Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Guest utente3487

approfondimento
Monetazione a nome di Mussolini

Ormai sappiamo per certo che Mussolini non battè moneta per i motivi ormai noti. La mia idea è questa: ma lui ci pensò mai a battere moneta? Chissà magari fece preparare qualche disegno dal personale della zecca. Siamo ovviamente nel campo della fantasia più totale, ma hai visto mai che un giorno saltano fuori dei bozzetti per ipotetiche monete a nome di Mussolini, sogno eventuale, che sarebbe stato troncato sul nascere da VEIII? per certo sappiamo oggi che non esiste materiale creatore per monete presso la zecca ma mi riesce difficile pensare che Mussolini non abbia accarezzato l'idea di apparire sul metallo monetato....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si e' dovuto accontentare delle innumerevoli medaglie con la sua effigie :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

penso che qualcosa gli sia frullato per la testa ;) :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...con le manie di grandezza e di protagonismo che aveva, in qualche cassetto qualche bozzetto ci sarà stato di sicuro...e mi vien da pensare pure qualcosa in più..... :rolleyes: :rolleyes: ..il suo nome su una "moneta" a corso quasi legale è riuscito a metterlo ...il buono da due lire per l'esposizione di milano del '28.... :huh:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sto fantasticando, ma credo che qualche idea al riguardo la avesse, e secondo me, nel caso il fascismo avesse vinto la guerra, ne sarebbero anche state emesse. Fortunatamente è andata diversamente :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Secondo me piú che pensare a rimpiazzare il re sulle monete qualche pensierino a rimpiazzarlo in generale lo avrà fatto ;)

Fortunatamente è andata diversamente :D

Sì, ma quanto ci è costato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me piú che pensare a rimpiazzare il re sulle monete qualche pensierino a rimpiazzarlo in generale lo avrà fatto ;)

Fortunatamente è andata diversamente :D

Sì, ma quanto ci è costato?

Non si possono quantificare le vite, ma si è comunque scampati da una dittatura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono sicuro, ma mi pare di aver letto da qualche parte che la proposta, più o meno seriamente, fu avanzata all'inizio degli anni '30, e che il duce rifiutò ritenendola una cosa di scarsa importanza, che poteva benissimo essere lasciata alla gestione del re, a lui interessavano le cose più concrete.

Del resto le monete avevano perso gran parte della loro funzione propagandistica (quella che avrebbe potuto interessare Mussolini) sostituite da mezzi ben più efficaci come la radio o il cinema.

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me, leggendo quello che è stato scritto su Mussolini e le sue manie di grandezza, qualche pensieruccio ce l'ha fatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Il culto della personalità lo aveva, ma è anche vero che altri suoi pari non se ne sono interessati. Non ci sono monete sovietiche per Stalin (ci sono cecoslovacche...) o tedesche per Hitler e neppure quelle di tanti altri. Avendo studiato un po' la loro personalità, però, la cosa è più lineare per Hitler (credo le avrebbe considerate patacche...) o Stalin (il ruolo di facciata doveva rimanere quello del partito).

Aggiungerei anche il fatto che una tradizione monarchica mal si sarebbe sposata con Terzo Reich e URSS

Per Mussolini, invece, qualche mania un po' provinciale...

Ovvio che stiamo parlando del sesso degli angeli, fino a quando non dovesse emergere qualche dato più concreto (anzi, se qualcuno avesse notizie sugli altri dittatori citati, gliene sarei grato).

Modificato da luke_idk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

C'è Franco, anche se iniziò dopo la seconda guerra mondiale credo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicuramente l'idea gli sarà balzata alla mente, ma penso che non abbia osato o comunque non abbia voluto.

sta di fatto che dal 1923 in poi la sua "la sua presenza" e la sua ideologia si sia riflessa moltissimo sulla monetazione del regno d'italia. L'iconografia è cambiata moltissimo.

c'è anche da dire che sul gettone da 2 lire del 1928 per la fiera di milano compare il nome di mussolini (non è una vera e propria moneta, ma comunque ha avuto "corso legale").

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si e' dovuto accontentare di essere rappresentato piu' tardi in un Falso basato sull'originale della 20 Lire 1928 Cappellone di Vittorio Emanuele III.

Ecco qua:

:D

Obverse.jpg

Reverse.jpg

Modificato da lgmoris

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chissà se prima o poi salterà fuori qualche schizzo, magari in qualche lascito di artisti dell'epoca....Il problema è che per i cultori della tematica fascista cose del genere non hanno prezzo e difficilmente cambiano di proprietario spesso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qualche disegno sarà sicuramente nelle mani di qualche collezionista di roba fascista... sarebbe strano il contrario...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qualche disegno sarà sicuramente nelle mani di qualche collezionista di roba fascista... sarebbe strano il contrario...

Sarebbe sicuramente materiale molto interessante, specie se l'autore dei bozzetti fosse stato uno dei maestri della Zecca....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Supporter

C'è Franco, anche se iniziò dopo la seconda guerra mondiale credo.

Sì è esatto, prima ancora della formale restaurazione monarchica, mentre non mi risultano progetti per Hitler e Stalin (solo il primo, però, era capo di stato a tutti gli effetti).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao a tutti.

Signori, occhio ad evocare materiale numismatico mussoliniano................ ;) potrebbe come per magia apparire sul mercato ed esserci proposto come autentico.

Qualce tentativo in questo senso è già stato fatto....

Vi ricordate?

2v3ljl1.jpg

oo)

Saluti.

Michele

Dimenticavo: L'articolo postato è tratto da "Dieci anni di monete" di Mario Traina, Edizioni Eder, pag. 106.

Modificato da bizerba62

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi viene da immaginare che se fossero state coniate monete con l'effige di Mussolini, sai quante monete satiriche ci sarebbero oggi :P .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi viene da immaginare che se fossero state coniate monete con l'effige di Mussolini, sai quante monete satiriche ci sarebbero oggi :P .

Contromarche con falce e martello venivano apposte, in particolare sul 2 lire BUONO proprio sul fascio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Contromarche con falce e martello venivano apposte, in particolare sul 2 lire BUONO proprio sul fascio.

attraversavano allegramente le Alpi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi viene da immaginare che se fossero state coniate monete con l'effige di Mussolini, sai quante monete satiriche ci sarebbero oggi :P .

Ma sai quante ne sarebbero state tesaurizzate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?