Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
puciolottolo

Strana piastra

Risposte migliori

puciolottolo

Salve a tutti, chiedevo lumi riguardo a questa strana piastra e come se fosse stata coniata con due diversi materiali.

Grazie in anticipo.

post-6801-0-17705900-1327831700_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabione191

Ciao.

Bella piasta anche se comune secondo me e un SPL a causa del difetto al bordo come pure sotto la bocca di Ferdinando II, sembretebbe rotta.

Per quanto riguarda la macchia sembrerebbe che sia stata conservata male come se la parte piú scura abbia preso piú umiditá di quella piú chiara forse ,dico forse, é stata conservata dentro un raccoglitore di plastica che ha fatto umiditá.

Non mi sembra essere un falso quindi non puó dipendere da diverso materiale da quello che é l'argento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

Grazie fabione 191, a guardarla con la lente sembrerebbe giuntata si vede propio la differenza di metallo.

E' possibile che si tratti di frode? non ricordo dove l'ho letto ma se non ricordo male aggiungevano altro tipo di materiale che non fosse l'argento propio per risparmiare sullo stesso.

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iachille

Salve,la moneta si è patinata in modo diverso ,forse era per meta' nel terreno.

Ti posto una simile

post-9800-0-05443700-1327836549_thumb.jp

vedi le ossidazioni del rame presente nella lega.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iachille

Puoi dirci peso e diametro ?

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

Grazie dei vostri interventi, di sicuro in foto non si riesce a vedere ma a me sembra una diversa patinatura propio perche trattasi di due materiali differenti, ne posseggo altre con patinatura non uniforme dovuta a una brutta conservazione e non è la stessa cosa, con la lente in alcuni punti si riesce a vedere la giunzione dei metalli, il peso e di 27 grammi (circa) e il diametro e di 37,09.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabione191

Grazie dei vostri interventi, di sicuro in foto non si riesce a vedere ma a me sembra una diversa patinatura propio perche trattasi di due materiali differenti, ne posseggo altre con patinatura non uniforme dovuta a una brutta conservazione e non è la stessa cosa, con la lente in alcuni punti si riesce a vedere la giunzione dei metalli, il peso e di 27 grammi (circa) e il diametro e di 37,09.

Grazie

Ciao.

Aggiungendo questi dati, peso e misure, avvalli ancora di piú il fatto che la piastra sia originali, visto che corrispondona a quelle originali. Se ci fosse dell'altro materiale il peso non sarebbe piú quelle esatto perché il peso specifico di un altro materiale sarebbe diverso da quello dell'argento, a meno che lo spessore sia diverso da circa 3mm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

grazie fabione191, per l'originalità non avevo dubbi, non per il fatto che sia un esperto ma solo perchè questa moneta come tante altre appartengono alla mia famiglia da almeno 70 anni, mi chiedevo come mai questa moneta ha queste caretteristiche che a mio parere sembrerebbe contenere due diversi materiali, la mia prima ipotesi era propio quella di frode, ma mi è venuta in mento solo perche avevo letto (non ricordo dove e per quale tipo o serie di monete) che usassero questa tecnica per frodare.

mi consigliereste di farla vedire ad un perito o non ne vale la pena?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

grazie fabione191, per l'originalità non avevo dubbi, non per il fatto che sia un esperto ma solo perchè questa moneta come tante altre appartengono alla mia famiglia da almeno 70 anni, mi chiedevo come mai questa moneta ha queste caretteristiche che a mio parere sembrerebbe contenere due diversi materiali, la mia prima ipotesi era propio quella di frode, ma mi è venuta in mento solo perche avevo letto (non ricordo dove e per quale tipo o serie di monete) che usassero questa tecnica per frodare.

mi consigliereste di farla vedire ad un perito o non ne vale la pena?

Grazie

ciao puciolottolo,sinceramente nutro dei dubbi sulla bontà della tua piastra,ma potrebbero anche essere le foto ad ingannarmi,potresti postare delle foto del bordo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

grazie del tuo intervento gennydbmoney

spero che si veda bene, potresti dirmi quali sono le tue perplessità? la cosa mi incuriosisce.

grazie ancora

post-6801-0-40203500-1327855010_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

non credo ci sia qualcosa di strano in questa piastra, nei punti in cui la patina è saltata il metallo è un po' più scuro, ma oltre a questo nessun altro segno ci dice che i metalli hanno qualche differenza. in più nelle zone "di confine" tra patina scura e patina chiara non c'è nessuna linea netta che possa sollevare qualche dubbio... per me si tratta solo di una piastra del 1856 in conservazione media con una patina strana e nulla di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Scusate ma la scritta lungo il contorno non dovrebbe essere in incuso ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

ho cercato di fare alcuni particolari per cercare di farvi capire le mie perplessità,

magari mi sbaglio ma vi chiedo è possibile due diversi materiali?

Grazie

post-6801-0-82456800-1327860871_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

ho cercato di fare alcuni particolari per cercare di farvi capire le mie perplessità,

magari mi sbaglio ma vi chiedo è possibile due diversi materiali?

Grazie

Sì.....se la moneta è un falso. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Scusate ma la scritta lungo il contorno non dovrebbe essere in incuso ?

lo sono... la luce viene dal basso ;)

non so ma con gli ingrandimenti mi sembra che la moneta abbia ricevuto un trattamento a base di acido... non credo sia una crepa nel materiale, piuttosto una screpolatura non so quanto superficiale dovuta alla vicinanza di un qualche agente corrosivo, fatto sta che se fossero due materiali la crepa deve stare su entrambe le facce no?

Modificato da Layer1986

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

ho cercato di fare alcuni particolari per cercare di farvi capire le mie perplessità,

magari mi sbaglio ma vi chiedo è possibile due diversi materiali?

Grazie

Sì.....se la moneta è un falso. ;)

grazie peter1 del tuo intervento, ho confrontato la piastra con molte altre in mio possesso e non ho trovato nulla che possa indicare che sia un falso e poi ripeto è una moneta che sta nella collezione di famiglia da moltissimi anni. se c'è qualcosa che io non sono riuscito a vedere ditemelo pure, cosi chiudo questo mio piccolo quesito

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

Scusate ma la scritta lungo il contorno non dovrebbe essere in incuso ?

lo sono... la luce viene dal basso ;)

non so ma con gli ingrandimenti mi sembra che la moneta abbia ricevuto un trattamento a base di acido... non credo sia una crepa nel materiale, piuttosto una screpolatura non so quanto superficiale dovuta alla vicinanza di un qualche agente corrosivo, fatto sta che se fossero due materiali la crepa deve stare su entrambe le facce no?

le crepe sono su entrambe le facce! riguardo al trattamento di acidi di sicuro non da parte mia, non posso dire altrettanto di mio padre o mio nonno ma non credo (magari mi sbaglio).

grazie anche del tuo intervento.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Anche per me si tratta di una ossidazione anomala probabilmente dovuta al contatto con qualche elemento.

Non escluderei anche contatto con eccessivo calore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabione191

In effetti da queste due nuove foto potrebbe sembrare che durante la fusione del metallo qualcosa non sia andata nel verso giusto, ma cosa non te lo so dire aspettiamo Francesco lui sicuramente saprá darci lumi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puciolottolo

Buona sera a tutti, ringrazio tutti per gli interventi, archivierò per adesso con un punto interrogativo in futuro la farò vedere (di presenza) a qualche esperto del settore.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Grazie fabione 191, a guardarla con la lente sembrerebbe giuntata si vede propio la differenza di metallo.

E' possibile che si tratti di frode? non ricordo dove l'ho letto ma se non ricordo male aggiungevano altro tipo di materiale che non fosse l'argento propio per risparmiare sullo stesso.

Grazie ancora

Ciao pacioccottolo, come già anticipato da altri utenti si tratta di una moneta autentica e senza alcun dubbio sulla bontà del metallo del tondello. Quello che vedi è riconducibile solo e soltanto ad una differenza di tonalità di patina. Nell'argento e nel rame/bronzo è un problema spesso riscontrabile, i motivi sono diversi: umidità contatto con la plastica, acidi o zolfo presenti nell'aria, eccetera.

Nella zecca di Napoli c'era gente seria ed i controlli a campione sulla bontà dei metalli erano rigorosissimi e per tanto i metalli utilizzati per i tondelli erano della bontà dichiarata nei decreti. Pensa che i sovrani napoletani erano così virtuosi che rifiutarono nel Regno delle Due Sicilie la circolazione della cartamoneta, per il benessere dei sudditi e dell'economia in generale si faceva affidamento solo ed esclusivamente sul denaro sonante e le fedi di credito (se ho dimenticato qualcosa segnalatelo).

Sulla questione del metallo suberato stai forse facendo riferimento a certe sciocchezze raccontate su Ebay da un sedicente venditore che tenta da anni di spacciare i suoi falsi d'epoca da poche decine di euro, come monete di ineguagliabile importanza storico-numismatica. http://www.ebay.it/itm/280810051984?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

http://www.ebay.it/itm/280795399858?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

Ti consiglio inoltre di leggere queste due discussioni così da approndire sul discorso falsi d'epoca, e la loro differenza di stile da un esemplare autentico, e sul perchè nelle Due Sicilie non esisteva la cartamoneta.

http://www.lamoneta.it/topic/64559-cartamoneta-a-napoli-no-grazie-quando-i-meridionali-erano-virtuosi/page__hl__cartamoneta__fromsearch__1

http://www.lamoneta.it/topic/66797-i-falsi-nella-monetazione-napoletana-e-siciliana/

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×