Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
Reboldi

Oltre la patina

Risposte migliori

Reboldi
ciao amici, da tempo ormai mi diletto nella pulizia di monete romane, purtropoo ora mi trovo in un vicolo cieco, ho notato che pulendo alcune monete la patina tende a staccarsi, oltre la patina verde, dopo 12 ore in acuqa demineralizzata e una spazzolata con setole morbide, lungo le legende o dove la patina è più fragile si stacca lasciando un lieve color ruggine :(
questo mi accade solamente con monete di patina verde, come mai?
sono io che stò sbagliando qualcosa o è un processo che in alcuni punti non può dare altri risultati? ci tengo a precisare che mi avvalgo di uno stuzzicadenti anzichè un vero e proprio bisturi, e questo non dovrebbe provocare danni nemmeno se usato di sproposito, il color ruggine appare su piccole porzioni della moneta, sembra che più volte passo lo spazzolino, più questo via via si estende, e anche in alcuni punti di raccordo fra il conio (per intenderci, nelle cesellature delle lettere, fra una gamba e l'altra, ecc...) cosa mi consigliate di fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
lo spazzolino va passato in modo omogeneo, con movimenti circolari e mooolto leggeri. non deve scrostare ma solo togliere quella parte di sedimenti che si è ammorbidita con l'acqua :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
azz, ed io che le spazzolavo come fossero i miei denti :(
forse è davvero perchè ho calcato un pò troppo la mano, ma vedessi come era incrostata!!! comunque appena si sono sollevate delle scagliette di patina mi sono fermato, non lo farò più, l'esperienza mi è servita, per fortuna l'ho fatto su monete di scarso valore, quindi l'operazione di 12 ore in acqua demineralizzata e spazzolata và ripetuta ogni volta che la terra si asciuga? e con lo stuzzicadenti? già stò molto leggero, immaginiamoci se usufrirei di una piccola lama :(
ma come mai succede soltanto con monete di patina verde?
caspita che lavoro di pazienza, ma chi mi paga per farlo? :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Attenzione Reboldi, come leggerai anche sul manuale, talvolta si incontrano delle patine fragili e non saldamente ancorate al metallo. A prescindere dal fatto che, come ti hanno già suggerito, devi andarci piano anche con lo spazzolino, talvolta dovrai consolidare le patine prima che si disgreghino completamente. Se con lo spazzolino noti questo fenomeno, allora dovrai completare il lavoro col bisturi ed in maniera leggera ed infine consolidare la patina:
[url="http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html#fase4"]Consolidamento[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
[quote name='Reboldi' date='17 novembre 2005, 17:29']... ho notato che pulendo alcune monete la patina tende a staccarsi, oltre la patina verde, dopo 12 ore in acuqa demineralizzata e una spazzolata con setole morbide, lungo le legende o dove la patina è più fragile si stacca ...
[right][snapback]70436[/snapback][/right]
[/quote]


E' successa anche a me la stessa cosa, ora tento la via della ripatinazione. Ho axto un altro thread in proposito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
Grazie centurioneamico, la fase di consolidamento mi sembra abbastanza difficile (ma devo farci su esperienza lo stesso) volevo chiedere se questa fase và fatta prima di pulire la moneta o dopo, per quanto riguarda i crateri, proprio oggi ho messo via una moneta della stessa caratteristica, ripatinarla con patine artificiali non mi sembra adatto, però, i detriti di carbonato basico cosa sarebbero?
Dalle monete che pulisco scende solamente terra (detriti) e in quantità davvero scarsa, inoltre, la stessa moneta, presenta anche delle perdite lungo il bordo (impossibili da stuccare?)
Questa "fase 2" della mia esperienza sulle monete sembra richiedere molta pazienza, speriamo bene, grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
[quote]volevo chiedere se questa fase và fatta prima di pulire la moneta o dopo, per quanto riguarda i crateri, proprio oggi ho messo via una moneta della stessa caratteristica, ripatinarla con patine artificiali non mi sembra adatto, però, i detriti di carbonato basico cosa sarebbero?[/quote]
up, e perdonate l'insistenza, quenti sono due passaggi essenziali per me :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato..   Cancella editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Crea Nuovo...

Avviso Importante

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, dei Terms of Use e della Privacy Policy.