Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
dabbene

Il futuro della moneta

33 risposte in questa discussione
Supporter

Mi domando a volte,ma ci sarà un futuro per la moneta?Mi spiego meglio la moneta in un prossimo futuro continuerà a esistere o scomparirà nel mondo?La prima risposta che uno potrebbe dire,ma scusa esiste dal 500 a.c. sino a oggi e perchè dovrebbe mai scomparire?Al più potrebbe ribattere un altro, potrebbe diminuire di grandezza e di peso per risparmiare sui materiali,o al limite diventare magari ,come a volte si legge,sintetica ,difficile che sparisca del tutto almeno per le piccole transazioni;e qui si insinua un dubbio,in un mondo globale dominato dalla finanza,dalle superbanche,in cui tutto è lecito se conviene a pochi,non potrebbe che succeda :1)per un controllo incrociato fiscale anche delle piccole transazioni dotare tutti anche per le piccole transazioni di carte prepagate o mini carte di credito con obbligatori lettori di questi anche per i piccolo commercianti,edicole piuttosto che bar 2)teniamo conto che seavvenisse una svolta epocale di questo tipo sarebbe non solo per un controllo fiscale capillare su tutti ma più che altro per vendere e diffondere da parte della finanza bancaria le sopracitate carte utili all'uso ;anche lo stesso francobollo in un mondo dominato sempre più dalla tecnologia e dall'informatica,oltre ad essere meno importante oggi,rischia in prospettiva di scomparire;e della moneta cosa ne pensate è fantaeconomia o qualche rischio la povera moneta in un futuro-futuro lo corre?Mah ,il mondo sta forse correndo troppo,e i grossi interessi a volte se si muovono in certe direzioni non si sa mai che strada prendano;ovviamente,mi auguro personalmente,che la moneta continui nel suo compito nei secoli e secoli.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me qualcke rischio concreto c'è ma i tempi per questo genere di cose sono abbastanza lunghi. Inoltre, cè da considerare il fatto che siamo appena alla prima generazione ad avere Internet:per una completa informatizzazione che faccia da supporto a tali previsioni occorrerà ancora un bel pò di tempo....il rischio è, più che altro, che la moneta diventi solo ed esclusivamente un oggetto d'arte, perdendo la sua funzione originaria di oggetto di scambio.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono quasi sicuro che la moneta intesa come oggetto di scambio avrà vita relativamente breve, sarà tra pochissimo soppiantata dalle carte magnetiche, qui in Belgio esiste già una carta magnetica, la" PROTON" con la quale è possibile fare acquisti anche di pochi spiccioli, questa carta si ricarica al bancomat direttamente dal proprio conto; aldilà della passione numismatica devo dire che la logica voglia auspicabile l'avvento della moneta elettronica, pensateci; tutte la transazioni tracciabili, fine delle rapine, gioco d'azzardo, prostituzione, evasione fiscale, traffici illeciti....certo, ci sarebbe qualche rischio sulla sicurezza e l'inviolabilità delle carte ma il sistema perfetto non esiste.

se con il cuore auspico lunga vita alla moneta la mente mi dice che l'elettronica è il futuro anche se poi noi abbiamo un'altro problemino collaterale, se e quando dovesse sparire la moneta le nostre collezioni subirebbero un tracollo del loro valore venale, guardate cosa stà avvenendo in filatelia con l'avvento della posta elettronica e delle macchine affrancatrici !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono quasi sicuro che la moneta intesa come oggetto di scambio avrà vita relativamente breve, sarà tra pochissimo soppiantata dalle carte magnetiche, qui in Belgio esiste già una carta magnetica, la" PROTON" con la quale è possibile fare acquisti anche di pochi spiccioli, questa carta si ricarica al bancomat direttamente dal proprio conto; aldilà della passione numismatica devo dire che la logica voglia auspicabile l'avvento della moneta elettronica, pensateci; tutte la transazioni tracciabili, fine delle rapine, gioco d'azzardo, prostituzione, evasione fiscale, traffici illeciti....certo, ci sarebbe qualche rischio sulla sicurezza e l'inviolabilità delle carte ma il sistema perfetto non esiste.

se con il cuore auspico lunga vita alla moneta la mente mi dice che l'elettronica è il futuro anche se poi noi abbiamo un'altro problemino collaterale, se e quando dovesse sparire la moneta le nostre collezioni subirebbero un tracollo del loro valore venale, guardate cosa stà avvenendo in filatelia con l'avvento della posta elettronica e delle macchine affrancatrici !!

Effettivamente un oggetto aumenta il proprio valore se richiesto dal mercato(Legge della domanda e dell'offerta)ma il valore storico delle monete non può diminuire mai...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono quasi sicuro che la moneta intesa come oggetto di scambio avrà vita relativamente breve, sarà tra pochissimo soppiantata dalle carte magnetiche, qui in Belgio esiste già una carta magnetica, la" PROTON" con la quale è possibile fare acquisti anche di pochi spiccioli, questa carta si ricarica al bancomat direttamente dal proprio conto; aldilà della passione numismatica devo dire che la logica voglia auspicabile l'avvento della moneta elettronica, pensateci; tutte la transazioni tracciabili, fine delle rapine, gioco d'azzardo, prostituzione, evasione fiscale, traffici illeciti....certo, ci sarebbe qualche rischio sulla sicurezza e l'inviolabilità delle carte ma il sistema perfetto non esiste.

se con il cuore auspico lunga vita alla moneta la mente mi dice che l'elettronica è il futuro anche se poi noi abbiamo un'altro problemino collaterale, se e quando dovesse sparire la moneta le nostre collezioni subirebbero un tracollo del loro valore venale, guardate cosa stà avvenendo in filatelia con l'avvento della posta elettronica e delle macchine affrancatrici !!

Effettivamente un oggetto aumenta il proprio valore se richiesto dal mercato(Legge della domanda e dell'offerta)ma il valore storico delle monete non può diminuire mai...

Sono il primo a sperare che tu abbia ragione, ma ho più di qualche dubbio :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Beh certo una eventuale scomparsa della moneta non farebbe bene alle quotazioni delle collezioni numismatiche,pensiamo non solo ai francobolli ma anche al fenomeno di anni fa delle tessere telefoniche che tutti i ragazzi facevano e che adesso non le vuole più nessuno,certa la moneta ha comunque tutta un'altra storia .....non pensiamoci troppo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh certo una eventuale scomparsa della moneta non farebbe bene alle quotazioni delle collezioni numismatiche,pensiamo non solo ai francobolli ma anche al fenomeno di anni fa delle tessere telefoniche che tutti i ragazzi facevano e che adesso non le vuole più nessuno,certa la moneta ha comunque tutta un'altra storia .....non pensiamoci troppo...

Secondo me ci sarà sicuramente una fese di crisi con relativo calo delle quotazioni...ma non possiamo sapere quanto potrà durare. Oer quanto riguarda le schede telefoniche, sicuramente a loro sfavore ha giocato una grossa bolla speculativa..i prezzi decollarono, per poi crollare nel giro di pochissimo...però mi viene in mente anche un esempio positivo che è quello dei gettoni(anche telefonici) a cui molti si appassionano anche adesso che è tanto che non si usano i telefoni a gettoni..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In un futuro prossimo o remoto, scomparisse "fisicamente" l'emissione della moneta metallica, sicuramente verrà a mancare ( in quel futuro ) l'impulso iniziale al collezionismo numismatico ( fatto emblematico dei giorni nostri, la nascita dell'euro), che tanti "novizi" ha iniziato verso il collezionismo numismatico, con la possibilità di un''evoluzione successiva verso campi più "impegnati".

Però sicuramente la Numismatica non morirà con la cessazione del conio di nuove monete,

è un po' come, passatemi l'esempio, morendo un'artista, scemasse l'interesse per le sue opere.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In un futuro prossimo o remoto, scomparisse "fisicamente" l'emissione della moneta metallica, sicuramente verrà a mancare ( in quel futuro ) l'impulso iniziale al collezionismo numismatico ( fatto emblematico dei giorni nostri, la nascita dell'euro), che tanti "novizi" ha iniziato verso il collezionismo numismatico, con la possibilità di un''evoluzione successiva verso campi più "impegnati".

Però sicuramente la Numismatica non morirà con la cessazione del conio di nuove monete,

è un po' come, passatemi l'esempio, morendo un'artista, scemasse l'interesse per le sue opere.

saluti

TIBERIVS

Esempio azzeccato, concordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se così fosse in futuro collezioneremo carte magnetiche ! :lol: :D :lol: :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non concordo, venendo a mancare il riferimento, non venendo più riconoscite come mezzo di scambio, le monete resteranno oggetti storici e artistci si ma si perderà per esse l'interesse collezionistico,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Io non concordo, venendo a mancare il riferimento, non venendo più riconoscite come mezzo di scambio, le monete resteranno oggetti storici e artistci si ma si perderà per esse l'interesse collezionistico,

In buona parte, la penso anch'io, così. Resterebbe un collezionismo di nicchia, riservato agli studiosi (e qualcuno sarebbe pure contento).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta non scomparirà mai. Non si può informatizzare tutto, ci sono sempre gli anziani, le persone meno abili, emarginate, gli immigrati, che non potrebbero maneggiare strumenti così sofisticati.

E poi non è detto che le nuove tecnologie debbano per forza avere la meglio. Guardate l'esempio degli e-book: dovevnao rivoluzionare il mondo dell'editoria, mettere in pensione il libro cartacieo ed invece si sono rivelati un pacco clamoroso. Nessuno se li fila e la gente continua imperterrita ad acquistarei buoni vecchi libri di carta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta non scomparirà mai. Non si può informatizzare tutto, ci sono sempre gli anziani, le persone meno abili, emarginate, gli immigrati, che non potrebbero maneggiare strumenti così sofisticati.

E poi non è detto che le nuove tecnologie debbano per forza avere la meglio. Guardate l'esempio degli e-book: dovevnao rivoluzionare il mondo dell'editoria, mettere in pensione il libro cartacieo ed invece si sono rivelati un pacco clamoroso. Nessuno se li fila e la gente continua imperterrita ad acquistarei buoni vecchi libri di carta.

Certo adesso (anni 2000/2010 ) gli anziani... gli immigrati.... :o :o ma si sta parlando del futuro, voglio vedere quando saranno anziani (2080) i bimbi di oggi che tra computer, giochini vari, non avranno certo problemi a districarsi con delle tesserine, se saranno ancora tesserine.....

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

E-book diventa obbligatorio purtroppo già quest'anno con la Riforma Gelmini nelle nostre scuole elementari,da oggi gli atti si possono fare a distanza con firme digitali,la tecnologia corre,gli interessi pure,i bambini di adesso si abitueranno a tutto questo velocemente e quando saranno grandi saranno abituati a tutte queste tecnologie......lo dice uno che se fosse per me andrei in giro ancora con i carri trainati dai cavalli e che ha ancora nostalgia della sua vecchia Olivetti per scrivere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho invece paura che purtroppo tutta la monetazione scomparirà........i guadagni di tutti saranno solo virtuali......e non si potrà più maneggiare i nostri adorati soldi (ed è un'idea che ho fin da piccolo per quello ho cominciato a collezzionarli)......il futuro sarà tutto elettronico per non recare un "disturbo" agli utenti...tutto si comprerà via internet..........allora tutte le monete che noi raccogliamo varanno un bottoXDXDXDXDXD.....come secondo me l'euro non durerà tanto...ha creato troppi scompigli nel ceto medio basso.......per faranno una valuta mondiale...uguale per tutti.....ovviamente in va telematica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In un futuro buio e tempestoso, dove le monete (come dite voi) non susciteranno più interesse, ci sarà la medaglia, ogetto d'arte e testimone degli avvenimenti del nostro glorioso passato. wink.gif

Ecco perchè qualche hanno fa, un vecchio numismatico (ora noventenne) mi disse che il futuro è la medaglia. Mica scemo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Guardate l'esempio degli e-book: dovevnao rivoluzionare il mondo dell'editoria, mettere in pensione il libro cartacieo ed invece si sono rivelati un pacco clamoroso. Nessuno se li fila e la gente continua imperterrita ad acquistarei buoni vecchi libri di carta.

In me ne sono acquistato uno. In pratica il modello piú economico possibile e ti assicuro che sono stra-contento. Certo, fino a che non sarà possibile acquistare i libri in formato elettronico la vedo dura per la diffusione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutto elettronico? Che mondo triste che ci aspetta....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Tutto elettronico? Che mondo triste che ci aspetta....

Temo di si,i rapporti umani tenderanno a diminuire sempre di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Non so quando, ma anche io concordo col fatto che in futuro non esisteranno più lo monete. . . penso che il mio bambino che dopodomani compie otto mesi avrà a che fare con le monete per tutta la vita, anche se sempre più limitatamente in quanto ormai i pago-bancomat servono anche per fare spese piuttosto piccole. . . le implicazioni che porteranno all'eliminazione della monete saranno molteplici anche ecologiche direi (ci siamo mai chiesti quanto metallo ci vuole per battere tutte le monete del mondo e per farlo dobbiamo estrarlo intaccando la natura), inoltre come han già fatto notare quando ci sarà una tecnologia appropriata (diciamo fantascientificamente genetica) nessuno potrà spendere i nostri soldi e soprattutto rubarci il portafoglio oltre che si potranno tracciare tutti i passaggi e poter verificare molto semplicemente come girano i soldi (solo quelli che han qualcosa da nascondere di fronte a regole certe temono la tracciabilità)

sul collezionismo e sulla mancanza di interesse non concordo. . . io colleziono monete medievali e mica le battono più, ma l'interesse è alto. . . sarà un interesse più "archeologico" e storico, un po' più costoso nel senso che ora chi colleziona euro e acquista all'emissione trova quotazioni basse rispetto a chi acquista monete del passato, ma son convinto che rimarrà comunque un buon mercato anche se destinato soprattutto a persone un po' più grandi in quanto le disponibilità di denaro saranno necessariamente maggiori e la voglia di investire non è propria della gioventù. . .

Modificato da erademo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà tutto tristemente elettronico. Tralasciando la carta di credito che da poco è diventata un mezzo più comune e con più possessori rispetto al passato, le prime vere avvisaglie le abbiamo ora con postepay e paypal che hanno un numero spropositato di utilizzatori. Certo ora usiamo soldi veri per ricaricarle ma tra poco si finirà con l'accredito dello stipendio direttamente su una scheda magnetica. Tutto ciò è triste specie per noi. Collezioniamo e manteniamo vive le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Invece le mia preoccupazioni vanno ben oltre l'affetto/nostalgia nei riguardi delle nostre care vecchie monete.

Ho l'impressione che,e quasi sicuramente prima o poi avverra',il denaro elettronico subentrera' e sostituira' la moneta corrente.Probabilmente non subito,fra molti anni,ma accadra'.Lasciando da parte i contatti umani,la mia attenzione si focalizza piuttosto sul fatto che il passaggio prevederebbe il transito da moneta concreta a moneta virtuale,ossia esistente teoricamnete in sola forma di numeri su carte e conti correnti.

Beh,il che mi rende perplesso,dato che il tutto sarebbè artificioso e facilmente maniponabile da chi ben puo'.

Inoltre,con la storia della maggiore sicurezza e della totale tracciabilita',la paura è che gradualmente si vada sempre piu' verso un annullemento della privacy/individualita' della persona,in quanto sempre e comunque si verrebbe monitorati e controllati. Mah... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh,il che mi rende perplesso,dato che il tutto sarebbè artificioso e facilmente maniponabile da chi ben puo'.

Inoltre,con la storia della maggiore sicurezza e della totale tracciabilita',la paura è che gradualmente si vada sempre piu' verso un annullemento della privacy/individualita' della persona,in quanto sempre e comunque si verrebbe monitorati e controllati. Mah... <_<

Guarda che già ci siamo, tra telefoni controllati, mail controllate (ci sono i programmi americani che controllano certe parole chiave), telepass, carta di credito, non c'è agire dell'uomo (un tempo) libero che non sia tracciato. Con la caduta della moneta e dei contanti, il cerchio sarà chiuso e non ci sarà possibilità di ribellarsi. Controllo totale sull'individuo e ridottissimo margine di (libera?) scelta lasciato alla persona.

Tuttavia resto scettico sul fatto che la scomparsa degli spiccioli (e dei contanti in generale) sia prossima. Invece sono sicuro che una volta scomparsi questi ultimi, ci sarà un disinteresse sempre crescente per la numismatica, purtroppo la vedo così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sisi sicuramente,ci siamo vicini.Ma questo rappresenterebbe un bel tassello per rendere questa morsa sempre piu' stretta ed efficace.

Sulla prossimita',sono d'accordo.non sara' una partita che si giochera' subito nell'immediato,ma fra 100 anni qualcosina incomincera' a delinearsi.

Credo invece che se la numismatica incominci a perdere colpi non sia dovuto solamente a questa volonta'/futuro prospettato,ma soprattutto a una graduale mancaza di sensibilita' verso la storia/cultura che in questa societa' sempre piu' si fa strada.

Io personalmente ho incominciato a collezionare non perche incuriosito dagli euro,o dal resto che ricevevo,ma dalla volonta' di ricostruire moneta dopo moneta importanti tasselli di storia.

Sicuramente la caduta in disuso della moneta rappresentara' non poco un fattore di declino,ma finchè ci sara' qualcuno interessato a studiare/raccogliere o piu' semplicemente a conoscere/imparare cose è venuto prima di noi,beh,la numismitica avra' sempre qualcosa da raccontarci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?