Jump to content
IGNORED

Sorprendenti notizie


bizerba62

Recommended Posts

Guest utente3487

nel senso che ho sempre saputo che questa moneta ebbe un grande riscontro in termini di vendite...non avrei mai immaginato che avevamo 5000 pezzi conservati..

E poi...date oro alla Patria...la povera gente dava le fedi nuziali e le medaglie al valore dei mariti e dei figli caduti in guerra e in zecca e Banca d'Italia avevamo tonnellate d'oro che poi avremmo "regalato" ad invasori, alleati ecc ecc.

Link to comment
Share on other sites

nel senso che ho sempre saputo che questa moneta ebbe un grande riscontro in termini di vendite...non avrei mai immaginato che avevamo 5000 pezzi conservati..

E poi...date oro alla Patria...la povera gente dava le fedi nuziali e le medaglie al valore dei mariti e dei figli caduti in guerra e in zecca e Banca d'Italia avevamo tonnellate d'oro che poi avremmo "regalato" ad invasori, alleati ecc ecc.

Caro elledi, di questi tempi non ci dicono di stringere la cinghia e poi conosciamo gli intrallazzi dei nostri "amati" politici??? ;) Il lazio, dacché c'è la capitale, tra "polveri" e "fiori" (chi vuol intendere intenda) è in testa, ma le altre regioni non sono da meno...

Link to comment
Share on other sites


le monete del regno posso capire che siano rimaste in zecca. Ma tutte le altre monete ( sterline, marchi ecc ) cosa ci facevano li?

tesaurizzazioni probabilmente... Le sterline abbondano nelle riserve di buona parte delle banche internazionali, e, forse, anche delle zecche. Per battere nuove monete d'oro non c'era bisogno necessariamente di lingotti, e la sterlina è stata ritenuta la moneta internazionale almeno fino agli anni '30 (pensiamo alla quota 90 del 1927)...

In questo video Crapanzano mostra numerose monete d'oro (di diverse provenienze) conservate in banca d'italia..., e certo sono una minima parte delle loro tesaurizzazioni http://www.youtube.com/watch?v=lL46MvV2oBw

Non tutte le monete ritirate sono poi state rifuse: mi risulta, per esempio, che buona parte delle 500 lire argento sia ancora nei magazzini della zecca (o della banca d'italia, non ricordo bene)... Son solo chiacchiere?

Edited by BiondoFlavio82
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


tesaurizzazioni probabilmente... Le sterline abbondano nelle riserve di buona parte delle banche internazionali, e, forse, anche delle zecche. Per battere nuove monete d'oro non c'era bisogno necessariamente di lingotti, e la sterlina è stata ritenuta la moneta internazionale almeno fino agli anni '30 (pensiamo alla quota 90 del 1927)...

In questo video Crapanzano mostra numerose monete d'oro (di diverse provenienze) conservate in banca d'italia..., e certo sono una minima parte delle loro tesaurizzazioni http://www.youtube.com/watch?v=lL46MvV2oBw

Non tutte le monete ritirate sono poi state rifuse: mi risulta, per esempio, che buona parte delle 500 lire argento sia ancora nei magazzini della zecca (o della banca d'italia, non ricordo bene)... Son solo chiacchiere?

Ho rivisto questo video... con il gentilissimo e splendido Sig. Crapanzano, affascinante, istruttivo ed interessante...

E come quando lo vidi in televisione la prima volta, mi ha colpito... LA SERIE CONTINUA DI BATTUTE CRETINE DEI CONDUTTORI e il numero esponenziale di volte che hanno interrotto il professore mentre parlava, facendogli perdere il filo del discorso e del racconto.... IMBECILLI e FACILONI...

Perdonate se esco dalla discussione... ma mi innervosì parecchio.. allora come adesso..

sensibileGiò

Link to comment
Share on other sites


invece di IMU e aumento dell'IVA farebbero bene i nostri politici o chi per loro a fare una bella asta alla luce del sole e vendere questo bel ritrovamento a chi saprà apprezzarlo...risanerebbero in parte le loro casse senza dover ammazzare ancora il povero cittadino....ma tanto sappiamo come vanno le cose in Italia e soprattutto come è lenta la burocrazia per cui dubito che ciò possa accadere...spero di no ma penso che finiranno accantonate in qualche caveau o a rimpire la pancia di qualche furbacchione

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


A proposito di filmati e oro della Banca d' Italia, guardatevi questo...

http://www.youtube.com/watch?v=4u4iSEQOxykaa

A me ha dato un' idea di ordine assoluto: tutto preciso, tutto catalogato, numeri di inventario dovunque....quindi in teoria chi di dovere sa benissimo dove si trovano eventualmente quelle monete. Non se le sono sicuramente perse in giro...

Grazie ad elledi quindi per la conferma che l'ingranaggio si è mosso e attendiamo notizie. ;)

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

A proposito di filmati e oro della Banca d' Italia, guardatevi questo...

http://www.youtube.com/watch?v=4u4iSEQOxykaa

A me ha dato un' idea di ordine assoluto: tutto preciso, tutto catalogato, numeri di inventario dovunque....quindi in teoria chi di dovere sa benissimo dove si trovano eventualmente quelle monete. Non se le sono sicuramente perse in giro...

Grazie ad elledi quindi per la conferma che l'ingranaggio si è mosso e attendiamo notizie. ;)

Saluti

Simone

Banca d'Italia uguale ordine assoluto. Non posso che confermare. Precisione certosina.

Link to comment
Share on other sites

Possiamo pensare che, visto come sono andate determinate cose, possano esserci altre di queste monete altrove?

Si potrebbero fare mille ipotesi sul come, dove è perché è magari la storia può anche affascinare...

Noti commercianti e periti che scrivono sul forum chissà cosa ne pensano...

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

Possiamo pensare che, visto come sono andate determinate cose, possano esserci altre di queste monete altrove?

Si potrebbero fare mille ipotesi sul come, dove è perché è magari la storia può anche affascinare...

Noti commercianti e periti che scrivono sul forum chissà cosa ne pensano...

O non pensano, o non gliene frega niente oppure pensano che sia meglio tacere :crazy:

Link to comment
Share on other sites

Suvvia ragazzi, non è detto che dietro ad un silenzi ci sia sempre un complotto....

La notizia, se reale, mi ha davvero colpito: 5000 pezzi del fascine.....100 e 50 lire del 1936 in abbondanza....100 lire aquila del 1903 e 1905 in alcune decine di pezzi.... 100 Lire 1940 !!!!!!!! in alcuni pezzi incluso uno PROOF !!!!!!!!! PROVE ecc.

Certo che impiegare 9 anni per stilarne un elenco non è poco; avessero chiamato un paio di numismatici esperti in poche settimane si faceva tutto.

Di primo acchito ho pensato "non le venderanno mai" (almeno ufficialmente ;) ); poi ho riletto il testo e......se hanno chiesto a questa commissione di stilare anche un valore commerciale....chissà !

Link to comment
Share on other sites


"Certo che impiegare 9 anni per stilarne un elenco non è poco; avessero chiamato un paio di numismatici esperti in poche settimane si faceva tutto."

Ciao Alberto.

Guarda che non sono 9 anni.... :pardon: bensì.....17! (dal 1992 al 2009)..... :mega_shok: :mega_shok: :crazy:

M.

Link to comment
Share on other sites


Guarda che non sono 9 anni.... :pardon: bensì.....17! (dal 1992 al 2009)..... :mega_shok: :mega_shok: :crazy:

L'avranno fatto gratis a tempo perso, in fondo anche Dante ci ha messo 12 anni a scrivere la Divina Commedia ...solo che poi ce l'ha fatta leggere.

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

Guest utente3487

Quello che mi chiedo è:

ma la notizia è stata doverosamente pubblicata oppure è stata pubblicata per una semplice svista dell'estensore delle note al testo dell'articolo? Perchè una notizia così importante relagata alla nota 56 in poche righe mi sa di sufficienza nei confronti del mondo numismatico e collezionistico..della serie tanto abbiamo ancora l'anello al naso e quindi si devono bere tutto...mah....

Credo che la strada migliore, se nessuno dà una risposta, sia quella dell'interpellanza parlamentare e di questi tempi non credo dovrebbe essere difficile trovare un parlamentare che si presti...Giovannardi potrebbe essere uno di questi, visto che almeno ha a cuore i problemi della filatelia.

Link to comment
Share on other sites

  • ADMIN
Staff

ma la notizia è stata doverosamente pubblicata oppure è stata pubblicata per una semplice svista dell'estensore delle note al testo dell'articolo?

Non credo neanche io alla tesi del complotto. Altrimenti non ne avremmo mai saputo niente e stop. Semplicemente il risalto di questa notizia non fa che riflettere quanto la numismatica contemporanea sia tenuto in conto in certi ambienti: 0.

Link to comment
Share on other sites


mmmhhhh...mmmhhhh...5000 fascioni, chiaramente in fdc....con i prezzi di oggi...a regalarle a 5000 euro cadauno...mettendoli in asta....sono

25.0000.0000 di euro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! certo che un aiutino allo stato servirebbe...di questi tempi...

senza contare le altre monete........anche non considerando quelle in pochi esemplari che dovrebbero andare chiaramente al museo...

Hai esagerato con gli ZERO!

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

Non credo neanche io alla tesi del complotto. Altrimenti non ne avremmo mai saputo niente e stop. Semplicemente il risalto di questa notizia non fa che riflettere quanto la numismatica contemporanea sia tenuto in conto in certi ambienti: 0.

Complotto no..ma certamente desiderio di non suscitare troppo clamore..eppure i giornali ci si sarebbero buttati sopra come mosche sul miele su una notizia così ghiotta...questo è innegabile.

secondo me in questo caso la mano destra non ha saputo quello che ha fatto la mano sinistra e così è venuto fuori l'inquacchio...spero comunque di essere in errore.

Link to comment
Share on other sites

Supporter

Perchè se fossero venduti tutti nello stesso momento il prezzo calerebbe. Dubito ci siano 5.000 collezionisti disposti a spendere 5.000 euro per un fascione anche se FdC.

è più probabile che il prezzo del FdC finisca col crollare a 2.000-3.000 euro. I non FdC finirebbero coll'andare al fino.

Naturalmente dubito che ci sia qualcuno così folle da vendere tutto simultaneamente.

Inserendo piano piano, con gradualità i pezzi sul mercato, il prezzo calerebbe sì, ma molto meno e molto lentamente.

Il totale non sarebbe 25 milioni ma 15-20 milioni si.

In ogni caso anche 25 milioni di euro sono briciole in confronto alle spese e ai debiti che ha lo stato.

Come cittadino a me va anche bene che queste monete le tenga lo stato, a condizione che sia inventariato il numero esatto di ogni pezzo presente. Alla fin fine sono sempre scorte di preziosi che lo stato possiede.

come collezionista (egoista) sarei felicissimo se una vendita frettolosa delle stesse facesse crollare i prezzi, dato che a me tutti i pezzi da tre zeri mi mancano :blum:

Edited by azaad
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


PERCHE' ESAGERATO CON GLI ZERI??

UN FASCIONE OGGI A 5000 EURO , FDC, NON TE LO DANNO...QUINDO FORSE E' ANCHE POCO LA CIFRA CHE HO MESSO...

QUINDI....5 FASCIONI 25000.......50 FASCIONI 250.0000......500 FASCIONI 2.500.000......5000 FASCIONI 25.000.000

beh, ma non 25.0000.0000 ... ;)

Link to comment
Share on other sites


PERCHE' ESAGERATO CON GLI ZERI??

UN FASCIONE OGGI A 5000 EURO , FDC, NON TE LO DANNO...QUINDO FORSE E' ANCHE POCO LA CIFRA CHE HO MESSO...

QUINDI....5 FASCIONI 25000.......50 FASCIONI 250.0000......500 FASCIONI 2.500.000......5000 FASCIONI 25.000.000

Perché probabilmente hai sbagliato a scrivere e invece di 25 milioni hai messo 2'500'000'000 :D

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe pure curioso capire come siano state ammassate tutte queste monete nei "barili" o "bisacce" ... già i termini ricordano le saghe dei pirati ... :blum:

In particolare, i 100 fascio e i 100 vetta d'Italia, se non manipolati coi guanti (in senso letterale, a causa della delicatissima satinatura), dubito che saranno anche lontanamente in conservazione FDC ...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.