Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alessio78

Mark Antony AR Denarius / Legion IX with Vespasian MP VES countermark

Risposte migliori

alessio78

Ciao Ragazzi,

mi servirebbe un consiglio sull'acquisto di questo denario:

http://www.vcoins.com/ancient/ancientimports/store/viewitem.asp?idproduct=20614

sono interessatissimo, perchè dovrebbe aver circolato moltissimo! dato la contromarca MPVES (poco leggibile!)

chiedo gentilmente conferma dell'autenticità e della contromarca...

Grazie a tutti in anticipo.

post-6237-045930100 1286043130_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Mi pare estremamente interessante. Quanto alla contromarca, è difficile darti un parere, perchè non ne ho mai viste prima (e credo sia lo stesso per molti di noi...salvo forse Illyricum, che ne ha parlato in questi giorni); è possibile che vengano falsificate anche queste contromarche, sicuramente, ma entriamo in un campo davvero specialistico.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alessio78

hai ragione, ti posto altre 3 che tempo fà vidi in asta, per riuscire magari a fare un confronto.....

post-6237-002818200 1286044843_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Davvero belle! La legenda è IMPVES, con lettere legate; e mi sembra molto simile rispetto a quella di M.Antonio. Non le avevo mai viste. Beh, ad un prezzo non esagerato, penso che una l'avrei presa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alessio78

Pensi che la contromarca allora sia IMPVES?

io non riesco a capire bene se corrisponde a quella delle altre?...

i prezzi se non ricordo male sono stati:

1° 700€

2° 260€

3° 160€...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

In primis... grazie a Gianfranco per la citazione ma ammetto che nella ricerca di qualche giorno fa mi sono limitato ai segni impressi da nummularii, una volta individuato che i segni sulla moneta postata avevano questa origine. :huh:

Mi pare estremamente interessante. Quanto alla contromarca, è difficile darti un parere, perchè non ne ho mai viste prima

Sulla moneta di Alessio concordo che si tratta di una moneta abbastanza circolata con la presenza di pregio di un interessante contromarca MPVES.

Purtroppo non ho testi specifici sul tema, posso solo segnalare il link:

http://www.romancoins.info/CMK-vespasian.html

dal quale si apprende che in realtà è IMPVES dove la "I" è inglobata nella gamba sinistra della "M"(come anche MPAVG e MPA), "commonly on republican denarii, sometimes on augustean denari, and very rare on later coins."

IMP•VES è rappresentata su

http://www.romancoins.info/countermark-Richard-Baker.html

Ho trovato anche un Marco Antonio legionario venduto nel passato e in stato di conservazione peggiore ma non è indicato il prezzo di realizzo:

Attribution: RSC 27v

Date: 32-31 BC

Obverse: ANT AVG III VIR R P C, praetorian galley right, retrograde Vespasian counterstamp

Reverse: Legionary eagle between two standards

Size: 18.91 mm

Weight: 3.3 grams

Rarity: 6

Description: A nice and scarcer counterstamp IMP.V[ESP] in monogram and retrograde that proves that this denarius was still in circulation over 100 years after it was minted

(foto allegata)

Per una trattazione generale sulle contromarche e una bibliografia specifica vedi:

https://sites.google.com/site/lbcoins/home/argomenti/cmk-provinciali

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-017469800 1286046381_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alessio78

Ciao Illyricum,

allora pensi che sia Autentica e che la contromarca sia IMP VES?

Scusa ma questa a me piace veramente tanto...

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
allora pensi che sia Autentica... e che la contromarca sia IMP VES

Personalmente la darei per buona.

...e che la contromarca sia IMP VES
La legenda è IMPVES, con lettere legate
in realtà è IMPVES dove la "I" è inglobata nella gamba sinistra della "M"

Intendevo, come Gianfranco, che è marchiata MPVES ma significa IMP (eratore) VES (pasiano). Non distinguo se c'è un • (dot) in mezzo. Sulla moneta in esame va letta dall'alto verso il basso (vedi allegato), è alterata dalla presenza residua di uno stendardo.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-032408400 1286047978_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alessio78

Ho capito, Grazie di cuore a tutti voi per l'aiuto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio_bo

ringrazio anch'io Illiricum per le fonti fornite, solo per dare un contributo anche perchè da una foto o da un'immagine per me è sempre molto difficile non avendo l'esperienza adeguata.

ma se effettivamente quel segno circolare che si vede è un residuo (come sembra di uno stendardo) come fa a essere sopra la contromarca? (Almeno così mi sembra)

Comunque stabilita l'autenticità della cmk , come sicuramente è, personalmente non esiterei un attimo per l'acquisto.

alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
ma se effettivamente quel segno circolare che si vede è un residuo (come sembra di uno stendardo) come fa a essere sopra la contromarca?

In effetti il residuo del terzo cerchietto dello stendardo, quello sopra il semicerchio nella foto allegata, proprio nella contromarca dovrebbe essere logicamente compromesso dalla pressione di battitura della stessa, mentre potrebbero essere visibili gli altri superiori, soggetti a minor pressione.

Tra l'altro il cerchietto di dx pareggia quello del campo sn (dove mi pare di intravvedere la semiluna sottostante e null'altro). Che siano stati semplicemente più in rilievo degli altri dettagli nel punzone originale? O può essere un effetto ottico?

Francamente non lo so spiegare da un punto di vista tecnico.

Come ultima osservazione mi pare di notare che il punzone della contromarca non sia stato posizionato esattamente perpendicolare alla superficie della moneta (la parte superiore delle lettere risultano più nette...) ma leggermente obliquo. Anche questo potrebbe aver potrebbe aver contribuito ai quesiti di cui sopra.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-025731600 1286094961_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×