Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
pinga78

Vera o Falsa

Vera o Falsa  

17 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Risposte migliori

pinga78

Salve ragazzi vi propongo questa interessante moneta imperiale...

direi al diritto caligola al rovescio agrippina...

vorrei sapere prima cosa se è autentica o meno... (io ho fortissimi dubbi)....

l'eventuale id.... e l'eventuale prezzo o offerta che voi fareste per aggiudicarvela visto che non voglio strapagarla anzi... :D

grazie a tutti

post-459-1277574739,92_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Non so diri se è autentica o meno, non è la mia monetazione, ma il tondello mi da l'idea fuso ( non so come fossero fatte queste monete se coniate o fuse ) e sicuramente si è fata un bagno in acidi belli forti . . . l'argento è notevolemte intaccato. Deve essere davvero bella da vedere in alta conservazione però!!! Se la giudicano autentica gli esperi io la compreriei =)

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Comincio col toglierti il primo dubbio: il volto di Agrippina è il rovescio, qualsiasi volto rappresentato nelle monete imperiali è voluto dall'imperatore e subalterno ad esso, le auguste sono comprese nella regola, hanno sempre un grado di importanza secondario all'imperatore. L'unico eccezionale caso in cui una augusta ha avuto anche il titolo di imperatrice e la facoltà decisionale sulla coniazione delle monete è quello di galla placidia, figlia di teodosio I, che ricevette la carica nel 450 dc, ed infatti nelle monete aveva quasi le fattezze di un uomo.. per quanto riguarda l'autenticità della moneta da te proposta, premettendo che mi sembra sia stata masticata e risputata, acidificata, ecc..lascio riflettere te, guarda, ti posto lo stesso denario in versione falso riconosciuto e autentico certificato, entrambi in scadenza su ebay, uno a 6,50 euro, l'altro a 2.250 euro..

post-20279-1277579357,81_thumb.jpg

post-20279-1277579382,88_thumb.jpg

post-20279-1277579393,19_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

L'id corrisponde al:

RIC I (1984) Gaius (Caligola) 14, denario, a.D. 37-38

D: C CAESAR AVG GERM PM TR POT, testa laureata a dx

V: AGRIPPINA MAT C CAES AVG GERM, busto drappeggiato di Agrippina rivolto a destra, capelli raccolti in una coda, ricadenti dietro il collo.

Rarità R

Forse è solo corrosa, saprai che è difficile giudicare da una foto, però l'acconciatura e lo stile del ritratto di Agrippina mi lasciano dubbioso, i capelli non sono raccolti ma sciolti, molto diversi dalla descrizione che da il RIC.

post-18735-1277579395,42_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Cmq, in poche parole per me è falso...è stato ridotto a brandelli per fregare il potenziale cliente, guarda ti posto un altro denario riproduzione riconosciuta che è la copia esatta del tuo:

http://cgi.ebay.it/Caligula-denarius-Agrippina-forgery-nice-piece-/270520990145?cmd=ViewItem&pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3efc4eb9c1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

direi senza dubbio all'unanimità falsa...

volete misure? altre foto?

grazieee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

ragazzi non protebbe essere una di quelle monete del nimes se non ricordo male?

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

ragazzi non protebbe essere una di quelle monete del nimes se non ricordo male?

grazie mille

limes, confine... Ma quelli sono denari coniati in bronzo, in questo caso se il materiale è argento non può essere un falso d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

grazie vince... ho provato con una calamita e non rimane attaccata... che materiale potrebbe essere altre prove a cui posso sottoporla?grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

grazie vince... ho provato con una calamita e non rimane attaccata... che materiale potrebbe essere altre prove a cui posso sottoporla?grazie mille

E' più che probabile che sia argento, in un falso moderno il valore del metallo è trascurabile per determinare il valore della moneta, mentre in un falso d'epoca non avrebbe avuto senso copiare una moneta nello stesso metallo dell'originale, poiché al tempo il valore coincideva col valore del metallo (più o meno). Le monete del limes così dette sono un altro caso ancora, così come le imitative, ma in entrambi i casi non si può parlare di falsi d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato..   Cancella editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Crea Nuovo...

Avviso Importante

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, dei Terms of Use e della Privacy Policy.