Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
MassyGiovy7577

SAVOIA carlo eman. I soldo II tipo 1628

Risposte migliori

MassyGiovy7577

Ciao Ragazzi, su Suggerimento di Savoiardo Vi posto questa moneta come da Titolo, dovete purtroppo accontentarVi della conservazione.....a Voi ogni tipo di commento. Ciao Massy

post-22203-0-47387200-1304719229_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

ho suggerito io di iniziare questa discussione....

come mai alla riapertura dlkla zecca di Chambery nel 1628 si è tornati a coniare i tipi di soldo vecchi e non quelli seguenti????

secondo voi sarebbe il caso di inquadrarlo come tipologia a parte????

qualcuno ha dati sull'ordinanza a cui si riferisce la coniazione di questa moneta???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

ho suggerito io di iniziare questa discussione....

come mai alla riapertura dlkla zecca di Chambery nel 1628 si è tornati a coniare i tipi di soldo vecchi e non quelli seguenti????

secondo voi sarebbe il caso di inquadrarlo come tipologia a parte????

qualcuno ha dati sull'ordinanza a cui si riferisce la coniazione di questa moneta???

Certamente appare strano che dopo 41 anni si riprenda la coniazione di una tipologia di nominale che appare ormai superata. Non avrebbe nemmeno senso il fatto che la moneta del 1628 di cui stiamo parlando, abbia le stesse caratteristiche di una del 1587.

Per il 1621 Promis riporta unicamente un'ordinanza (del 20 maggio 1621) per il Piemonte ("di quà da monti") per la battitura di quarti. Altro non riporta. Così come Simonetti e credo gli altri autori moderni.

Ad ogni modo, a mio parere, le due emissioni andrebbero separate ed andrebbe fatta un'analisi sui pezzi che si conoscono per conoscere il peso, diametro e altri dati. E poi un bel girettto all'ASTo, chissà mai che a Promis non sia sfuggito qualcosa...

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

qualcosa deve esserci perchè la zecca è stata riaperta e ci sono i resoconti di battitura....

hanno coniato solo (se mi ricordo bene) sei soldi soldi e mezzi soldi,

ma per me è la prima che mi capita di vedere di questa tipologia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

qualcosa deve esserci perchè la zecca è stata riaperta e ci sono i resoconti di battitura....

hanno coniato solo (se mi ricordo bene) sei soldi soldi e mezzi soldi,

ma per me è la prima che mi capita di vedere di questa tipologia....

Sicuramente ci sarà qualcosa, tuttavia Promis - così come altri - non la riporta.

Dove si possono osservare i resoconti di battitura?

Grazie,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Scusate, ma io non riesco a leggere come data 1628 !! - saro' senz'altro poco "occhio di lince" ma io leggo un'altra data ! C'è qualche anima buona che mi evidenzia la data ??

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Scusate, ma io non riesco a leggere come data 1628 !! - saro' senz'altro poco "occhio di lince" ma io leggo un'altra data ! C'è qualche anima buona che mi evidenzia la data ??

l'"1" è in basso a sx, il "6" in alto a sx, il "2" a dx e in basso l'"8".

Saluti,

N.

- spero di non esser diventato orbo ed averti segnalato una cosa per un'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Grazie Niko! non leggevo il sei !!

Modificato da toto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

trovato!

andate a vedere cosa dice il simonetti sui soldi con il busto....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

trovato!

andate a vedere cosa dice il simonetti sui soldi con il busto....

"A chambéry dal V/1628 al II/1629 ne furono coniati per 3484,5 marchi. Questi ultimi al taglio di 180 pezzi."

Simonetti ha quindi sbagliato la tipologia. Manca tuttavia l'ordinanza per la battitura!

peso teorico: 1.359738889 gr. per esemplare.

n° pezzi battuti: 627.210 (?)

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

esatto Niko...

a questo punto non si tratta più di una variante del soldo del II tipo...ma una vera e propria tipologia a parte....

sarebbe secondo me un nuovo tipo di soldo, una tipologia a se stante con taglio e titolo suoi, probabilmente accompagnati anche da un'ordinanza....

Modificato da toto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

esatto Niko...

a questo punto non si tratta più di una variante del soldo del II tipo...ma una vera e propria tipologia a parte....

sarebbe secondo me un nuovo tipo di soldo, una tipologia a se stante con taglio e titolo suoi, probabilmente accompagnati anche da un'ordinanza....

Esatto.

Confrontando il peso degli esemplari del soldo da 4 denari di II tipo emessi fino al 1587 con quelli coniati nel biennio '28 e '29 del nuovo secolo, notiamo una riduzione del peso che, inizialmente, potrebbe sembrare trascurabile (1,80/1,40 gr. degli esemplari pre-1587 e 1,36 del "nuovo" soldo), ma bisogna considerare che il nuovo dato è puramente teorico e gli esemplari in circolazione hanno un peso inferiore ad esso.

Ora sarebbe interessante recuperare gli altri dati metrologici, ma la vedo dura.

Saluti,

N.

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

la riduzione del numero dei pezzi al marco quindi lo svilimento della moneta dai primi due tipi di soldo (quelli coniati di quà e quelli coniati di là dai monti) e anche dai soldi con il busto , segna per me una nuova tipologia di moneta, il traina aumenta le tipologie dei soldi segnando un I tipo con la data nella legenda, un secondo tipo per una differente legenda del diritto (questo non è un tipo nuovo, segue la stessa ordinanza e ha le stesse caratteristiche del primo, è una variante solamente) , un terzo tipo con la data al rovescio nei quarti della croce mauriziana (in cui include anche il soldo in questione), il famoso (e discutibile) CRUX CHRISTI, ed il soldo col busto....

nessuno ha pensato, stranamente, di inserire il soldo del 1628 come nuova tipologia....

sia il soldo, sia il mezzo soldo, sia il 6 soldi coniati in quel periodo a Chambery da Galvaino Sirasso, seguivano una svalutazione della moneta che riduceva il valore delle monete coniate....

il mezzo soldo da 167 pezzi a 180 pezzi al marco, il soldo idem e il 6 soldi anche, seguivano una ordinanza speciale "a scopo non lucrativo" emanata il 27 novembre 1628 (come dice il traina) probabilmente l'apertura della zecca seguiva la svalutazione delle monete correnti....

il mio parere è che questo soldo sia una tipologia a parte, quindi penso di inserire una tipologia per lui in catalogo....

dovrei andare a recuperare l'ordinanza.... servirebbe un bell'articolo numismatico corredato da una ricerca delle fonti.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

27 novembre? Perchè allora batterli sin dal maggio dello stesso anno? Non capisco. Ad ogni modo, dici che sul Duboin c'è qualcosa? (non credo, ma cmq...).

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

27 novembre? Perchè allora batterli sin dal maggio dello stesso anno? Non capisco. Ad ogni modo, dici che sul Duboin c'è qualcosa? (non credo, ma cmq...).

Saluti,

N.

trascrivo quello che scriveva il traina....

il simonetti non segnala nulla come ordinanze riguardanti i soldi o i mezzi soldi....

penso che abbia riportato cio che scrive il biaggi ....

afferma che ottenuto il consenso ducale il 27 novembre 1628 (e qui fa riferimento ad un documento dell'archivio storico di torino) ed i resoconti di battitura da maggio a febbraio dell'anno seguente (e qui fa riferimento ad un altro documento)......

bisognerebbe andare all'archivio storico per rintracciare i documenti....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

ho parlato di questa moneta al circolo l'altra sera e siamo giunti alla conclusione che non è il caso di considerarla un nuovo tipo, ma un ritorno ai coni delle monete di 40 anni prima per far si che la gente avesse più fiducia di questa nuova emissione, probabilmente le vecchie monete erano considerate "più buone" (a ragione) e tesaurizzate rispetto alle emissioni sucessive....

quasi una "fregatura" legalizzata.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

ho parlato di questa moneta al circolo l'altra sera e siamo giunti alla conclusione che non è il caso di considerarla un nuovo tipo, ma un ritorno ai coni delle monete di 40 anni prima per far si che la gente avesse più fiducia di questa nuova emissione, probabilmente le vecchie monete erano considerate "più buone" (a ragione) e tesaurizzate rispetto alle emissioni sucessive....

quasi una "fregatura" legalizzata.... :)

Ritorno che credo più formale o esteriore, che dir si voglia; probabilmente titolo e dati metrologici non combaciano comunque (non dimentichiamo che il Grande approntò diverse campagne militari e, almeno nella prima parte del Regno, visse nello sfarzo più totale cercando di compiacere gli spagnoli).

Sarebbe interessante poter verificare questi dati.

Manca cmq all'appello un'ordinanza di battitura, non credo proprio che abbiano resuscitato quella di 40 anni prima e non averla perlomeno adattata (lieto di essere smentito, ma almeno finché non vedrò... Sapete, San Tommaso.).

Saluti,

N.

PS nel frattempo ti ringrazio per la discussione ed i molteplici spunti di riflessione.

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

ho parlato di questa moneta al circolo l'altra sera e siamo giunti alla conclusione che non è il caso di considerarla un nuovo tipo, ma un ritorno ai coni delle monete di 40 anni prima per far si che la gente avesse più fiducia di questa nuova emissione, probabilmente le vecchie monete erano considerate "più buone" (a ragione) e tesaurizzate rispetto alle emissioni sucessive....

quasi una "fregatura" legalizzata.... :)

Ritorno che credo più formale o esteriore, che dir si voglia; probabilmente titolo e dati metrologici non combaciano comunque (non dimentichiamo che il Grande approntò diverse campagne militari e, almeno nella prima parte del Regno, visse nello sfarzo più totale cercando di compiacere gli spagnoli).

Sarebbe interessante poter verificare questi dati.

Manca cmq all'appello un'ordinanza di battitura, non credo proprio che abbiano resuscitato quella di 40 anni prima e non averla perlomeno adattata (lieto di essere smentito, ma almeno finché non vedrò... Sapete, San Tommaso.).

Saluti,

N.

PS nel frattempo ti ringrazio per la discussione ed i molteplici spunti di riflessione.

ribadisco che sarebbe un interessante argomento per un articolo....

avere il tempo.....

le ordinanze ci devono essere, risulta anche che il taglio al marco e l'intrinseco vengono svilite.... per questo penso che siano ritornati ad un conio simile in tutto al tipo precedente, per dare più fiducia nel mentre ti fregavano... :) ;)

il guaio è che l'ordinanza viene indicata nei soldi col busto, e non in quelli di II tipo..... anche i rendiconti di coniazione vengono erroneamente segnalati in quella tipologia, è invece evidente che si tratta di questi con la data corrispondente!

tornano la zecca e le date!

i mezzi soldi invece continuano nella tipologia che è perdurata per tutto il periodo di coniazione, mentre il 6 soldi ribatte le monete da 2 fiorini ritirate.... uniche tre coniazioni di quegli anni a Chambery....

è stato un periodo interessante per quella zecca... tra chiusura e apertura e vari passaggi da uno zecchiere ad un altro la sua coniazione non è delle più semplici, bisognerebbe approfondire....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×