Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Un Antonino usurpatore.

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Appena acquistata, pesa 6,6 g. e misura 23 mm.Leggendo chiaramente ANTONEINOS, e visto il volto imberbe e giovanile, ho pensato a Caracalla giovane: Macchè: le lettere precedenti non tornano. Sono passato allora a Elagabalo, e niente. Ad Alessandro Severo, ma manca ALEXANDROS. Ritorno fino a Commodo giovane, ma KOMMODOS non c'è. Alla fine, che cosa ti scopro? che le prime lettere della legenda, un po' difficiline, possono essere: M OPPELION! Si accende la luce: Diadumeniano! E credo sia proprio lui. Ecco il D.

post-4948-1226322903_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Ecco il R., con Diana e il suo segugio. Ma perchè mai il figlio di un usurpatore, che nulla aveva a che fare con gli Antonini nè coi Severi, si sarà fatto chiamare ANTONEINOS? Elementare Watson: per usurpare meglio (credo).

post-4948-1226323078_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

:) già.........

Nel 217 d.C. Caracalla fu ucciso in una congiura ordita in Oriente da Opellio Macrino, il prefetto del pretorio che resse le redini del governo tra il 217 ed il 218 d.C., dopo essere stato eletto imperatore dalle truppe. Per la prima volta un cavaliere diventava imperatore senza consultazioni di sorta. Come si può immaginare, la notizia venne accolta molto male a Roma dai circoli del senato. In particolare urtava il fatto che Macrino tentasse di legittimarsi pur non facendo parte della famiglia dei Severi. Così, Macrino fece in modo di introdursi nella famiglia: aggiunse il nome di Severo ed il soprannome di Antonino al giovane figlio Diadumeniano per richiamarsi ai capostipiti illustri dei Severi. :)

bella moneta, complimenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Scusa gpittini, ma la legenda al dritto è .....antwneinon o antwneino ( kaicap)????

Grazie Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

si direi che il dritto è il suo, la mia curiosità stava nel fatto nel non trovare nel varbanov ed inglese la legenda al dritto con termine .... noc kaicap, ma vi è una simile la "J" con termine ....non kaicap; potrebbe essere un errore di stampa del libro oppure non è riportata tale legenda nel Varbanov.

Comunque esiste come visto dal link di augustus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Direi che la mia è identica a quella linkata da Augustus: al D. si legge M OPPELION ANTWNEINOC KAICAP.Aggiungo con soddisfazione di averla pagata 20€.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

La moneta di gpittini è esattamente AMNG I, 1 788 (Hristova/Jekov 6.25.13.4)

Quella del link di coinarchives è definita una variante (per questo è classificata come 788 var) perchè non riporta il segno di valore G (3 assaria) nel campo del rovescio.

Sembra strano, probabilmente è solo usurata in quel punto, un errore di conio o è stato artificialmente rimosso, perchè con 24 mm non può essere altro che un 3 assaria.

La foto del mio avatar è il rovescio di questo esemplare, con legenda di dritto diversa:

M OPELLION ANTWNEINOC K (NE legate)

AMNG I, 786, p.249; Hristova/Jekov 6.25.13.1

Riguardo alla modifica del nome, va detto che anche Settimio Severo e Caracalla non furono da meno; neanche Caracalla nasce come (Marco Aurelio) Antonino, ma Settimio Bassiano e lo divenne nel 195 d.C. allo scopo di legittimare la sua elevazione a Cesare e contrastare così le pretese di Clodio Albino.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perporius

Ecco un'altra moneta di Diadumenian, che forse avrete gia' visto, 12.3 gr, 26 mm.

Questa pero' e' di Nikopolis, Homonoia (Concordia) al rovescio, con il mezzo foro che vedo comparire molto spesso sulle foto di monete provinciali.

Mi stavo chiedendo se puo' essere il Sear 2986, indicato come B.M.C. 3.49,54...

Tra l'altro ho da poco scoperto un sito molto interessante sulle monete di questo imperatore :

http://www.diadumenian.com/

sito che tra l'altro sta concorrendo al 2008 Forvm Numismatic Excellence del Fac

post-1426-1229109171_thumb.jpg

post-1426-1229109189_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Sia BMC 54 che Sear 2986 (ma sarebbe meglio dire SGI 2986), prevedono una Homonoia che sacrifica su altare da una patera. Altri aspetti che differenziano queste emissioni con la Concordia per Diadumeniano con Agrippa governatore sono l'esergo del rovescio e la posizione delle lettere finali della legenda di dritto.

L'esergo del tuo esemplare è solo intuibile e sembra ICTPW.

Non vedo l'altare, ma forse il pezzo è solo usurato nella zona.

Se il tipo è senza altare, AMNG 1815, ma esergo del rovescio diverso. La legenda di dritto tuttavia termina con OC sotto al collo; AMNG 1815 non va bene

AMNG 1813 ha OC sotto al collo, ma questa ha l'altare al rovescio.

AMNG 1817 non ha altare, ma solo C sotto al collo.

Se invece l'altare è presente AMNG 1814 (OC sotto al collo), esergo TPW

In sostanza, il governatore è giusto: Marco Claudio Agrippa (anche senza la completezza della legenda del rovescio, il tipo di ritratto di Diadumeniano indica che il governatore era Agrippa)

Il rovescio è un Concordia con cornucopia e patera (con o senza altare?).

Un riferimento esatto non sono in grado di fornirlo perchè non si vede l'esergo e la presenza/assenza dell'altare.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perporius

Molte grazie Luigi, purtroppo la moneta e' molto usurata sia nella zona dove si dovrebbe trovare l'altare, sia nella parte iniziale dell'esergo, per riuscire a dire di piu'; se dovessi comunque indicarne una direi forse AMNG 1814...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×