Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
chyna

AIUTO per monete Ferdinando IV

35 risposte in questa discussione

Ciao a tutti,

sono nuova e ho bisogno di un consiglio e spero in un vostro aiuto.

Ho delle monete di Ferdinando IV,ma purtroppo sono conservate male,

hanno sulla superfice una patina pesante di colore verde,ho usato l'acqua demineralizzata per ripulirle,solo per riuscire ad indentificarle,

ma vorrei eliminarla del tuttosenza rovinare le monete.Come posso fare?

Alcune di queste sono rare,mi conviene portarle ad un esperto?

Hanno un valore anche così?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao e benvenuta nel forum :)

per le monete, oltre la patina verde, dovresti dirci se sono in argento o in rame.

In linea di massima non le toccherei, specie se sono in rame, specie se molto rare.

Se puoi mettere delle foto, il forum può darti un parere.

B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

una di queste è un 120 grani del 1798 ,quindi d'argento, giusto?

adesso comunque vedo di scaricare delle foto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non toccarle altrimenti non valgono quasi più nulla!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, il 120 grana è in argento 833,33/ . Il 166,66/ è rame, che in combinazione con certe sostanze chimiche dà il colore verde.

Attendiamo le foto B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la dimensione delle foto è troppa per scaricarle sul forum,come faccio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che programma usi per aprire i file immagine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono ignorante su tutto cio',comunque ho fatto le foto con il telefonino e scaricate su noka suite,i file sono sui 500 o 600 kb,formato image/jpeg.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se posso e se volete ve le mando via e-mail.

vi lascio la mia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per capire bene lo stato di una moneta occorre fotografarla a una distanza tra 5 e 10 cm.

Normalmente col cellulare, questa distanza si traduce in foto leggermente sfocate e quindi non utilizzabili per una valutazione :(

p.s. la piastra del 1798 è di rarità C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le foto escono davvero bene,ma di formato troppo grande,

la piastra che ti dico lo sò che è comune,ma ho altre monete con lo stesso problema,

una di queste è della repubblica napoletana...descritta come R2 dal gigante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

posto per il forum, le immagini ricevute della piastra.

il D/ presenta la patina verde a differenza del R/. Forse è rimasta molto tenpo a contatto con qualche sostanza acida. Immagino che tu volessi farla venire come l'altro lato, ma mi sembra molto difficile. Sentiamo comunque altri pareri. :rolleyes:

post-680-1251305674_thumb.jpg

post-680-1251305832_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caspita, ma è la stessa moneta??? Mai vista una cosa del genere su una moneta d'argento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incredibile,mai visto niente di simile :blink: si potrebbe provare a lavarla con acqua demineralizzata calda tenendola immersa e strofinarla MOLTO DELICATAMENTE CON UN PANNO MORBIDO,oppure usare una soluzione di acqua e limone mà non garantisco niente...posta pure le foto delle altre monete...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' la stessa moneta,la parte che si vede bene è stata ripuita con una paglietta da cucina (non da me),e fatto solo su questa,per paura di graffiare le altre.

Mi consigliate di lasciare tutte le monete con questa patina verde o c'è qualche rimedio?

Valogono qualcosa così ridotte? :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ricorda che la patina è..........il fascino del tempo per una moneta. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che hai un bel problema. Non pensavo cosi male. A questo punto prova a pulirle come ti hanno detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, mi pareva, che la piastra fosse stata "lucidata".

Ecco le altre foto:

repubblica napoletana

post-680-1251356840_thumb.jpg

post-680-1251356854_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infine la piastra di Giuseppe Napoleone. Nel far la foto hai parzialmente tagliato la data (al R/ sotto lo scudo). A me sembra 1808 ed in tal caso esite una variante: punto dopo JOSEPH.

Quella col punto è R, quella senza punto è C. Ho difficoltà a individuare se c'è o no il punto.

Tornando a Ferdinando IV, a questo punto non so se conviene tenere una moneta lucidata da una parte. Visto che è C, completa l'opera con soluzione di acqua e limone. Dopo un'oretta però togli e sciacqua con acqua e sapone, sempre con delicatezza. Dopo che avremo visto i risultati, potremo dire se proseguire con le altre o no.

post-680-1251357622_thumb.jpg

post-680-1251357642_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok proverò con acqua e limone...

comunque ho sentito di un metodo per ripulire,usando il benzotriaolo,sapete come si usa e se potrebbe fare a caso mio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok proverò con acqua e limone...

comunque ho sentito di un metodo per ripulire,usando il benzotriaolo,sapete come si usa e se potrebbe fare a caso mio?

Il benzotriazolo non pulisce, ma inibisce il cancro del bronzo, non credo da utilizzare nel tuo caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sembra veramente che non ci siano speranze per le mie monete...

:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda non so che dirti, non avevo mai visto una cosa del genere su monete d'argento. Non so nemmeno se è efficace l'acqua demineralizzata a questo punto... puoi provare. Un bagno prolungato cambiando spesso l'acqua e spazzolando delicatamente la moneta con qualcosa di morbido, altrimenti (ma solo come estremo rimedio) qualche prodotto più aggressivo, ma te lo sconsiglio.

Una curiosità, ma dove erano poste per diventare così, in luogo molto umido...ma molto umido?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si un posto molto umido,mio nonno le teneva sotto un mattone in cantina :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute chyna

tuo nonno è stato un precursore dei tempi poichè metteva i soldi sotto al mattone :D ,oggi andrebbe fatta la stessa cosa,per chi non sa come spenderli e vuole conservarli. :lol:

--salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?