Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
odjob

Sondaggio su grado di conservazione 120 Grana 1736

Sondaggio per stato di conservazione 120 Grana 1736  

45 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Risposte migliori

odjob

Salute

secondo voi in che grado di conservazione è questa moneta?

La moneta appartiene a collezione privata

--Vi ringrazio anticipatamente

-Salutoni

odjob

post-1715-0-14838400-1339323538_thumb.jp

post-1715-0-84896700-1339323776_thumb.jp

post-1715-0-71784100-1339323875_thumb.jp

Modificato da odjob
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

è da far "schiattare" i collezionisti del regno di Napoli!!!!! :o

per me Qfdc/FDC

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ho votato SPL+, moneta davvero strepitosa ma che presenta, soprattutto al dritto, un pò di usura sui rilievi più importanti.

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Non è facile definire un perfetto grado di conservazione per questo tipo di monetazione, come detto da Francesco77 la parte dove si concentrano maggiormente i difetti è nella pala del Sebeto.. Se si vede la rigatura centrale della pala vuole dire che la conservazione è eccellente. Nella tua .... la rigatura sembra perfetta.

Poichè ho citato Francesco77, mi sembra giusto linkare un suo bellissimo studio su questa monetazione

http://www.ilportaledelsud.org/piastre_sebeto.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Questa a fronte dei difetti di coniazione presenti al verso, è una delle più belle che abbia mai visto per questo nominale.

Saluti,

Luca

post-3533-0-89999500-1339356567_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Mi sembrano due monete diverse.........."scherzo" :blum: il rovescio è praticamente quasi perfetto qFdc il dritto caro Odjob un pochettino meno.

Complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

ottima piastra ! vien voglia di collezionare pure queste ma credo non sia facile trovarne di cosi'...., ha numerose caratteristiche di altissima conservazione, dico q.Fdc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Moneta molto bella, specie per la patina, ma a mio avviso non va oltre lo SPL (che non é comunque poco)

Vedo dei FDC, q.FDC....e allora come giudichereste quella postata da lucadesign ? proof ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redgiampys

Votato qFDC

Bellissima moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Dunque,bene ha fatto Luca a postare la foto del'altro 120 Grana 1736 ,messo in vendita in asta Kunker nel 2008 e non so se è stato aggiudicato ad € 2000 oppure partiva alla base d'asta e non è stato aggiudicato,perchè:

  1. la moneta asta Kunker presenta dei bei rilievi ,forse migliori di quella da me postata,si veda l'alloro sul capo del Sebeto,la barba ,ed il fumo che esce dal vulcano;ma c'è da dire che le due monete hanno una diversa patina,la mia moneta postata ha una patina più scura e copre alcuni rilievi,non facendoli risaltere.Inoltre i rilievi delle gambe e delle braccia,essendo più alti rispetto al fondo della moneta,forse,in seguito a varie volte che la moneta è stata tirata fuori dalla bustina,sono spatinati e sembrano consunti.Resto sempre dell'avviso che sia la moneta da me postata che quella di Kunker vadano viste in mano,ma tuttavia,anche se quella di Kunker sembra abbia conservato di più i rilievi vi è da dire che è deturpata nella sua bellezza dalla mancanza di rilievi sui bordi dei due lati,inoltre al Dritto presenta vistosi graffi(personalmente è una moneta che acquisterei a massimo € 350 poichè non è moneta che caratterizza ,sotto il profilo della bellezza,la collezione)
  2. Per quel che concerne i graffi sulle monete napoletane,faccio notare che su quella di Kunker,sono molto visibili,mentre,se ci fate caso,nell'ingrandimento del particolare della moneta da me postata si nota solo qualche impercettibile graffio e da ciò deduco che i graffi non sono opera di speculatori che graffiavano le monete deturpandole per impossessarsi di qualche grammo d'argento(altrimenti anche la mia postata avrebbe presentato più graffi),ma bensì di "distrazioni" da parte della zecca(le monete ,appena uscite dal conio,ed ancora con metallo fresco,venivano a contatto fra loro in un canestro e da lì si generavano tali graffi[anche se questo non mi sembra vero ,perchè molte monete sarebbero dovute cadere su un'unica moneta già presente nel canestro per causare molti graffi])

Curiosità:un'altro 120 Grana 1736 in buono stato di conservazione è fotografato sul catalogo/prezziario Gigante e troviamo la stessa moneta fotografata(con meno qualità) sul catalogo/prezziario Montenegro

--Continuate a votare

-grazie

odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Kunker ,per la moneta in asta(quella postata da lucadesign) le aveva attribuito il grado di conservazione Spl

--odjob

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Kunker ,per la moneta in asta(quella postata da lucadesign) le aveva attribuito il grado di conservazione Spl

--odjob

SPL+, ma poco cambia, a mio modo di vedere la moneta di Kunker è una moneta eccezionale e io la classificherei "FDC", i 2.000 € + diritti spuntati testimoniano che non sono l'unico a pensarla così :)

senza nulla voler togliere alla tua moneta, che come ho detto in precedenza, è in alta conservazione.

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Ciao Od........per la tua Piastra mi sono già espresso (qFdc) mentre se devo dare un giudizio su quella dell'Asta Kunker non gli darei più di uno Spl +.......però devo dirti che non credo che si possa comprare a 350/400 euro, anche se come giustamente hai riferito "tu non la pagheresti" .

Rigurado ai graffi.........non tutte hanno graffi accentuati (il motivo di questo purtroppo non è dato di sapersi con certezza), potrebbe essere giusta la tua ipotesi "distrazione" come potrebbe essere giusta l'ipotesi "prova del metallo" o altro, rimane il fatto che quasi tutte c'è l'hanno, chi più chi meno.

L'altra ipotesi del "canestro" non credo sia plausibile, oltre ai motivi da te esposti aggiungerei il fatto che se fosse così ...... stè monete cadevano sempre dal lato dello Stemma ? per il resto mi trovi pienamente daccordo, anche se devo farti notare che quei due graffi "isolati" e trasversali sullo stemma gli fanno perdere qualcosina, ecco il motivo del mio "quasi".

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleale

La seconda moneta, quella dell'asta, presenta rilievi eccezionali, degni di un fdc, è però penalizzata dal difetto di conio marginale e relativi graffi; la prima moneta presenta la faccia dello stemma a livello di fdc coi graffi che, a mio parere, incidono poco, mentre sul lato del Sebeto ha una lievissima, ma proprio lievissima usura, che farebbe di questa faccia uno spl+.

Ciò detto, esprimendo un parere puramente personale, preferisco il primo esemplare grazie, appunto, all'assenza di grossi difetti di conio, seppure paghi qualcosina in termini di rilievi rispetto all'altro esemplare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Kunker ,per la moneta in asta(quella postata da lucadesign) le aveva attribuito il grado di conservazione Spl

--odjob

SPL+, ma poco cambia, a mio modo di vedere la moneta di Kunker è una moneta eccezionale e io la classificherei "FDC", i 2.000 € + diritti spuntati testimoniano che non sono l'unico a pensarla così :)

senza nulla voler togliere alla tua moneta, che come ho detto in precedenza, è in alta conservazione.

Saluti,

Luca

Ciao Luca concordo che la moneta dell'asta Kunker ha i rilievi intatti,ma poichè presenta quelle mancanze di metallo al bordo che io ritengo delle abrasioni non dovute a difetti di conio ,ma al fatto che la moneta non sia stata conservata bene,ritengo che sia difficile stabilire la conservazione della moneta se si tiene conto delle mie considerazioni a riguardo .Magari ,nel punto dove sono le abrasioni,(sostengo che si trattino di abrasioni poichè il metallo è poroso,è mangiato),la moneta aveva del terriccio(ed era ancora più deturpata di quanto non lo fosse ora) e si è deciso di asportarlo insieme ad una patina verdastra che ne ha consunto il metallo,o forse trattasi di un'intervento invasivo per pulirla dalla patina,o magari la moneta la si voleva fondere per trarne argento.

In ultima analisi se guardassimo la moneta sotto il profilo dello stato di conservazione non potremmo affermare che è conservata in stato FDC poichè è deturpata dalle abrasioni e vi è stato,pertanto,un proprietario che non l'ha tenuta nella giusta considerazione causandole quel guaio.Tuttavia non possiamo neanche dire che la moneta è ridotta così perchè ha circolato.Possiamo affermare che è una"fuoriclasse"

--Salutoni

-odjob

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ciao Luca concordo che la moneta dell'asta Kunker ha i rilievi intatti,ma poichè presenta quelle mancanze di metallo al bordo che io ritengo delle abrasioni non dovute a difetti di conio ,ma al fatto che la moneta non sia stata conservata bene,ritengo che sia difficile stabilire la conservazione della moneta se si tiene conto delle mie considerazioni a riguardo .Magari ,nel punto dove sono le abrasioni,(sostengo che si trattino di abrasioni poichè il metallo è poroso,è mangiato),la moneta aveva del terriccio(ed era ancora più deturpata di quanto non lo fosse ora) e si è deciso di asportarlo insieme ad una patina verdastra che ne ha consunto il metallo,o forse trattasi di un'intervento invasivo per pulirla dalla patina,o magari la moneta la si voleva fondere per trarne argento.

In ultima analisi se guardassimo la moneta sotto il profilo dello stato di conservazione non potremmo affermare che è conservata in stato FDC poichè è deturpata dalle abrasioni e vi è stato,pertanto,un proprietario che non l'ha tenuta nella giusta considerazione causandole quel guaio.Tuttavia non possiamo neanche dire che la moneta è ridotta così perchè ha circolato.Possiamo affermare che è una"fuoriclasse"

--Salutoni

-odjob

Ciao Odjob,

io invece la penso in modo diametralmente opposto, quelle che tu definisci asportazioni di metallo credo siano ipotesi un pò fantasiose e io personalmente le reputo delle semplici debolezze di conio, anche perchè dubito fortmente che una moneta così manomessa possa raggiungere tali cifre.

Sarebbe interessante sentire in merito l'opinione di Alberto Varesi o picchio.

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Sinceramente non me ne piace ne una ne l'altra ma, tra le due monete postate non avrei il minimo dubbio su quale orientare la mia ipotetica scelta d'acquisto. La prima non va oltre lo splendido, ha strappi di conio al diritto con una mancanza di metallo abbastanza evidente. Al rovescio presenta un conio "stanco" e segni di usura.

Il secondo esemplare, è maggiormente affetto da strappi di conio (abrasioni non credo proprio, si tratta di un difetto di conio riscontrato su numerose altre piastre di questo tipo) ma il metallo è ben più fresco del primo, maggior lucentezza, ed i rilievi sono meno usurati.

Sul discorso delle abrasioni e dell'incuria del proprietario che le ha generate non ne colgo il senso, le monete di consumano per la circolazione e non perchè il proprietario non le conserva nell'ovatta. Dalla fotografia non vedo tracce di terriccio, probabilmente con la moneta in mano la cosa sarebbe differente, e giudicare le monete dalle immagini lascia sempre il dubbio su ciò che si scrive.

Sulla valutazione del secondo esemplare a 350€ è una ottima offerta e certamente se ne acquisterebero a sacchi a questa cifra sempre che ci sia un venditore. Ne posto una che potrei valutare, visto lo standard della domanda, a 380€, ed è la ragione per cui la preferisco alle altre due postate; costa un pochino di più... de gustibus ...; non so se sia SPL, q. SPL, m.SPL o che altro, non mi interessa proprio, mi piace e la tengo volentieri, ribattuta, con strappi di conio, macchiolina nera, il bordo irregolare e non so quale altra nefandezza che i cultori del fdc possano criticare.

Purtoppo 1735 e 1736, sono gli anni più comuni a trovarsi in queste conservazioni.

Modificato da picchio
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Purtoppo 1735 e 1736, sono gli anni più comuni a trovarsi in queste conservazioni.

...in effetti é vero, ne ho il cassetto pieno e sono tutti di quegli anni (e di quella conservazione, ovvio)

:rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Alberto burlone ... ho visto che nel cassetto hai il 1748 e 1749 ma non me li regali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Personalmente non sono mai stato un fanatico dello stabilire il grado di conservazione, nè lo sarò mai, come vedete i pareri sono sempre discordi, Varesi magari in un'asta metterebbe uno SPL, ma altri non sarebbero d'accordo, sono sempre pareri personali .

Le monete sono manufatti antichi, non sono perfetti, sono stati usati, hanno toccato migliaia o anche più di mani, prendetele o non prendetele per quello che sono, se vi piace, difettini a parte, compratela,l'importante è che siate appagati voi, non pensate a un futuro realizzo, anche perchè il compratore ha sempre il suo metro di opinione ,probabilmente diverso dal vostro.

In un certo qual senso anch'io vado controcorrente , non sono affatto un patito della conservazione, forse perchè essendo appassionato di medievali, in quel campo a volte conta averla la moneta, non la conservazione.

La moneta deve piacere e se ritenete che vi piaccia compratela, l'importante per me è questo !

Modificato da dabbene
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rhoss

Ho votato SPL+ ma direi più precisamente SPL\qFDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Sinceramente non me ne piace ne una ne l'altra ma, tra le due monete postate non avrei il minimo dubbio su quale orientare la mia ipotetica scelta d'acquisto. La prima non va oltre lo splendido, ha strappi di conio al diritto con una mancanza di metallo abbastanza evidente. Al rovescio presenta un conio "stanco" e segni di usura.

Il secondo esemplare, è maggiormente affetto da strappi di conio (abrasioni non credo proprio, si tratta di un difetto di conio riscontrato su numerose altre piastre di questo tipo) ma il metallo è ben più fresco del primo, maggior lucentezza, ed i rilievi sono meno usurati.

Sul discorso delle abrasioni e dell'incuria del proprietario che le ha generate non ne colgo il senso, le monete di consumano per la circolazione e non perchè il proprietario non le conserva nell'ovatta. Dalla fotografia non vedo tracce di terriccio, probabilmente con la moneta in mano la cosa sarebbe differente, e giudicare le monete dalle immagini lascia sempre il dubbio su ciò che si scrive.

Sulla valutazione del secondo esemplare a 350€ è una ottima offerta e certamente se ne acquisterebero a sacchi a questa cifra sempre che ci sia un venditore. Ne posto una che potrei valutare, visto lo standard della domanda, a 380€, ed è la ragione per cui la preferisco alle altre due postate; costa un pochino di più... de gustibus ...; non so se sia SPL, q. SPL, m.SPL o che altro, non mi interessa proprio, mi piace e la tengo volentieri, ribattuta, con strappi di conio, macchiolina nera, il bordo irregolare e non so quale altra nefandezza che i cultori del fdc possano criticare.

Purtoppo 1735 e 1736, sono gli anni più comuni a trovarsi in queste conservazioni.

  1. Se i 120 grana 1736 sono gli anni più comuni a trovarsi in queste conservazioni avresti dovuto postare un 120 grana 1736(anzicchè vantarti di avere un 120 grana 1735,non ho postato le foto della moneta per vantarmi,che squallore!!![non ho detto che quella per cui chiedo il giudizio è mia] ma solo perchè mi serve sapere l'opinione sullo stato di conservazione );mi auguro che tu l'abbia fatto di proposito perchè hai tenuto conto che ti avrei fatto questa annotazione,quindi mi aspetto che posti un 120 grana 1736 in alto grado di conservazione e non serve sapere di chi sia,ma solo per avvalorare la tua tesi
  2. Questo sondaggio ti chiede in perfetto italiano di esprimere un giudizio sullo stato di conservazione,bontà tua,l'hai fatto e di questo ti ringrazio;se poi ti piacciano o meno le monete postate da me e da Luca,non te le devi mangiare e personalmente non m'interessa
  3. Faccio notare che"strappi di conio"(graffi),"mancanza di metallo al D/","conio stanco al R/"sono tutti difetti di conio che non hanno nulla a che fare con il grado di conservazione della moneta .Sui"segni di usura"come ho gia detto,è mia impressione(la tua è un'altra impressione, viva Dio che la pensiamo diversamente)dal momento che la moneta è più patinata rispetto a quella andata in asta da Kunker(bisogna vedere se è stata venduta o se è quello il prezzo a base d'asta)che quelle che sembrano usure sono mancanze di patina dovute,forse,alle estrazioni della moneta dalla bustina che la teneva conservata.Poi,se sostieni che il conio è stanco al R/,potrebbe più facilmente sembrare che vi siano usure.
  4. Sul discorso delle abrasioni resto della mia idea che quelle sono abrasioni non dovute al conio.Sai quanti 120 e 60 grana ho ossevato negli anni,in aste collezioni ecc.!!e non ho riscontrato "numerose piastre"che presentano tali anomalie.Poi io non ho scritto che le abrasioni sono dovute alla consunzione(non capire fischi per fiaschi),ma altresì ho scritto che esse sono dovute alla cattiva conservazione ed ho ipotizzato quello che ho scritto nel precedente post(quando una moneta viene pulita il terriccio è la prima cosa che va via,ma c'è poi da preoccuparsi per quello che lascia il terriccio sul metallo intaccato[abraso])
  5. Sulla valutazione di mercato che ho dato per la moneta andata in asta da Kunker e postata da lucadesign,trattasi di una mia valutazione non di certo scaturita dal "nundum matura est",ma proprio perchè la moneta è deturpata(il concetto è:o mi compro una moneta BB o una in alto grado di conservazione con le dovute differenze di prezzo,ma quella di Kunker non la paherei tanto).

--odjob

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Buongiorno Odjob,

vedo che quando ha finito con le "recenzioni" (sempre per il perfetto italiano) trova il tempo per mal interpretrare gli interventi che Lei considera di lesa maestà al Suo unico insindacabile giudizio.

E' un forum dove vengono esposte più opinioni, tutte parimenti valide e confutabili con la dovuta educazione.

Punto primo, non mi vanto di nulla, ne del 1735 ne del 1736. Non ne ho la minima necessità, ne fa parte del mio modo di vivere la numismatica, comprova che ho postato qualche centinatio d'immagini al solo scopo di renderle fruibili e non per sentirmi dire :"ah che bella moneta" non cerco consensi, e non posto sondaggi, chi lo fa deve accettarne i commenti, ed il mio commento che: non me ne piace ne una ne l'altra è motivato.

Sono intervenuto solo dopo l'invito di Lucadesign85, a seguito delle Sue affermazioni sulla conservazione della moneta ex Kunker; altrimenti me ne sarei ben guardato dall'esprimere giudizi. Lei disprezza l'esemplare ex Kuenker in quanto pieno di difetti, e lo stima una cifra ridicola: probabilmente avrei fatto meglio a non risponderLe la Sua asserzione si commentava da sola.

Per quanto riguarda i punti 2,3,4,5 da Lei espressi: per rispetto a chi legge ed al forum non intendo dare seguito pubblicamente.

Le auguro una buona giornata.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×