Jump to content
IGNORED

ID moneta: colonie spagnole del Sud America?


Recommended Posts

Erroneamente ho iniziato una discussione riguardo questa moneta, fuorviato dal venditore. Esclusa la mia prima ipotesi e grazie ad altri utenti del forum, sembra che questo frammento di moneta in argento tagliata sia di origine Spagnola. Carlo III? La contromarca sembra "N10". Potrebbe essere stata in uso nelle colonie spagnole americane? Il periodo potrebbe essere il XVIII secolo? Grazie.

http://www.lamoneta.it/topic/92621-id-moneta-prigionieri-di-guerra-ii-guerra-mondiale/

Edited by forco83
Link to comment
Share on other sites


moneta molto interessante

la moneta utilizzata e` un 8 reales spagnolo del 1780-1810 carlo III o IV

ed e` stata tagliata per esser utilizzata come sottomultiplo (pesala per cortesia)

questo tipo di taglio veniva fatto nelle isole caraibiche

la contromarca non la conosco comunque ce ne sono per esempio con tortola che era la capitale delle isole vergini britanniche

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


t ratto da "Wiki.."

Il pezzo da otto aveva il valore nominale di otto real. Le monete erano spesso tagliate letteralmente in otto "bit", o a volte in quattro quarti per creare delle monete divisionali. Questa è l'origine del nome colloquiale che hanno di pezzo da otto e dei nomi di "quarter" e "due bits" usati negli Stati Uniti per la moneta da 25 cent.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


.......e continua

"...dato che l'argento era l'unica cosa straniera che la Cina accettava. Nei commerci orientali sui "dollari spagnoli" erano spesso impressi caratteri cinesi noti come "chop marks" che indicavano che quella particolare moneta era stata saggiata da un mercante ben conosciuto e valutata genuina.

Probabilmente sono come quelle contromarche che si notano in alto al "pezzo" di moneta che hai postato,

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Come ti scrivevo............ora bisogna riconoscere quel tipo di contromarca.............

La foto cosi o al contrario per leggere la contromarca.

post-25-0-69661500-1340979463_thumb.jpg

Edited by favaldar
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Prof mi spiace ma sbagli !

questa di sicuro non e` un chopmark cinese

te ne allego una per confronto

http://www.mcsearch.info/record.html?id=459930

i chopmark cinesi son sempre su monete intere che venivano saggiate dai chopmarks per verificarne la bonta , ed evitare i falsi , in cina la valuta era basata sull argento e veniva poi fusa per ricavare i vari tael.

le monete tagliate in questo modo originano nei caraibi e venivano tagliate per sopperire alla mancanza di moneta spicciola

c e` da capire cosa sia la contromarca , se il nome di un posto o il valore

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il peso è 5,4 grammi.

Sulla contromarca la scritta potrebbe essere: N10 oppure NIO oppure NID oppure OIN oppure UIN. Una leggera diagonale prima della "N" mi farebbe pensare infine alla contromarca NN. Personalmente la più verosimile rimane N10.

Link to comment
Share on other sites


perfetto !

il real (1/8 della moneta) pesa 3.38 grammi

mentre i 2 reales (1/4 della moneta) peserebbe 6.77 grammi

la tua e` 1/5 di 8 reales

guarda caso pero` e` il peso di 1 scellino nei sistemi monetari britannici , questi dollari venivano usati come "crowns" da 5 scellini

secondo me siam davanti ad un pezzo monetale che origina in qualche colonia britannica dei caraibi

c e` ancora da capire la contromarca

speriam qualcun altro intervenga

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.