Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
tornese71

Leggibilità dei post

Risposte migliori

tornese71

Ciao a tutti.

Con il consenso di Reficul, al quale ho preventivamente richiesto il permesso, rivolgo a tutti (e quindi in primis anche a me stesso) un appello per un maggiore rispetto del Regolamento e, in modo particolare, dell'articolo 3.

Se date uno sguardo all'articolo che ho citato e, soprattutto, ai punti 3.1, 3.5, 3.7, 3.9, 3.10 e 3.11 capirete subito cosa voglio dire.

Ci sono delle belle discussioni, spesso molto interessanti, che però sono state in qualche modo 'inquinate' da una serie di post che che non aggiungono nulla al tema trattato e che invece fanno perdere tempo e disorientano.

Altre volte i post sono scritti in stile chat o sms, oppure con testi lunghissimi quotati per intero e l'aggiunta di sole poche parole. Oppure si scrive in maiuscolo o con troppe emoticons.

Non vorrei sembrare pignolo o troppo severo, né ho alcuna intenzione di sollevare polemiche. Per questo motivo evito accuratamente di fare esempi di discussioni o di citare nomi.

Faccio appello, semplicemente, al buon senso di tutti quelli che, come me, apprezzano questa finestra aperta sul mondo della numismatica che ci consente non solo di alimentare la nostra passione, ma anche di crescere nelle nostre conoscenze.

Grazie in anticipo a tutti quelli che vorranno accogliere il mio invito.

tornese71

Modificato da tornese71

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Hai ragione. In particolare con la cattiva abitudine di quotare gli interventi precedenti nella loro totalità, magari solo per aggiungere un "sono d'accordo". questi interventi inutili e poco informativi allungano la discussioni e ne rendono farragginosa la lettura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Concordo con quanto da te espresso.

Se c'è una cosa che odio sono i "quote" immensi e inutili, che purtroppo sono aumentati a dismisura da quando per rispondere basta premere "quota" all'ultimo messaggio.

A me piaceva molto di più quando ad un certo punto degli ultimi aggiornamenti se ne poteva quotare solo uno e al limite se te ne servivano altri facevi il Multi Quote.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Mi trovate d'accordo; da parte mia cercherò di moderare gli utenti della mia sezione a favorire la leggibilità delle discussioni.

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Non posso che trovarmi d'accordo con quello che è un'annoso problema, che era stato risolto con la funzione del quote singolo che poi però è stato eliminato non ricordo nemmeno di preciso il perchè, ricordo solo che qualcuno si era lamentato (sic). Trovo che il quote selvaggio sia una forma di mancanza di rispetto inconcepibile, se magari poi lo fai notare ti danno persino del pedante. Sono su forum e newsgroup di Internet dal lontano 1998, e all'epoca se un newbie avesse anche solo provato a non quotare correttamente il pensiero di chi lo precedeva si sarebbe preso un cazziatone che lo faceva desistere immediatamente con annesso invito a leggersi tutta la Netiquette prima di usare Internet, oggi con la scusa "non sono esperto di computer" o "non so come si fa" ciascuno quota alla c di c e se ne sbatte altamente della leggibilità delle discussioni.

La società virtuale di Internet, un tempo perfettamente regolamentata, sta diventando come la società reale: non esistono più regole, e di quelle che ancora sopravvivono in parecchi se ne sbattono alla grande :angry:

Scusate lo sfogo, ma quando ci vuole ci vuole....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Giustificatissimo sfogo Paolino.

Alcune volte si vedono dei Quote che riprendono almeno 5 messaggi. blink.gif Sono una noia indescrivibile.

Oltretutto, nel quotare un messaggio, sarebbe anche utile, prendere in esame la sola parte a cui si vuole rispondere / controbattere, previa modifica del quote.

Esempio:

ciascuno quota alla c di c e se ne sbatte

Non ho capito bene il passaggio in questione :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

...

non esistono più regole, e di quelle che ancora sopravvivono in parecchi se ne sbattono alla grande :angry:

Scusate lo sfogo, ma quando ci vuole ci vuole....

Ciao Paolino,

sono d'accordissimo sulla seconda parte di ciò che ho riportato qui su del tuo intervento. Meno sulla prima.

Ho un mio personale modo di dire: è vietato tutto e tutti fanno ciò che vogliono.

Una volta dicevo: è vietato tutto, ma tutti fanno ciò che vogliono. Poi mi sono accorto che quel "ma" era fuori luogo. Non c'è tanta contraddizione, perché vietare molto diminuisce il senso civico soprattutto in mancanza di seri controlli.

Tornando a noi, non serve (mi sembra deteriore) vietare "automaticamente" ciò che può essere utile e molto utile a chi volesse usare correttamente gli strumenti che gli vengono messi a disposizione.

Ringrazio Tornese71, Mirko8710, te e tutti, per aver richiamato l'attenzione su un problema reale e per esservi dichiarati disponibili a contribuire alla soluzione del problema. Già, perché come ci ha fatto notare Tornese71, le regole per risolvere il problema dei quote in cascata ci sono già sul nostro regolamento. Dobbiamo, con l'aiuto di molti, farle maggiormente rispettare. Quindi, ringrazio tutti quelli che vorranno civilmente e delicatamente (inizialmente sempre tramite MP) far notare a chi sbaglia che sta sbagliando. Se saremo compatti riusciremo meglio di qualsiasi divieto informatico (e senza peraltro limitare chi vuole utilizzare correttamente lo strumento "quota").

L'amico DragoDormiente, che è curatore, e tutti quelli che possono editare messaggi (magari limitatamente alla propria rubrica), sono autorizzati dal regolamento stesso a tagliare (nel caso in oggetto le inutili citazioni in cascata) quando la violazione al regolamento è palese. A me infatti quello che stiamo trattando sembra il caso, indipendentemente dalla relativa gravità, di violazione palese del regolamento. Sempre meglio cominciare con un MP, perché -come lo stesso DragoDormiente ha fatto notare- l'obiettivo principale è quello di correggere il comportamento sbagliato dell'utente. Poi, se necessario, si può passare a tagliare ciò che è palesemente inutile. E poi ripetere la cosa aggiungendo uno stringato richiamo agli articoli del regolamento che hanno reso opportuno l'intervento.

Tutto molto freddamente. La cosa non è mai personale. Non sarebbe necessario dirlo -lo so-, ma non si sa mai... C'è chi si fa carico e chi è incaricato di vigilare sul rispetto del regolamento, ma mai come uno sceriffo. Come un membro della comunità che chiede -ripeto freddamente, perché la cosa non lo coinvolge mai a livello personale- ad un amico del forum di collaborare al miglior funzionamento di quello.

A me, per età, ricorda molto ciò che è giusto e ciò che è sbagliato fare con i figli... I figli, piccoli in particolare, sono molto furbi. Se si accorgono che il genitore si innervosisce veramente (non per celia, come fanno le mamme con i neonati...) quando fanno una marachella, giocano con il genitore: giocano a metterlo in discussione per vedere che sono capaci di farlo arrabbiare...

Mai arrabbiarsi, quindi. E' veramente deteriore rispetto all'obiettivo di moderare e fa anche male alla salute... :D

Un salutone a tutti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Giustificatissimo sfogo Paolino.

Alcune volte si vedono dei Quote che riprendono almeno 5 messaggi. blink.gif Sono una noia indescrivibile.

Figurati poi quando ci sono i geni che multiquotano discussioni in cui sono comprese immagini... io mi chiedo se si rendano conto cosa voglia dire aprire, e leggere, discussioni del genere per chi ha PC lenti con sistemi operativi vecchi. Sul lavoro ho quasi smesso di leggere il forum perchè ho un PC rottame antidiluviano, quando capito su una di queste discussioni multiquotate devo avere la prontezza di riflessi di fare il pagina indietro perchè altrimenti mi si pianta tutto!

ciascuno quota alla c di c e se ne sbatte

Non ho capito bene il passaggio in questione :lol:

Ciascuno può inserire al posto delle c le parole che ritiene più adeguate :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Figurati poi quando ci sono i geni che multiquotano discussioni in cui sono comprese immagini... io mi chiedo se si rendano conto cosa voglia dire aprire, e leggere, discussioni del genere per chi ha PC lenti con sistemi operativi vecchi. Sul lavoro ho quasi smesso di leggere il forum perchè ho un PC rottame antidiluviano, quando capito su una di queste discussioni multiquotate devo avere la prontezza di riflessi di fare il pagina indietro perchè altrimenti mi si pianta tutto!

Già, le immagini. Quando ci sono quelle poi è la fine del discorso. Immagini che quotano immagini che riquotano immagini con interventi....blink.gif

Il Forum è un piacere, non è un lavoro, se anche quoto un messaggio con riferimento ad un'immagine non credo sia un dramma andarmela a cercare due pagine indietro.

Giustissimo anche l'intervento di Toto.

Sarà anche mia premura sensibilizzare l'utenza ad un più corretto uso dello strumento Quote e al regolamento in generale. Sarebbe il Top far scomparire abbreviazioni e "kappe".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Le immagini quotate sono davvero pesanti e spesso trovo giusto eliminarle, ma credo che la moderazione e l'intervento sui post altrui debba essere soft.

Quindi, da parte mia, non richiamerò, a meno di casi estremi, né editerò abbreviazioni e kappa.

Non mi piace un forum che sia una specie di parco boy-scout con i moderatori che richiamano ed editano ogni momento. Preferisco dare fiducia al buon senso.

In particolare interventi continui e pubblici da clima di polizia hanno avuto effetto deleterio su alcuni utenti che si sono sentiti a loro volta giustificati a riprendere anche in maniera arrogante.

Naturalmente bisogna valutare caso per caso, ma da parte mia non ho certo intenzione di mettermi a fare il capo delle giovani marmotte. :P

Una "k" qua e là o un abbreviazione o un "ciauz" non sono una grave infrazione, dai.

E poi, visto che è abbastanza impossibile riprendere ogni minima violazione, si correrrebbe il rischio di dare l'impressione di usare due pesi e due misure.

Non posso che condividere quanto scritto da toto:

... ringrazio tutti quelli che vorranno civilmente e delicatamente (inizialmente sempre tramite MP) far notare a chi sbaglia che sta sbagliando. Se saremo compatti riusciremo meglio di qualsiasi divieto informatico (e senza peraltro limitare chi vuole utilizzare correttamente lo strumento "quota").

Modificato da orlando10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

scusate ma io effettivamente non vedo dove sia il problema se c'è qualche abbreviazione o simile... io personalmente ne uso poche nei post... ma, eccessi a parte non vedo il problema... parlando e scrivendo velocemente capita... credo che i problemi siano altri.... l' unica cosa con cui concordo sono le quote quelle talvolta, sono veramente noiose

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

In oltre, una cosa importante e che credo farebbe bene alle discussioni, sarebbe stimolare in qualche modo gli utenti a motivare le risposte come "condivido" oppure "quoto" ed ancora "buona", "falsa", "anche secondo mè", così come chi da il proprio parere sulla conservazione di una moneta senza minimamente spiegarne il motivo, se un utente vuole una risposta secca pio proporre un sondaggio, chi invece vorrebbe approfondire il discorso si trova molte volte a contare una sfilza di "per mè BB", "qBB", "meglio di BB", senza aver lumi su di una moneta che il proprietario può vedere con occhi più benevoli o severi, quindi rimanere confuso!

Per il resto nei limiti delle mie possibilità cercherò di dare il mio contributo nell debellare i così detti quote a "cascata".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Il problema delle kappa e delle abbreviazioni esiste. Mi capita spesso di cercare testi in rete in lingua inglese e fin li nessun problema, perché lo leggo e lo capisco, ma se cercassi testi in francese o tedesco, come anche in questo caso spesso accade e gli utenti avessero scritto con abbreviazioni o kappa il testo mi sarebbe diventato indecifrabile, anche con il traduttore online.

Di conseguenza, siccome siamo una comunità abbastanza importante e sicuramente anche molti utenti all'estero ci seguono non è giusto non potergli dare la possibilità di tradurre determinati testi.

Poi, certo, il problema non è di sicuro un'espressione quale può essere "ciauz", si comprende che non fa parte del "corpo" del messaggio. Mica siamo in riformatorio che tutti dobbiamo utilizzare un linguaggio sempre rigido e "noioso", basta sapersi regolare.

Rimane comunque, tra i due, il problema minore, quello delle abbreviazioni/kappa rispetto ai SuperQuote.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Naturalmente bisogna fare riferimento al regolamento che sconsiglia apertamente l'uso di abbreviazioni e simili.

Il problema delle kappa e delle abbreviazioni esiste. Mi capita spesso di cercare testi in rete in lingua inglese e fin li nessun problema, perché lo leggo e lo capisco, ma se cercassi testi in francese o tedesco, come anche in questo caso spesso accade e gli utenti avessero scritto con abbreviazioni o kappa il testo mi sarebbe diventato indecifrabile, anche con il traduttore online.

Questo è infatti quanto avviene generalmente un po' ovunque nei forum di tutto il mondo (forse non dovrei allargarmi così tanto, ma ognuno ha le sue "k" :P ).

Non pretendo che tutti la pensino come me, però do importanza al fatto che l'atteggiamento dell'utente scrivente non è sempre lo stesso e questo mi sembra positivo per il forum.

Kuindi se un neofita mi scrive "skusate ke konsevazione è kuesta?" non gli salto subito addosso e -sinceramente- neppure provo fastidio. Se però la cosa è ricorrente allora prima glielo faccio notare via MP e di solito questo basta. :)

Modificato da orlando10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Penso ,se volete il mio modesto parere ,che prima cosa cosa è cercare di attirare e incentivare a partecipare nuovi utenti ,ottenuto questo che è primario ,piano ,piano ,con tatto,stile e moderazione i curatori e moderatori correggono le liberalità di scrittura ,questo però quando l'hai acquisito al forum e a questo punto l'utente certamente capirà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Naturalmente bisogna fare riferimento al regolamento che sconsiglia apertamente l'uso di abbreviazioni e simili.

Questo è infatti quanto avviene generalmente un po' ovunque nei forum di tutto il mondo (forse non dovrei allargarmi così tanto, ma ognuno ha le sue "k" :P ).

Non pretendo che tutti la pensino come me, però do importanza al fatto che l'atteggiamento dell'utente scrivente non è sempre lo stesso e questo mi sembra positivo per il forum.

Kuindi se un neofita mi scrive "skusate ke konsevazione è kuesta?" non gli salto subito addosso e -sinceramente- neppure provo fastidio. Se però la cosa è ricorrente allora prima glielo faccio notare via MP e di solito questo basta. :)

Ma nemmeno a me da fastidio! Oddio, una bella storpiatura dell'italiano, ma se questo "esige" la new generation, pace per loro, comunque concordo con quanto da te esposto che appunto si rifà al messaggio di Dabbene.

Penso ,se volete il mio modesto parere ,che prima cosa cosa è cercare di attirare e incentivare a partecipare nuovi utenti ,ottenuto questo che è primario ,piano ,piano ,con tatto,stile e moderazione i curatori e moderatori correggono le liberalità di scrittura ,questo però quando l'hai acquisito al forum e a questo punto l'utente certamente capirà.

Un utente già entrato nel meccanismo del Forum, non proverà nessun tipo di problema ad accogliere le nostre pacate e sempre educate (si spera) richieste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Concordo con dabbene e mirko.

Una "k" in fondo può anche essere un modo di dare e prendere confidenza nel forum e piombare subito addosso potrebbe essere frustrante.

Però non lo sto scrivendo con sufficienza, posso capire che a qualcuno crei disturbo.

Del resto anche io ho la mia scala personale di "errori del neofita" e quelli che stanno più in alto nella scala, confesso che talvolta un minimo di inkazzamento me lo fanno venire! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

Quanto invece al problema principale, quello dei "Quota in cascata", ho avvertito alcuni amici del forum e chiesto collaborazione scrivendo quanto segue:

Per favore: evitate e consigliate altri amici di evitare l'abuso del tasto “Quota” al posto di quello “Rispondi”.

Non bisogna cioè riportare in testa alle risposte sempre tutto il messaggio originale. Perché, oltre allo spreco di spazio, risulta difficile capire a quale punto del messaggio originale si sta rispondendo. Molto meglio riportare solo la parte più importante di quello a cui si risponde, tagliando tutto il resto e sostituendolo con tre puntini sospensivi.

Fare uso del tasto “Quota” al posto di quello “Rispondi” senza tagliare il superfluo (overquoting) è vietato dal regolamento ed esiste una recente discussione aperta su questo tema:

Grazie per la comprensione. Un salutone,

Chi vuole, credo possa prendere spunto da quanto ho riportato qui su per avvisare nelle discussioni e/o tramite MP.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Però Toto con questo disclaimer sembra davvero che sia vietato completamente l'uso del quote, che è invece procedura corretta e (almeno per quel che mi riguarda) gradita. E' l'abuso del quote e sopratutto il suo uso a cascata che diventa deleterio.... bisognerebbe far capire che il quoting non è una cosa che va fatta a vanvera, ma esistono regole precise. Il link che riporto: http://wiki.news.nic.it/QuotarBene

si riferisce al corretto uso del quote nei newsgroup di usenet, ma la procedura è la stessa pure nei più moderni forum. Visto che si tratta di qualcosa di abbastanza ufficiale, dato che proviene direttamente dal GCN (il gruppo che coordina i newsgroup), non sarebbe male che questo prontuario fosse sempre sott'occhio.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Sono per la tolleranza...anche se confesso che il "K" mi dà particolarmente fastidio...come il "x" al posto di "per" e non voglio neanche citare il "xchè" al posto del "perchè"...in effetti, sono per la tolleranza... ZERO :D .

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

Però Toto con questo disclaimer sembra davvero che sia vietato completamente l'uso del quote, che è invece procedura corretta e (almeno per quel che mi riguarda) gradita.

...

Ciao Paolino,

ho articolato un po' più la cosa secondo la tua indicazione. Credo che chi voglia capire lo possa fare. Con l'aiuto di tutti, sia per migliorare la mia proposta di messaggio (come hai fatto tu), ma soprattutto per inviarlo a chi fa overquoting, ce la faremo sicuramente.

Grazie per la collaborazione.

Un salutone,

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ciao Paolino,

ho articolato un po' più la cosa secondo la tua indicazione.

Direi che adesso va decisamente meglio :)

Se qualche lettore non avesse ancora ben capito cosa significa quotare correttamente, può prendere come esempio questa mia risposta, e confrontare la parte quotata con il post di Toto al quale sto rispondendo, o anche lo stesso post di Toto in risposta al mio precedente testo.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Ai tempi eroici della posta elettronica rispondere a una mail quotando era la norma; questo insegnava non solo a gestire bene il quote ma anche a strutturare meglio il ragionamento rispondendo "per punti", specialmente se si trattava di messaggi lunghi e complessi. Ma poi Outlook è diventato praticamente l'unico mailer (forse con l'eccezione della posta via Web) e dato che Outlook non permette di quotare automaticamente (o forse sì, ma penso che serva una laurea in informatica per trovare la giusta configurazione) questa buona pratica è stata sacrificata sull'altare della "usabilità a prova di scimmia". Un'altro delitto da mettere in conto a Bill Gates... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

scusate ma io effettivamente non vedo dove sia il problema se c'è qualche abbreviazione o simile... io personalmente ne uso poche nei post... ma, eccessi a parte non vedo il problema... parlando e scrivendo velocemente capita... credo che i problemi siano altri.... l' unica cosa con cui concordo sono le quote quelle talvolta, sono veramente noiose

Tu sei giovanissimo, alla mia età certe abbreviazioni sono oscure quanto i geroglifici :lol:

nn kpsk ks dc :o

Modificato da luke_idk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Piccolissimo suggerimento:

mettiamo in evidenza una discussione, in cui si spiega come tagliare le parti di quote, che non interessano? Mi spiego meglio: chi non è molto esperto finisce con il cancellare anche i "limiti" del quote stesso, perciò quota tutto.

E' importante, una volta cancellate le parti non rilevanti, che rimangano integre le "intestazioni" del quote:

....

....

/quote racchiuso fra due parentesi quadre

Modificato da luke_idk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×