Jump to content
IGNORED

valentiniano I


Recommended Posts

Lo comprereste?

Ufficiale dell'esercito, fu eletto dai funzionari di corte e dai militari il 23 febbraio 364 e subito si associò il fratello Valente nominandolo augusto anche se di rango inferiore. Valentiniano I ebbe Gallie, Italia, Illirico e Africa mentre Valente ebbe il governo dell'Oriente. Curò con saggezza l'amministrazione finanziaria continuando nel rigorismo economico di Giuliano e si dedicò con energia alla sistemazione dei confini.

Ottenne una brillante vittoria sugli Alamanni nel 367, combattè duramente lungo i confini settentrionali quando, dopo aver respinto in una campagna i Quadi, morì per un colpo apoplettico il 18 novembre 375 a Brigezio (Szony in Ungheria).

post-7307-1201974790_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


:blink: DE GREGE EPICURI

Diffido sempre delle monete fdc o quasi fdc...e comunque per giudicare i pezzi ultra-belli occorre averli in mano. E' vero che le monete di Valentiniano e Valente in condizioni buone o ottime non mancano; ne ho qualcuna anch'io, ma hanno tutte maggior patina (verde o spesso nera) mentre la tua, almeno nell'immagine arrivata, sembra di "rame rosso".

Link to comment
Share on other sites


:blink: DE GREGE EPICURI

Diffido sempre delle monete fdc o quasi fdc...e comunque per giudicare i pezzi ultra-belli occorre averli in mano. E' vero che le monete di Valentiniano e Valente in condizioni buone o ottime non mancano; ne ho qualcuna anch'io, ma hanno tutte maggior patina (verde o spesso nera) mentre la tua, almeno nell'immagine arrivata, sembra di "rame rosso".

310060[/snapback]

pittini,è un solido ....... :blink:

Link to comment
Share on other sites


Obv: D N VALENTINI-ANVS P F AVG

Bust, right, draped and cuirassed, rosette-diademed

Rev: RESTITVTOR-REIPVBLICAE / ANTH*

Emperor standing, facing, head right, holding victory on globe and labarum depicting a cross.

RIC IX Antioch 2(B) xxx 4

Fakes published in Bulletin on Counterfeits 2 (1977), p. 94 and 21.2 (1996/7), p. 29. Part of the same group as the numerous forgeries of the Honorius solidus posted here many times. See other copies of this fake listed here.

Offered on eBay October 2007

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...non lanciare continui "trabocchetti" nella sezione del Forum dedicata alle richieste di aiuto per i dubbi e non per le certezze. Evitando anche di fare due post a distanza di due minuti uno dall'altro. Esiste il tasto edita apposta, altrimenti le discussioni perdono leggibilità..

Questo vale per tutti ovviamente...e' un consiglio che tutti dobbiamo rispettare....per rispettare gli altri.

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...non lanciare continui "trabocchetti" nella sezione del Forum dedicata alle richieste di aiuto per i dubbi e non per le certezze. Evitando anche di fare due post a distanza di due minuti uno dall'altro. Esiste il tasto edita apposta, altrimenti le discussioni perdono leggibilità..

Questo vale per tutti ovviamente...e' un consiglio che tutti dobbiamo rispettare....per rispettare gli altri.

310268[/snapback]

Non sono d'accordo,mi sembrerebbe ,invece,utile fare continui test,come del resto hanno fatto su CFDL per misurare quanto un falso possa essere ingannevole.

E' un'ottimo allenamento,anche perché se la stessa moneta è postata nella sezione falsi,o è palesemente oggettto di un test,il giudizio viene inconsciamente suggestionato dalla sezione. <_<

I test vanno effettuati in doppio cieco,per essesre significativi.

Per cui ben vengano le domande di identificazione "innocue" :)

Link to comment
Share on other sites


Vorrei aggiungere che il mio intento, dichiarato più volte, non è di tendere trabocchetti ma di fare test per esercitare la capacità di valutare le monete.

Naturalmente faccio vedere monete di cui conosco l'autenticità o meno. Questo 'lavoro' mi richiede un certo impegno per cercare monete false credibili piuttosto che vere ma 'strane'. Se non viene capito posso rinunciarci quando volete. Dato che l'osservazione mi è stata fatta da un moderatore interrompo senza problemi quello che ritenevo un simpatico esercizio.

Saluti

Link to comment
Share on other sites


Vorrei aggiungere che il mio intento, dichiarato più volte, non è di tendere trabocchetti ma di fare test per esercitare la capacità di valutare le monete.

Naturalmente faccio vedere monete di cui conosco l'autenticità o meno. Questo 'lavoro' mi richiede un certo impegno per cercare monete false credibili piuttosto che vere ma 'strane'. Se non viene capito posso rinunciarci quando volete. Dato che l'osservazione mi è stata fatta da un moderatore interrompo senza problemi quello che ritenevo un simpatico esercizio.

Saluti

310411[/snapback]

No no, per me continua pure, soprattutto fai un ottimo lavoro nel selezionare monete effettivamente difficili da giudicare al volo. Ad esempio nella sezione relativa di 'forumancientcoins.com' gran parte delle monete presentate sono dei falsi piuttosto evidenti..

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...

Scusate ma non riesco a non essere polemico: leggo a proposito della sezione falsi-

Discussioni relative ai falsi d'epoca, monete che comunque hanno una storia alle spalle, che sono circolate e che meritano, al pari di un'originale di stare in una collezione numismatica.

Mi sembra di avere scelto la sezione giusta se mai c'e' un uso tollerato ma sbagliato della sezione falsi...d'epoca.

Non capisco poi la necessità di contare i secondi tra i miei post mi sembra un lavoro burocratico inutile: sono sempre stato attento a non fare post inutili e non mi interessa aumentare il numero dei messaggi ve lo assicuro.

Ripeto non intendo proseguire il mio 'gioco' a meno che moderatori più attenti non diano il loro consenso.

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...

Scusate ma non riesco a non essere polemico: leggo a proposito della sezione falsi-

Discussioni relative ai falsi d'epoca, monete che comunque hanno una storia alle spalle, che sono circolate e che meritano, al pari di un'originale di stare in una collezione numismatica.

Mi sembra di avere scelto la sezione giusta se mai c'e' un uso tollerato ma sbagliato della sezione falsi...d'epoca.

Non capisco poi la necessità di contare i secondi tra i miei post mi sembra un lavoro burocratico inutile: sono sempre stato attento a non fare post inutili e non mi interessa aumentare il numero dei messaggi ve lo assicuro.

Ripeto non intendo proseguire il mio 'gioco' a meno che moderatori più attenti non diano il loro consenso.

310432[/snapback]

Appello ai moderatori :

vi prego di confermare la vostra approvazione al lavoro svolto da spitz,nel selezionare e proporci monete false difficilmente riconoscibili dalla maggioranza degli appartenenti a questo forum ( o almeno questo è quello che si capisce dalle rispooste ai suoi test).

Un pò di istruzione in più non può che fare bene,anche ai moderatori stessi,visto le risposte che essi stessi hanno dato ai vari test! :blink:

Edited by numizmo
Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...non lanciare continui "trabocchetti" nella sezione del Forum dedicata alle richieste di aiuto per i dubbi e non per le certezze. Evitando anche di fare due post a distanza di due minuti uno dall'altro. Esiste il tasto edita apposta, altrimenti le discussioni perdono leggibilità..

Questo vale per tutti ovviamente...e' un consiglio che tutti dobbiamo rispettare....per rispettare gli altri.

310268[/snapback]

Anch'io faccio comunemente due post successivi se devo dare risposte distinte a più di un membro. Vediamo di non scadere dalla moderazione alla censura,eh?! <_<

Edited by numizmo
Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...non lanciare continui "trabocchetti" nella sezione del Forum dedicata alle richieste di aiuto per i dubbi e non per le certezze. Evitando anche di fare due post a distanza di due minuti uno dall'altro. Esiste il tasto edita apposta, altrimenti le discussioni perdono leggibilità..

Questo vale per tutti ovviamente...e' un consiglio che tutti dobbiamo rispettare....per rispettare gli altri.

310268[/snapback]

Anch'io faccio comunemente due post successivi se devo dare risposte distinte a più di un membro. Vediamo di non scadere dalla moderazione alla censura,eh?! <_<

310445[/snapback]

Caro numizmo non e' censura..e' buon senso.

Ritengo il suo intervento gratuito e fuori luogo...anche e soprattutto perche' mi riferivo a post in cui si non rispondeva ad utenti ma semplicemente si modificava od aggiungeva qualcosa a quanto detto...Come il suo in cui ha fatto due post sempre rivolti ad un mio intervento...

Se poi' ad uno non piace c'e' modo e modo..e' che la discussione perde di leggibilità e diversi hanno segnalato quanto sopra..

Inoltre era un consiglio..che si poteva condividere oppure no..senza cercare di scatenare il solito vespaio che purtroppo, sempre piu' sovente, anima le discussioni.

Chiudo qui il mio intervento...non la discussione. Io non censuro nessuno e nemmeno gli altri membri dello staff malgrado certe volte sarebbe necessario.

ps il nero andava bene lo stesso..senza usare il rosso :)

Edited by crivoz
Link to comment
Share on other sites


Sarebbe cosa utile segnalare i falsi nella sezione falsi...non lanciare continui "trabocchetti" nella sezione del Forum dedicata alle richieste di aiuto per i dubbi e non per le certezze. Evitando anche di fare due post a distanza di due minuti uno dall'altro. Esiste il tasto edita apposta, altrimenti le discussioni perdono leggibilità..

Questo vale per tutti ovviamente...e' un consiglio che tutti dobbiamo rispettare....per rispettare gli altri.

310268[/snapback]

Anch'io faccio comunemente due post successivi se devo dare risposte distinte a più di un membro. Vediamo di non scadere dalla moderazione alla censura,eh?! <_<

310445[/snapback]

Caro numizmo non e' censura..e' buon senso.

Ritengo il suo intervento gratuito e fuori luogo...anche e soprattutto perche' mi riferivo a post in cui si non rispondeva ad utenti ma semplicemente si modificava od aggiungeva qualcosa a quanto detto...Come il suo in cui ha fatto due post sempre rivolti ad un mio intervento...

Se poi' ad uno non piace c'e' modo e modo..e' che la discussione perde di leggibilità e diversi hanno segnalato quanto sopra..

Inoltre era un consiglio..che si poteva condividere oppure no..senza cercare di scatenare il solito vespaio che purtroppo, sempre piu' sovente, anima le discussioni.

Chiudo qui il mio intervento...non la discussione. Io non censuro nessuno e nemmeno gli altri membri dello staff malgrado certe volte sarebbe necessario.

ps il nero andava bene lo stesso..senza usare il rosso :)

310461[/snapback]

mi sembrava più adatto...... <_<

Link to comment
Share on other sites


CARI RAGAZZI,MI DOVETE SCUSARE MA HO LETTO SOLO ADESSO...LO VOLETE UN GIUDIZIO MIO DEFINITIVO?è FALSA,FALSISSIMA.VE LO DICE MIKELE CHE è ANZIANOTTO MA ANCORA NE CAPISCE!!

Link to comment
Share on other sites


Trovo un ottimo esercizio studiare le monete per capire se sono false oppure no.

Ma attenzione la cosa diventa utile solo E SOTTOLINEO SOLO SE:

Al di là della prima impressione che nasce dalla conoscenza e studio di anni di maneggio dei vari tipi di monete ogni utente che ne dia una sentenza giustifichi il proprio parere sottolineando le caratteristiche che portano a definire falsa la moneta.

In particolare sarebbe utile che quando si prendano ad esempio dei falsi conclamati si riportino le motivazioni che portano al riconoscimento del falso.

Naturalmente per monete apparentemente buone ma ripetitive è comunque utile segnalare il falso!

Recentemente però su alcuni aurei apparentemente identici si nè sostenuta la bontà adducendo l' ipotesi della provenienza dallo stesso conio!

Link to comment
Share on other sites


Attendo ancora dai moderatori una risposta: vi interessa che continui a postare monte test? Magari esplicitando più chiaramente all'inizio del post che si tratta di una moneta di cui conosco l'autenticità o meno?

Link to comment
Share on other sites


Trovo un ottimo esercizio studiare le monete per capire se sono false oppure no.

Ma attenzione la cosa diventa utile solo E SOTTOLINEO SOLO SE:

Al di là della prima impressione che nasce dalla conoscenza e studio di anni di maneggio dei vari tipi di monete ogni utente che ne dia una sentenza giustifichi il proprio parere sottolineando le caratteristiche che portano a definire falsa la moneta.

In particolare sarebbe utile che quando si prendano ad esempio dei falsi conclamati si riportino le motivazioni che portano al riconoscimento del falso.

......

311073[/snapback]

Fare esercizio è una cosa ottima se fatto con un certo criterio e quanto scritto da teodato mi trova perfettamente d'accordo.

In passato abbiamo già proposto dei "giochini educativi" simili a questi sebbene con titoli e modalità differenti; ad esempio si proponevano una serie di 5 monete di cui 4 autentiche ed una falsa o viceversa. Al termine del test sarebbe opportuno spiegare perchè la moneta può essere ritenuta falsa o autentica, altrimenti il gioco non serve a nessuno.

Nei test proposti da spitz ho notato tanti commenti privi di alcuna spiegazione e quindi "completamente inutili".

Per spitz: il titolo è importante, talvolta può ingannare, altre volte è ignorato...potrebbe essere utile scrivere ad esempio: Test 1 - Riconosci il falso, o riconosci il vero, etc.

Per quanto riguarda la sezione di riferimento, se impostato come ti ho suggerito, sarebbe più adeguata quella dei falsi, altrimenti nella sezione dedicata alla richiesta di Identificazione, autenticità, per di più con titoli vaghi come "Cosa ne pensate?" si rischia di creare confusione e di non dare la corretta visibilità al post.

Link to comment
Share on other sites


Fare esercizio è una cosa ottima se fatto con un certo criterio e quanto scritto da teodato mi trova perfettamente d'accordo.

In passato abbiamo già proposto dei "giochini educativi" simili a questi sebbene con titoli e modalità differenti; ad esempio si proponevano una serie di 5 monete di cui 4 autentiche ed una falsa o viceversa. Al termine del test sarebbe opportuno spiegare perchè la moneta può essere ritenuta falsa o autentica, altrimenti il gioco non serve a nessuno.

Nei test proposti da spitz ho notato tanti commenti privi di alcuna spiegazione e quindi "completamente inutili".

Per spitz: il titolo è importante, talvolta può ingannare, altre volte è ignorato...potrebbe essere utile scrivere ad esempio: Test 1 - Riconosci il falso, o riconosci il vero, etc.

Per quanto riguarda la sezione di riferimento, se impostato come ti ho suggerito, sarebbe più adeguata quella dei falsi, altrimenti nella sezione dedicata alla richiesta di Identificazione, autenticità, per di più con titoli vaghi come "Cosa ne pensate?" si rischia di creare confusione e di non dare la corretta visibilità al post.

ok cercherò di fare come suggerito. Credo sia corretto fare capire meglio che si tratta di test. Utilizzerò poi la sezione Falsi anche se sarebbe dedicata ad altro.

Link to comment
Share on other sites


Trovo un ottimo esercizio studiare le monete per capire se sono false oppure no.

Ma attenzione la cosa diventa utile solo E SOTTOLINEO SOLO SE:

Al di là della prima impressione che nasce dalla conoscenza e studio di anni di maneggio dei vari tipi di monete ogni utente che ne dia una sentenza giustifichi il proprio parere sottolineando le caratteristiche che portano a definire falsa la moneta.

In particolare sarebbe utile che quando si prendano ad esempio dei falsi conclamati si riportino le motivazioni che portano al riconoscimento del falso.

......

311073[/snapback]

Fare esercizio è una cosa ottima se fatto con un certo criterio e quanto scritto da teodato mi trova perfettamente d'accordo.

In passato abbiamo già proposto dei "giochini educativi" simili a questi sebbene con titoli e modalità differenti; ad esempio si proponevano una serie di 5 monete di cui 4 autentiche ed una falsa o viceversa. Al termine del test sarebbe opportuno spiegare perchè la moneta può essere ritenuta falsa o autentica, altrimenti il gioco non serve a nessuno.

Nei test proposti da spitz ho notato tanti commenti privi di alcuna spiegazione e quindi "completamente inutili".

Per spitz: il titolo è importante, talvolta può ingannare, altre volte è ignorato...potrebbe essere utile scrivere ad esempio: Test 1 - Riconosci il falso, o riconosci il vero, etc.

Per quanto riguarda la sezione di riferimento, se impostato come ti ho suggerito, sarebbe più adeguata quella dei falsi, altrimenti nella sezione dedicata alla richiesta di Identificazione, autenticità, per di più con titoli vaghi come "Cosa ne pensate?" si rischia di creare confusione e di non dare la corretta visibilità al post.

311218[/snapback]

Resto dell'opinione che postare un test nella sezione falsi sia troppo condizionante delle risposte e dell'approccio alla moneta.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Fare esercizio è una cosa ottima se fatto con un certo criterio e quanto scritto da teodato mi trova perfettamente d'accordo.

In passato abbiamo già proposto dei "giochini educativi" simili a questi sebbene con titoli e modalità differenti; ad esempio si proponevano una serie di 5 monete di cui 4 autentiche ed una falsa o viceversa. Al termine del test sarebbe opportuno spiegare perchè la moneta può essere ritenuta falsa o autentica, altrimenti il gioco non serve a nessuno.

Nei test proposti da spitz ho notato tanti commenti privi di alcuna spiegazione e quindi "completamente inutili".

Per spitz: il titolo è importante, talvolta può ingannare, altre volte è ignorato...potrebbe essere utile scrivere ad esempio: Test 1 - Riconosci il falso, o riconosci il vero, etc.

Per quanto riguarda la sezione di riferimento, se impostato come ti ho suggerito, sarebbe più adeguata quella dei falsi, altrimenti nella sezione dedicata alla richiesta di Identificazione, autenticità, per di più con titoli vaghi come "Cosa ne pensate?" si rischia di creare confusione e di non dare la corretta visibilità al post.

311218[/snapback]

Quoto in pieno Centurione :)

Ringrazio Spitz per l'impegno che ci mette per sottoporci dei falsi interessanti e lo esorto ad andare avanti. ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.