontologia e anche un regolamento giusto e assai chiaro.

Non condivido assolutamente l'idea che il Forum non abbia fatto una bella figura, il contrario forse. Proprio chi opera in un settore tanto delicato, dovrebbe anzi ritenere più che degno del Forum un intervento precauzionale.

Se mi è concesso, è la nostra nuova utente ad avere sbagliato, nella massima buona fede, a non presentarsi subito o almeno immediatamente dopo il mio intervento. Nel suo semplice nome e cognome, che tra parentesi non è detto che tutti debbano conoscere, non è leggibile la professione né il motivo della sua presenza in zona di scavo. Sarebbe bastato dirlo o almeno farlo capire.

Né accetto che l'archeologa, rispondendo al nostro @FlaviusDomitianus faccia poi questo tipo di osservazioni sul mio conto:

" … Quanto scrivo non è per lei o per altri "educati". Non sono una raccoglitrice furtiva e seriale  come fa intendere il vostro "Illiricum" bensì un funzionario archeologo numismatico. Pensavo che dietro "La moneta" ci fossero persone preparate e quanto meno abbastanza intelligenti da capire che uno che si firma con il proprio nome  non è proprio un nessuno. Dall'ampia mia bibliografia(basta solo guardare su Internet) si capisce senza dubbio che non vado con il metaldetector a cercare monete… "

Questo, mi perdonerete, mi suona esattamente come quel vecchio adagio… "lei non sa chi sono io".

Condito poi da una serie di insinuazioni offensive e gratuite (nei confronti di "Illiricum" ma è chiaro che si intendeva dire "Hirpini"). Proprio chi le ha pronunciate, e proprio per quello che rappresenta, dovrebbe al contrario compiacersi che esista gente pronta a prendere le distanze da certe situazioni evidentemente ritenute sospette. 

Mi aspetto quindi delle scuse.

HIRPINI

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
57 minuti fa, Hirpini dice:

Buongiorno a tutti, mi spiace leggere commenti poco edificanti sul mio intervento, credo di avere fatto il mio semplice dovere quindi ritengo di non meritare di essere definito aggressivo, visto che comunque ho usato espressioni più che civili, né paladino di qualcosa, visto che legge a parte, abbiamo anche noi volontari una deontologia e anche un regolamento giusto e assai chiaro.

Non condivido assolutamente l'idea che il Forum non abbia fatto una bella figura, il contrario forse. Proprio chi opera in un settore tanto delicato, dovrebbe anzi ritenere più che degno del Forum un intervento precauzionale.

Se mi è concesso, è la nostra nuova utente ad avere sbagliato, nella massima buona fede, a non presentarsi subito o almeno immediatamente dopo il mio intervento. Nel suo semplice nome e cognome, che tra parentesi non è detto che tutti debbano conoscere, non è leggibile la professione né il motivo della sua presenza in zona di scavo. Sarebbe bastato dirlo o almeno farlo capire.

Né accetto che l'archeologa, rispondendo al nostro @FlaviusDomitianus faccia poi questo tipo di osservazioni sul mio conto:

" … Quanto scrivo non è per lei o per altri "educati". Non sono una raccoglitrice furtiva e seriale  come fa intendere il vostro "Illiricum" bensì un funzionario archeologo numismatico. Pensavo che dietro "La moneta" ci fossero persone preparate e quanto meno abbastanza intelligenti da capire che uno che si firma con il proprio nome  non è proprio un nessuno. Dall'ampia mia bibliografia(basta solo guardare su Internet) si capisce senza dubbio che non vado con il metaldetector a cercare monete… "

Questo, mi perdonerete, mi suona esattamente come quel vecchio adagio… "lei non sa chi sono io".

Condito poi da una serie di insinuazioni offensive e gratuite (nei confronti di "Illiricum" ma è chiaro che si intendeva dire "Hirpini"). Proprio chi le ha pronunciate, e proprio per quello che rappresenta, dovrebbe al contrario compiacersi che esista gente pronta a prendere le distanze da certe situazioni evidentemente ritenute sospette. 

Mi aspetto quindi delle scuse.

HIRPINI

Ciao @Hirpini , personalmente non devo alcuna scusa perche' scrivevo in generale senza fare alcun nome , quindi se ti sei risentito , dipende solo da te ; inoltre come hai notato scrivevo "aggressivo" virgolettato , quindi era un modo di dire , tra amici , come quando un amico in una discussione amichevole manda a quel paese l' altro amico con cui sta parlando , sono modi di dire che in determinate circostanze , come questa , non suonano come un offesa .

Comunque se ti sei sentito offeso , me ne dispiace , ma nulla piu' .

Nel tuo intervento si capiva bene che scrivevi nelle regole del Forum , pero' bastava un attimo aspettare l' evoluzione inevitabile del Post e tutto si sarebbe chiarito immediatamente , ecco il motivo dell' "aggressivita" 😊

Per quanto riguarda l' autrice del Post , come avrai letto , gli ho dedicato subito un "appunto" proprio perche' poteva spiegare subito chi fosse e cosa stesse facendo a Luni , si sarebbero evitate inutili e fastidiosi malintesi ; bisogna pero' anche capire chi si iscrive per la prima volta al Forum , forse per alcuni presentarsi con il nome e cognome completo , presuppone che tutto sia gia' scontato , tutti dovremmo gia' sapere chi sia , ma non e' cosi' .

Ciao e un amichevole saluto

 

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

avgvstvs

Penso che, in qualità di Archeologa, la Dott.ssa Bertino non potrà che sostenere il punto di vista del Forum ricordato da @Hirpini.

Rimaniamo in attesa di foto leggibili della moneta in oggetto.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

danielealberti
4 ore fa, Lucia Maria Bertino dice:

No, sono monete di III secolo. Quanto scrivo non è per lei o per altri "educati". Non sono una raccoglitrice furtiva e seriale  come fa intendere il vostro "Illiricum" bensì un funzionario archeologo numismatico. Pensavo che dietro "La moneta" ci fossero persone preparate e quanto meno abbastanza intelligenti da capire che uno che si firma con il proprio nome  non è proprio un nessuno. Dall'ampia mia bibliografia(basta solo guardare su Internet) si capisce senza dubbio che non vado con il metaldetector a cercare monete. Per quanto riguarda gli scavi di Luni sono ancora attivi e le pubblicazioni sulle monete sono state effettuate da mio Padre Antonio, con l'individuazione tra l'altro dell'importantissima  "zecca episcopale di Luni", e da me che sto curando la pubblicazione di tutti i rinvenimenti lunensi. Per non parlare delle monete di Ventimiglia (Bollettino di Numismatica e altre pubblicazioni tra cui Annali  e volumi della Soprintendenza) e di altri scavi liguri. Per tornare alla moneta in questione molto, molto,molto non si conosce ancora tra cui per esempio cito una moneta di piombo(da me pubblicata in Bollettino di Numismatica di cui sono redattore) con la figura di un capo celtico.

Ci vogliono anni passati a studiare e sempre con umiltà che vedo manchi a molta gente.

Per concludere: sarebbe più opportuno, per la credibilità del sito, presentarsi con il proprio nome e cognome ed il proprio "eventuale" curriculum, altrimenti fate , per colpa di qualcuno, una povera figura..

Alle persone educate che gentilmente hanno risposto invio i miei saluti .

Buongiorno Lucia, aprezzo molto il fatto che lei si sia iscritta con il suo nome completo, purtroppo però nel corso degli anni abbiamo avuto molte esperienze, anche negative, con monete di non lecita provenienza.

Non si dolga per il fatto che il nostro amico abbia postato l'informativa, viene fatto normalmente a tutela di utenti e patrimonio nazionale. Ora, grazie alle sue precisazioni che hanno sgombrato ogni dubbio,  sono certo che troverà tutto l'aiuto che le serve.

Daniele

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66

Esprimo tutto il mio appoggio all'ottimo @Hirpiniche si è espresso correttamente basandosi sui dati estremamente lacunosi postati da @luciamariabertino

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC

Tenuto conto che la moneta viene da scavo ufficiale, e che, come chiarito dai vari interventi, nei casi dubbi, viene segnalata la normativa da seguire, è opportuno che la discussione prosegua soltanto su questa interessante moneta, senza che si perda in sterili polemiche.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
43 minuti fa, CdC dice:

Tenuto conto che la moneta viene da scavo ufficiale, e che, come chiarito dai vari interventi, nei casi dubbi, viene segnalata la normativa da seguire, è opportuno che la discussione prosegua soltanto su questa interessante moneta, senza che si perda in sterili polemiche.

Salve . leggere di un atteggiamento di benevola superiorità da parte di un CdC che in oltre OTTO anni di Forum ha collezionato solo 111 contenuti , con evidente bassissima , quasi nulla , partecipazione alla vita del Forum , mi suona inopportuno .

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC

Mi prendo la responsabilità di rendere di nuovo visibile il post di @Legio II Italica in precedenza oscurato da un collega, col cui operato concordo, perché credo che meriti una risposta e un chiarimento. Il CdC, così come strutturato attualmente, è attivo da poco più di un mese, in precedenza esisteva come "utente", ma di fatto non interveniva, se non molto raramente, poiché quelli che sono i suoi compiti attuali erano svolti dai singoli moderatori. Con la recente ristrutturazione del forum, si è deciso di operare diversamente, come ben spiegato in questo post dell'Amministratore

Accusare il CdC di "evidente bassissima, quasi nulla, partecipazione alla vita del forum" è dunque, per i motivi sopra esposti, profondamente ingiusto e sbagliato. Come CdC, o come singoli moderatori, siamo intervenuti SEMPRE in questi anni, ogni volta che si è ravvisata la necessità di farlo. 

Sperando con questo di aver chiarito la questione, il CdC vi augura un buon proseguimento (auspicando anche di poter, finalmente, vedere questa moneta misteriosa di cui si sta parlando da tre giorni).

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC
4 minuti fa, Adelchi66 dice:

Non ci sperare... 

Spiega meglio cosa vuoi dire? grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66

Ciao, vista la reazione piccata di @luciamariabertino, non credo che avremo il piacere di vedere la "fantomatica" moneta...

 

 

Edited by Adelchi66
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pizzamargherita
Supporter

Si è partiti male è finito peggio.  Mi sono stufata di leggere i commenti scrollando la pagina in cerca della immagine o più immagini particolareggiate della moneta. Niente. Niente. Niente. Anche oggi ho imparato qualcosa.

PizzaMargherita.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
45 minuti fa, Adelchi66 dice:

Ciao, vista la reazione piccata di @luciamariabertino, non credo che avremo il piacere di vedere la "fantomatica" moneta...

 

 

Ciao , forse hai ragione .

Per curiosita' ieri sono stati fatti due conti partendo dalle misure dichiarate della moneta : Peso 27 gr. e Diametro 19,9 mm , e in base al peso specifico del bronzo considerando la lega Rame - Zinco con le relative percentuali ci circa 7 a 3 ; e' uscito fuori che la moneta in questione dovrebbe avere uno spessore di circa 0,8 - 0,9 cm !!

Se invece la moneta fosse in lega Rame -Stagno , percentuali di 9 a 1 , lo spessore sarebbe lievemente minore .

Da cio' sorge il dubbio che la moneta potrebbe essere anche in Piombo e in questo caso avrebbe uno spessore decisamente minore .

Purtroppo non avendo disponibile la moneta per calcolarne il peso specifico e stabilire in quale metallo sia fatta , oltre ipotesi sono inutili .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66
34 minuti fa, pizzamargherita dice:

Si è partiti male è finito peggio.  Mi sono stufata di leggere i commenti scrollando la pagina in cerca della immagine o più immagini particolareggiate della moneta. Niente. Niente. Niente. Anche oggi ho imparato qualcosa.

PizzaMargherita.

Hai ragione, dal punto di vista del comportamento :scientifico, umano e professionale, fino a questo punto, è stata una discussione estremamente istruttiva. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.