Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
alcatraz73

mezza Lira Rinaldo d' Este ?

Recommended Posts

alcatraz73

ciao a tutti,

vorrei identificare questa moneta, molto rovinata sul lato della testa purtroppo , però non sono riuscito a dargli un identificazione migliore , penso si tratti di mezza lira visto peso: 2,9 grammi e diametro 26 mm, se avete qualche suggerimento molte grazie

post-4323-0-44463200-1357935038_thumb.jp

post-4323-0-24367700-1357935049_thumb.jp

Edited by alcatraz73

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

dovrebbe essere lei

ci vedo duca XI per rinaldo d este per modena

il peso combacia per una mezza lira

non trovo riscontri fotografici

Share this post


Link to post
Share on other sites

borghobaffo

Zecca di Modena,si è una mezza lira di Rinaldo D'Este(17o6-1737),mi pare senza data?La moneta presenta segni di ribattitura al/R,.Questa moneta è stata ribattuta su mezze lire di Luigi XIV- M.I.R.835/1.Ciao Borgho.

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

ciao, grazie per l indicazione in piu riguardo la ribattitura, forse la data non è piu leggibile, dovrebbe essere vicino alla manica, purtroppo non sono riuscito a trovare una foto con una moneta cosi

Zecca di Modena,si è una mezza lira di Rinaldo D'Este(17o6-1737),mi pare senza data?La moneta presenta segni di ribattitura al/R,.Questa moneta è stata ribattuta su mezze lire di Luigi XIV- M.I.R.835/1.Ciao Borgho.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

per me e` piuttosto rara come moneta , non l ho mai vista neanch io

ci sarebbe da sentire mariov o incuso che loro son specialisti della zecca

Share this post


Link to post
Share on other sites

incuso
Staff

Ah no, io con Modena non ho nulla a che fare :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

Ah no, io con Modena non ho nulla a che fare :D

solo Parma ?

ma hanno emesso 4 monete in croce , non ti stanchi ?

mettiti a fare almeno Reggio ! non dico Mantova , ma almeno Reggio

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

per me e` piuttosto rara come moneta , non l ho mai vista neanch io

ci sarebbe da sentire mariov o incuso che loro son specialisti della zecca

spero...:) fa sempre piacere avere qualcosa un pochino raro , peccato sia cosi malmessa su un lato..:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

questa ha circolato fino al 1820 son tutte lisce e consunte

manda un msg a mariov che e` lui lo specialist del settore

non ho altre foto da vedere o confronatare ma per me la data si puo pensare di vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

ok grazie mille Rick2, vedo di contattarlo

questa ha circolato fino al 1820 son tutte lisce e consunte

manda un msg a mariov che e` lui lo specialist del settore

non ho altre foto da vedere o confronatare ma per me la data si puo pensare di vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

mariov60

Rispondo volentieri all'appello di alcatraz73 e di rick2 (a cui porgo il mio... bentornatooooo!!!) ma vi prego di non considerarmi un esperto... perchè non lo sono. Mi sono prestato alla compilazione del catalogo online e nel farlo ho approfondito alcuni nominali ma nulla di più.

Venendo alla moneta in questione mi pare che l'identificazione data da Borgho sia corretta, come corretta è l'indicazione della ribattitura.

In particolare nel dritto si legge correttamente, della legenda "rinaldesca":

( R )INALDVS.I.(MVT.RE)G.EC.DVX.XI in nero nell'immagine

della legenda di Luigi XIV (LVD) XIV D(G FR ET N REX) in rosso nell'immagine.

post-20130-0-44661600-1358018701_thumb.j

Nel verso della legenda rinaldesca penso si leggano benissimo: NOBI(LITAS ES)TENSIS; ho rappresentato in nero la I e la T perchè si sovrappongono perfettamente alle lettere della legenda reale.

della legenda di LUIGI XIV si lege (MV)TINAE ANNO MDC(C..)in rosso nell'immagine.

post-20130-0-90652700-1358018732_thumb.j

La questione data temo resterà irrisolta: CNI (e MIR) descrivono esemplari senza data e con data 1707, 1710, 1719, 1720 (lo Zocca descrive solo il 1707 e il 1710). La data è confinata in un piccolo spazio sotto la spalla e purtroppo questo spazio è interessato proprio dalle tracce della legenda precedente...senza poi considerare che comunque nelle monete di piccolo modulo di Rinaldo la data è speso tagliata e/o poco leggibile, vedi giorgini e muraiole.

Penso di avere finito

Spero di essere stato di aiuto

Ciao

Mario

Edited by mariov60

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

ecco perche` non mi trovavo con il rovescio

quindi e` rinaldo sovraimpresso su una mezza lira di luigi XIV dell occupazione di modena

gran bella moneta che la dice lunga sulla politica dell epoca

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

Rispondo volentieri all'appello di alcatraz73 e di rick2 (a cui porgo il mio... bentornatooooo!!!) ma vi prego di non considerarmi un esperto... perchè non lo sono. Mi sono prestato alla compilazione del catalogo online e nel farlo ho approfondito alcuni nominali ma nulla di più.

Venendo alla moneta in questione mi pare che l'identificazione data da Borgho sia corretta, come corretta è l'indicazione della ribattitura.

In particolare nel dritto si legge correttamente, della legenda "rinaldesca":

( R )INALDVS.I.(MVT.RE)G.EC.DVX.XI in nero nell'immagine

della legenda di Luigi XIV (LVD) XIV D(G FR ET N REX) in rosso nell'immagine.

attachicon.gifrinaldo mez lira dr alcatraz73.jpg

Nel verso della legenda rinaldesca penso si leggano benissimo: NOBI(LITAS ES)TENSIS; ho rappresentato in nero la I e la T perchè si sovrappongono perfettamente alle lettere della legenda reale.

della legenda di LUIGI XIV si lege (MV)TINAE ANNO MDC(C..)in rosso nell'immagine.

attachicon.gifrinaldo mez lira vr alcatraz73.jpg

La questione data temo resterà irrisolta: CNI (e MIR) descrivono esemplari senza data e con data 1707, 1710, 1719, 1720 (lo Zocca descrive solo il 1707 e il 1710). La data è confinata in un piccolo spazio sotto la spalla e purtroppo questo spazio è interessato proprio dalle tracce della legenda precedente...senza poi considerare che comunque nelle monete di piccolo modulo di Rinaldo la data è speso tagliata e/o poco leggibile, vedi giorgini e muraiole.

Penso di avere finito

Spero di essere stato di aiuto

Ciao

Mario

che dire Mario grazie mille per la bella spiegazione , complimenti per la tua conoscenza dello specizico

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

occhio perche` la cosa importante e` la ribattitura

qui dopo 10 anni han ritirato le monete emesse durante l occupazione francese per ribatterle

non era una cosa che succedeva spesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viribus Unitis

Ho una (brutta) foto di quella della mia collezione: la moneta è in mistura (argento 300 millesimi), ed il peso legale era sui gr. 3,3. Sono monete già coniate in maniera insufficiente, i rilievi sono sempre bassi e la circolazione è stata secolare: risultato: trovare qualcosa oltre il BB+ è impresa titanica e con portafogli a fisarmonica. E questo vale anche per il successore Francesco III.

post-25756-0-37533200-1358023444_thumb.j

Edited by Viribus Unitis

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

Ho una (brutta) foto di quella della mia collezione: la moneta è in mistura (argento 300 millesimi), ed il peso legale era sui gr. 3,3. Sono monete già coniate in maniera insufficiente, i rilievi sono sempre bassi e la circolazione è stata secolare: risultato: trovare qualcosa oltre il BB+ è impresa titanica e con portafogli a fisarmonica. E questo vale anche per il successore Francesco III.

quindi monete in buone condizioni non ne esistono di questo tipo. con portafogli a fisarmonica, tipo quanto piu o meno ???La tua mi sembra in condizioni buone e simile alla mia, anche se il dritto è meno consumato rispetto alla mia .

Edited by alcatraz73

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viribus Unitis

Ammesso di trovare uno SPL o SPL+, avresti comunque un esemplare senza lustro, con qualche debolezza di conio, talvolta non perfettamente centrato, quindi non certo appagante. E la richiesta facilmente sarebbe oltre i 1000 euro perché la rarità c'è tutta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

alcatraz73

capito... :) grazie mille

Ammesso di trovare uno SPL o SPL+, avresti comunque un esemplare senza lustro, con qualche debolezza di conio, talvolta non perfettamente centrato, quindi non certo appagante. E la richiesta facilmente sarebbe oltre i 1000 euro perché la rarità c'è tutta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.