Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
TALLEROE

ERRORE NEL CATALOGO

Risposte migliori

TALLEROE

Vorrei segnalare un errore nel catalogo della moneta.it.

La serie (10 centesimi,2 lire,5 lire,50 lire)commemorativa il 50° anniversario

dell'Unità d'Italia è indicata come "Roma Capitale".L'indicazione appare per

tutte e 4 le monete.Credo vada corretto. :blink:

CIAO A TUTTI ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TALLEROE

Forse non dovevo segnalarlo qui...ma non sapevo dove e a chi fare questa segnalazione. :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Dopo il tuo PM stavo per aprire anche io una discussione, quindi va benissimo (anche se sposterei nella sezione Regno d'Italia) anzi ogni contributo non puo' che migliorare il sito.

La responsabilita' di come stanno le cose e' mia, in quanto sono io ad aver compilato le schede in questione.

In effetti in un paio di schede e' indicato il fatto che commemorano la proclamazione del Regno d'Italia. Tuttavia io le ho sentite piú volte nominare "Roma Capitale" e questo mi ha probabilmente indotto a chiamarle così senza rifletterci.

Chiaramente la commemorazione non può essere quella di Roma capitale (1870) eppure a questo punto mi chiedo, chi sono le due figure rappresentate? Il Pagani la indica come allegoria dell'Italia marinara, mentre il Montenegro le segnala come allegoria dell'Italia e di Roma (gli altri cataloghi nulla dicono visto che non c'e' descrizione).

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TALLEROE

Anche il Montenegro le chiama Italia e Roma,ma dice anche che la commemorazione è quella del 50° dell'Unità d'Italia!! ;)

(forse c'è Roma perchè è la capitale,ma la commemorazione resta quella

del cinquantenario)

Felice di aver dato una mano. :rolleyes:

CIAO A TUTTI! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rob_erto
Il Pagani la indica come allegoria dell'Italia marinara

203395[/snapback]

non sapevo ci fosse anche questa interpretazione...in effetti il 1911 è un anno particolare...l'avventura coloniale in tripolitania, la guerra con la Turchia di cui cirenaica e tripolitania erano vassalli. Sempre di quell'anno fu la storica impresa della marina Italiana che, in barba agli accordi con la Triplice Alleanza, occupò le isole del Dodecaneso e si spinse fino a bombardare la stessa Costantinopoli.

Acceso nazionalismo, l'Italia che "fa da sola", le manovre della marina, le 50 e le 5 lire che mostrano navi da guerra....non so ma mi sembra che questa moneta abbia un notevole significato "politico". Come se anche lei fosse parte di un qualche progetto..:unsure:

Sembra così anche a voi o sono io che sto diventando paranoico? :ph34r:

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TALLEROE

....Affascinanti interpretazioni :D ...ma è semplicemente una serie molto bella

che risente delle influenze dello Style Liberty e commemora il 50° Anniversario

dell'Unità d'Italia.... ;)...

Poi è ovvio che in molte monete di Vittorio Emanuele III

ci siano riferimenti alla storia italiana,dai romani alle repubbliche marinare e quindi

alla marina.

CIAO A TUTTI;O)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TALLEROE

Salve vorrei segnalare quello che a mio parere

è un errore nel Catalogo.

Nella sezione dedicata a Vittorio Emanuele III

si parla di un falso di 5 centesimi del 1913

in questa maniera:

"si tratta molto probabilmente di una moneta da 5 centesimi 1918 in cui la cifra 8 della data è stata abilmente assottigliata nello spessore e la parte sinistra dell'8 eliminata. Un lavoro artigianale d'altri tempi... non immagino quante ore di lavoro certosino con lente da 20 ingradimenti siano costate al falsario. È un falso di cui avevo sentito parlare ma che non avevo mai visto. Personalmente lo dato anni 50/60"

Ma se guardate bene la foto si nota chiaramente che non

era possibile trarre dall'8 vero il 3 falso,in quanto

il cerchio superiore dell'8 vero ha un diametro minore

rispetto al cerchio inferiore,mentre il tre falso presenta

due archi uguali che se pur ricavati da un 8,dovrebbe essere un 8

con i due cerchi di ugual diametro.

SALUTI A TUTTI ;)

Ecco la pagina in questione:

5 centesimi

Ovviamente questo è solo il mio parere.

Non mi convince l'idea che assottigliando l'8 originale si possa arrivare a quel 3.

Modificato da TALLEROE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Invece è proprio così: monete similari sono state recentemente avvistate su ebay almeno 2-3 volte.

Sono "fake" facilmente riconoscibili, in quanto il 3 della moneta originale non ha la parte superiore arrotondata, ma ha la stanghetta dritta. E poi è evidente che si tratti di un 3 manipolato, con l'ingrandimento è chiara l'artigianalità della cosa. Lavorando diversamente sulle parti superiori ed inferiori dei due cerchi dell'8 originale non è difficile riuscire a renderli quasi uguali (in realtà se osservi la parte interna vedrai che il semicerchio superiore rimane più piccolo di quello inferiore).

E in ogni caso a tagliare la testa al toro è il fatto che non esiste un 1913 col 3 fatto a questa maniera ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×