Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
miroita

Zecca di Ancona

Questa mia discussione è a metà strada tra le Monete Medioevali

e le Monete Moderne. La posto qui, ma potrebbe andare tranquillamente sull'altro filone di discussione, a cui chiedo scusa.

Premesso che sono un neofita in materia, e che avvicinatomi di recente alle monete della Zecca della mia città (Ancona), devo purtroppo segnalare di aver trovato molte difficoltà ad iniziare una collezione di monete emesse da tale zecca.

Ho allora deciso di autocostruirmi una specie di Catalogo (non un prezziario) che mi aiuti a verificare e successivamente iniziare una mia collezione di monete emesse dalla Zecca di Ancona (quindi Medioevali, Pontificie, Repubblica Romana,...).

Ho visto che esistono pubblicazioni che parlano delle monete emesse da moltissime zecche italiane, ma relativamente a quella di Ancona, al momento non esiste uno studio (pubblicazione) univoca in materia.

Tutto è frazionato e individuato in maniera parziale in vari studi e pubblicazioni assolutamente non esaustivi (almeno per le mie conoscenze).

Anche se mi è giunta notizia che qualcuno ci stia già lavorando e sarebbe anche in via di conclusione con la sua opera.

In attesa che arrivi (non so se un MIR o qualcosa di simile) voglio costruirmi un qualcosa di mio, senza alcun fine, per mio semplice diletto e passatempo.

Mi sono già fornito di alcuni strumenti didattici ed altri sono in arrivo.

Ringrazio sin d'ora chiunque voglia darmi un suo contributo a questa mia balzana idea. Sono graditi suggerimenti, anche tramite MP con eventuali successivi contatti e-mail.

Grazie a tutti, Miro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, l'idea non è malvagia. Una breve traccia si trova in Lamonetapedia. Potresti partire da lì e sviluppare il lavoro con foto :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C’è una sola opera che tratta tutta la monetazione di Ancona, da quella medioevale, a quella dei Papi, fino alla prima e alla seconda Repubblica Romana:

l'intramontabile Corpus Nummorum Italicorum vol. XIII Marche.

Altro non c’è, se non studi specifici su particolari momenti storici (e fanno sempre riferimento alla collezione del CNI), come la Prima Repubblica Romana (la recente pubblicazione del Bruni).

E’ da lodare la volontà di collezionare e studiare le monete della propria città però c’è da dire che la zecca di Ancona ha coniato parecchie monete: non è stata una zecca piccola.......

Solo per fare un paragone: la zecca di Ascoli occupa circa 25 pagine del CNI, quella di Ancona 178 pagine.

Il CNI Marche (pubblicato nel 1932) è avaro di notizie sia storiche che numismatiche però se vuoi iniziare a collezionare questa zecca non puoi non averlo.

In qualche biblioteca di Ancona ci sarà sicuramente il CNI Marche da poter sfogliare per vedere le varie monete: così da avere un quadro preciso di tutta la monetazione, fatta anche di monete d'oro (periodo papale).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anchi'io nell'ambito dei miei interessi, c'è la Zecca di Ancona, penso che il Muntoni possa darti un valido aiuto.

Saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dicono che sia di prossima pubblicazione un libro che tratta proprio sulla zecca di Ancona. Non so a che punto è ma al convegno di Verona c'erano (mi pare) le locandine per la prenotazione delle copie. Sempre voci di corridoio vorrebbero che questo libro sarà sugli scaffali tra settembre/ottobre di quest'anno. Quindi l'attesa non sarebbe neanche troppo lunga.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei ringraziare tutti per il vostro contributo e suggerimenti.

In realtà il mio intento è/era di titare fuori una cosa organica sulla

zecca di Ancona in un'unico lavoro che non richieda in continuazione

la consultazione di varie opere spesso poco snelle e di difficile consultazione.

Il CNI che già possiedo è un volume mastodontico, e nelle 178 pagg + 4 di

aggiornamento dedicate ad Ancona, riporta anche monete della zecca di Macerata.

Il Biaggi riporta solo le monete medioevali.

Il Berman (che io considero una versione ridotta del Muntoni) riporta quasi tutte

le pontificie comprese quelle emesse per conto di Roma, ma non contiene (anche perchè

non era il suo scopo) le monetazioni autonome del XIII e XIV secolo.

Il Bruni va bene per le monetazioni della Repubblica Romana.

Il Muntoni, già ordinato quindi in attesa che arrivi, pur essendo per le pontificie il massimo

è anch'esso un pò corposo e quindi talvolta di difficile consultazione.

Il mio intendimento è/era quindi di costruirmi un qualcosa di più snello (ad uso prettamente

personale) che comprendesse in una specie di compendio su tutta la monetazione di Ancona,

con i riferimenti anche alle singole opere citate (rileggendo mi sono accorto di aver tralasciato

di parlare del Serafini).

Ora Pistacoppi mi conferma quello che era già arrivato nelle mie orecchie, ossia

la prossima uscita di un volume (che tra l'altro ho già prenotato anch'io) sulla zecca di Ancona.

Ebbene, se effettivamente uscirà per settembre/ottobre tanto di guadagnato.

Se invece uscirà per fine anno/inizi anno prossimo come risultava a me, vorrà dire

che il mio lavoro (tra l'altro già iniziato) risulterà un ulteriore approfondimento

a questa monetazione.

Di nuovo grazie a tutti. Miro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Ebbene, se effettivamente uscirà per settembre/ottobre tanto di guadagnato.

Se invece uscirà per fine anno/inizi anno prossimo come risultava a me, vorrà dire

che il mio lavoro (tra l'altro già iniziato) risulterà un ulteriore approfondimento

a questa monetazione.

Perche' non valuti l'utilizzo dei nostri cataloghi online per stendere il tuo lavoro? Cosi' ne beneficerebbero tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ebbene, se effettivamente uscirà per settembre/ottobre tanto di guadagnato.

Se invece uscirà per fine anno/inizi anno prossimo come risultava a me, vorrà dire

che il mio lavoro (tra l'altro già iniziato) risulterà un ulteriore approfondimento

a questa monetazione.

Perche' non valuti l'utilizzo dei nostri cataloghi online per stendere il tuo lavoro? Cosi' ne beneficerebbero tutti.

E' una cosa che sto valutando.

Come tu sai ho già fatto qualcosina sul Catalogo in Euro e che in parte continuo a seguire,

ma qui avrei qualche problemino in più, primo perchè ci sarebbero problemi sui "font" per

riportare in maniera il più consona possibile le "legende" e poi io di monete da poter riportare

sul Catalogo ne ho ancora pochissime e pertanto una catalogo senza immagini resterebbe

un pò anonimo e con scarso appeal per chi lo volesse consultare.

Inoltre andrebbe valutata la possibilità/necessità se aprire una sezione di catalogo a se stante

o andare ad inserire le varie monetazioni all'interno delle varie categorie già esistenti, tipo

1^ e 2^ Rep. Romana (tra l'altro già esistenti) e Pontificie/vari Papati già presenti. Forse più logico

magari la prima ipotesi visto che le schede da aprire sarebbero qualche centinaio.

E naturalmente sarebbe il massimo la collaborazione di alcuni degli esperti di tale monetazione, dal momento che, mi ripeto, io sono ancora un neofita.

Comunque, un tentativo si può sempre fare, tuttalpiù cancelliamo tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Sulle immagini non sarei cosi' pessimista, abbiamo il permesso di numerose case d'asta, commercianti e negozi quindi in molti casi sara' del tutto possibile sopperire.

Per l'organizzazione credo che una sezione Ancoina a se stante potrebbe essere sensata per le monetazioni autonome mentre il resto andrebbe sotto lo Stato Pontificio.

Sui "font" non esistono alternative, mentre se intendi specifici caratteri ovvero indipendentemente dalla resa grafica allora ci sono possibilita'

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sulle immagini non sarei cosi' pessimista, abbiamo il permesso di numerose case d'asta, commercianti e negozi quindi in molti casi sara' del tutto possibile sopperire.

OK, poi facciamo come da altre parti che quelle mancanti andranno inserite gradualmente (consideriamo tra l'altro che diverse monete, tra cui quelle auree, sono praticamente introvabili, anche sulle aste).

Per l'organizzazione credo che una sezione Ancoina a se stante potrebbe essere sensata per le monetazioni autonome mentre il resto andrebbe sotto lo Stato Pontificio.

OK, allora tu provvedi all'apertuta della sez. per le monetazioni autonome, mentre per le pontificie andrò ad aprirla di volta in volta io sotto ogni singolo Pontefice.

Sui "font" non esistono alternative, mentre se intendi specifici caratteri ovvero indipendentemente dalla resa grafica allora ci sono possibilita'

Tu sai che nelle legende ci sono quei segni "strani" tipo chiavi incrociate, stelline,

cerchietti, pallini,.....che nei font sono praticamente impossibili da trovare, e quelli sono la cosa che mi preoccupa.

A questo punto proviamo a partire, poi strada facendo ogni tanto ti contatterò per risolvere eventuali problemi.

Tu provvedi alle opportune abilitazioni, io... spero che me la cavo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

P.S.: conto sempre sul contributo degli esperti di questa monetazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Categoria pronta:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-AN

per i caratteri alcuni e' possibili in effetti torvarli (stelline e crocette ad esempio), altri penso sia assai difficile e si dovra' ricorrere alla descrizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio lavoro sulle monete della zecca di Ancona è già iniziato, e qualcuno che ringrazio profondamente ha già contribuito con l'inserimento di foto di monete. Mi auguro che altri facciano altrettanto.

Oggi mi è arrivato il "Muntoni" che spero mi aiuterà a risolvere quei dubbi e carenze (molte) che avevo sulla base delle pubblicazioni già in mio possesso.

Chiedo nuovamente a quelli più esperti di me di seguirmi nello sviluppo dell'inserimento delle schede del catalogo segnalandomi le anomalie da me inserite e dandomi magari alcuni consigli tecnico pratici nel proseguo di questo arduo e lungo lavoro. Parliamo infatti, con tutte le varianti, di oltre un migliaio di monete.

Un grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti teniamo d'occhio ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Forse dovresti procurarti le opere di Castellani, di Santoni e di Scerni; sono quelli che hanno scritto di più sulla zecca di Ancona.

Se hai problemi di bibliografia, fammi sapere, penso di poterti aiutare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Miroita per la tua iniziativa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse dovresti procurarti le opere di Castellani, di Santoni e di Scerni; sono quelli che hanno scritto di più sulla zecca di Ancona.

Se hai problemi di bibliografia, fammi sapere, penso di poterti aiutare.

Ciao, potresti passarmi i riferimenti bibliografici esatti così vedo se riesco magari a rimediarmeli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Eccoli:

Castellani, G., Il ducato d'oro anconitano nel sec. XIV, in RIN, 1900, fasc. 3

- La moneta del Comune d'Ancona in Studia Picena, XI, 1935

Scerni, N., La zecca di Ancona nel 1849, in RIN, 1972

Simonetti, L., Manuale di Numismatica italiana. Firenze, 1965-1967, I, pp. 65-67.

Per ora mi vengono in mente questi. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccoli:

Castellani, G., Il ducato d'oro anconitano nel sec. XIV, in RIN, 1900, fasc. 3

- La moneta del Comune d'Ancona in Studia Picena, XI, 1935

Scerni, N., La zecca di Ancona nel 1849, in RIN, 1972

Simonetti, L., Manuale di Numismatica italiana. Firenze, 1965-1967, I, pp. 65-67.

Per ora mi vengono in mente questi. B)

Molte grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?