Jump to content
IGNORED

Gallienus "APOLLO CONSERVA"


grigioviola
 Share

Recommended Posts

Oggi vi voglio mostrare questo mio nuovo antoniniano di Gallieno:

gallienus.jpg.d738036349e7fc93b66976289464024f.jpg

D\ GALLIENVS AVG; testa radiata di Gallieno a destra
R\ APOLLO CONSERVA; Apollo nudo stante frontalmente con la testa girata a sinistra, la mano destra dietro la testa e la sinistra appoggiata sopra la Lyra su piedistallo a colonna.
Non ho ancora cercato un riscontro nel Goebl (vedrò di farlo stasera), ma dovrebbe trattarsi di una emissione della zecca di Milano.
Il tipo che si trova generalmente per questa zecca è il Goebl n. 1169/m - comunque non proprio comunissimo - dove però la legenda al rovescio è abbreviata: "APOLLO CONSER":

erf_ri2818.jpg.f94092f0416e9d3f2d117d52a60e9d3b.jpg

Ho trovato nello shop online di cgb un pezzo analogo al mio (link: https://www.cgb.fr/gallien-antoninien-tb-,brm_283808,a.html) che vi riporto:

brm_283808.thumb.jpg.374adc3e55411c3f133607cb8bc5de74.jpg

Anche se la conservazione di quest'ultimo pezzo è inferiore appare comunque chiaro che le due monete non presentano identità di conio.

La cosa interessante è che nel sito della CGB (dove di solito le monete sono descritte abbastanza compiutamente) non ci sono riferimenti per la catalogazione e c'è una nota in cui si dice che quello proposto da loro in vendita è il secondo esemplare noto... quindi ne deriverebbe che il mio è il terzo... sarebbe interessante rintracciare il primo per dei confronti.

Sperando di non avervi annoiato... continuo nella mia quasi quotidiana condivisione della mia collezione perché ritengo fondamentale mettere a disposizione di tutti immagini e informazioni utili su monete poco note o comunque che rivestono un qualche interesse per gli appassionati del periodo!

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Awards

Grigioviola

Non sono un esperto della monetazione di Gallieno, ma dallo stile della legenda lo darei più a Roma (vedi anche la N che appare come tre linee)..poi magari dico una sciocchezza

tanti auguroni di Felici Feste

Alberto

 

 

Link to comment
Share on other sites


Trovato nel Goebl. Noto in 9 esemplari. Raro quindi, ma non rarissimo (di sicuro è la prima volta che lo vedo).

Anche il goebl lo dà zecca di Milano.

Riferimento 1166aa

15137921944022103382197.thumb.jpg.8234a23b5f4de13eb21c4db124157b91.jpg

Link to comment
Share on other sites

Awards

Mi confermano anche alcuni collezionisti francesi specializzati in Gallieno che lo stile è comunque quello delle prime emissioni post serie legionaria della zecca di Milano.

Più che altro invece, nel Goebl il 1166aa viene indicato dall'immagine di riferimento che vi ho allegato (e che torna con il mio esemplare) ma viene descritto invece con un busto corazzato... e non vi è traccia di corazza invece nei pezzi in questione (immagine Goebl e quello da me proposto)... quindi rimane "misterioso" il dato dei 9 esemplari censiti: si tratta di pezzi tutti con questa tipologia di busto o comprende anche esemplari con busto corazzato? 

Non è l'unico caso di analoga discrepanza tra descrizione tipo busto e immagine relativa presente nel Goebl e questo per tutta una serie di motivi: raggruppamento di sotto varianti, vastità di tipologie assai simili ma non uguali presenti un po' a pioggia nelle emissioni di Gallieno... ecc

Il numero 1166aa infatti viene listato con il busto codice "Cv2" ovvero busto radiato e corazzato a destra, visto di fronte e con entrambi i legacci della corona svolazzanti liberi dietro la testa... tornerebbe tutto tranne la corazza :)

Con Gallieno c'è veramente da perdersi! Ma al contempo è una monetazione decisamente appassionante.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Per quanto attiene alla ritrattistica, il modello utilizzato per la moneta in questione doveva essere uno simile a questo: 

busto_gall.thumb.png.8134cd22c6c86c06ac43a845bcfeab56.png

Dice il sito del Louvre:

Cita

This type of portrait would have been created after Gallienus became sole emperor, when his father was taken prisoner by the Persians. In a crisis-ridden Empire, whose unity was threatened by barbarian invasions and challenges to Imperial authority from individual provinces, Gallienus sought to reassert the emperor's power. 
Portraits such as this present him as an authoritarian and resolute man. The inspired upward gaze emphasizes his visionary strength: Gallienus is depicted as an enlightened leader capable of restoring order and prosperity. The portrait is clearly intended to serve the emperor's political aspirations; distributed throughout the empire in the form of statuary and on coins, it became an instrument of propaganda.

 

Link to comment
Share on other sites

Awards

I ritratti di Gallieno di quest'epoca sono solitamente visti come esemplificativi del graduale passaggio della scultorea imperiale naturalistica del II secolo all'idealizzazione del IV secolo d.C.

Ho sempre trovato questi ritratti tecnicamente ineccepibili e attraenti, sia dal punto di vista della ieratica espressività che da quella naturalistica (i tratti somatici imperiali sono comunque riconducibili all'imperatore come doveva apparire ai propri contemporanei).

Probabilmente sbaglio, ma il ritratto postato da @grigioviola dovrebbe venire dalla Casa delle Vestali. 

Link to comment
Share on other sites


piccola nota a margine...

...la moneta non mi è ancora arrivata e nemmeno mi arriverà... faceva parte di un piccolo lotto assieme anche al Vittorino Imitativo proposto qualche giorno fa qui: 

 

Il venditore, per ragioni tecniche (non spedisce all'estero e si era scordato di attivare l'opzione su questo lotto), mi ha scritto che non mi spedirà le monete e che provvederà al rimborso, scusandosi molto per l'accaduto... :bash:

Del resto, il 2017 è stato una buona annata... Bonoso, Leliano, un unicum di Gallieno... dai... peccato perchè era un bel lotticino, ma me ne farò una ragione :)

Link to comment
Share on other sites

Awards

Buongiorno, 

Confermo Zecca di Milano,

III° emissione 261 d. C.

D. GALLIENVS AVG

R. APOLLO CONSERVA

Rif. Toffanin 136/1, Ric S467, Mir 1166, Cunetio 1505

Rarità RRRR

Roberto

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Eh sì... Erano poche monete ma molto interessanti.. vabbè dai, me ne farò una ragione. In fin dei conti il motivo era semplice: non voleva avviare l'iter di richiesta di esportazione dalla Spagna,al che la scelta di non spedire è stata anche approvata da me: senza documenti in regola, non le voglio!

Link to comment
Share on other sites

Awards

  • 1 year later...

Buongiorno, riprendo questa discussione per chiedere un aiuto sulla corretta catalogazione della moneta di cui allego le foto. Si tratta del mio ultimo acquisto da Asta Tintinnaimageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80 che riporta questo:

"Impero Romano. Gallieno. 260-268 d.C. Antoniniano. Ar. Mediolanum. D\ IMP GALLIENVS AVG Testa radiata a destra. R/APOLLO CONS Apollo nudo a destra appoggiato ad una colonna su cui è una lira. RIC V. Peso 3,35 gr. Diametro 19,00 mm. qSPL\BB.RR"

Le legende sono errate in quanto quelle reali sono:

D/: GALLIENVS AVG

R/: APOLLO CONSER

cercando su internet ho trovato 2  corrispondenze :

- RIC 169 ( zecca di Roma) di cui però non ho trovato immagini. 

- RIC 467 ( zecca di MIlano) di cui ho trovato alcune immagini ( Sito TInia e Cbg ) ma con legenda al rovescio diversa ( CONSERVA in entrambi i casi).

vorrei sapere se sia possibile classificarla e se sia esatto inserire come data di emissione 263-264 come riporta sito CBG.

grazie a chiunque mi vorrà essere di aiuto

SAM_3065.JPG

SAM_3066.JPG

Edited by ImmensaF
Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Forse il RIC 467? Che viene dato per Milano.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao @ImmensaF

anche secondo me si tratta della RIC V 467 come ipotizzato da @gpittini. Infatti, nella descrizione della RIC V 169 Apollo risulta volto a sinistra (standing left), mentre nella tua moneta Apollo e' chiaramente girato a destra.

Per completezza ti allego la descrizione della RIC V 169 di cui purtroppo anche io non ho trovato immagini:

http://numismatics.org/ocre/id/ric.5.gall(2).169

Inoltre, guardando la tua moneta, a me sembra di vedere abbozzato qualcosa (una lettera?) dopo CONSER: potrebbe essere quindi CONSERV?

Tuttavia, da come ho capito, non cambierebbe la classificazione RIC (http://numismatics.org/ocre/id/ric.5.gall(2).467).

Inoltre (e cioè nella ipotesi che si tratti di una APOLLO CONSERV) la RIC V 169 non sarebbe possibile in quanto la rovescio ha solo APOLLO CONSER.

Infine: credo che sia sempre meglio aprire una nuova discussione piuttosto che agganciarsi ad una precedente, a maggior ragione se vecchia.

Spero di essermi spiegato e di non aver detto cose errate. 

Ti saluto.

Stilicho

 

Edited by Stilicho
"De" anziché "se"
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Il 29/11/2019 alle 12:00, grigioviola dice:

Goebl 1166aa, vedi tavola che avevo postato in precedenza in questa discussione.

Si grazie avevo visto quanto avevi scritto precedentemente ma volevo capire se fosse possibile capire se fosse zecca Milano o Roma e ringrazio @StilichoStilicho per aver risolto ogni mio dubbio

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.