Jump to content
IGNORED

Paolo Liverani, Giandomenico spinola LE NECROPOLI VATICANE La città dei morti di Roma.


Recommended Posts

Supporter

immagine.thumb.png.5af466f539a1407e1805d71bdba3b3a0.png

Le necropoli vaticane

Paolo Liverani, Giandomenico spinola
LE NECROPOLI VATICANE La città dei morti di Roma.
Con un contributo di Pietro Zander.
JACA BOOK, Milano, 350pp.,
ILL. COL.
50,00 euro
ISBN 978-88-16-60632-6
www.jacabook.it

Recensione originariamente pubblicata su Archeo n. 435 – Maggio 2021

A poco piú di dieci anni dalla prima edizione, torna in libreria Le necropoli vaticane, opera, riccamente illustrata, che descrive un complesso archeologico di primaria importanza. Nel sottosuolo dell’odierna Città del Vaticano si conserva infatti un ricco corpus di monumenti funerari, che costituiscono documenti preziosi sia dal punto di vista storico-artistico, sia in quanto testimonianze della diffusione del cristianesimo. Nel volume vengono dunque passati in rassegna tutti i nuclei piú importanti, senza naturalmente tralasciare la tomba di Pietro e affiancando alle osservazioni di carattere archeologico e interpretativo anche notazioni sul restauro e la conservazione.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Interessante,mi ha sempre incuriosito la singolare casualità che ha reso possibile la conservazione della vasta necropoli sviluppatasi attorno alla tomba di Pietro e rimasta interrata sotto ai livellamento effettuato per permettere la costruzione del complesso costantiniano.

Edited by Adelchi66
Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, ARES III dice:

 

 

Non parla di questa però 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.