Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
meja

Ritrovamento tesoretto

Risposte migliori

MARCO B

Interessante notizia ...

ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Emozionante! :) Ma che sofferenza vedere l'archeologa (?) che si passava e ripassava le monete tra le mani facendole tintinnare (chissà quanti graffietti pensavo....). Sono malato?? :P Qualsiasi collezionista le avrebbe trattate con maggior rispetto.

E poi.... leggendo l'articolo mi ero illuso. Parla di una COLLEZIONE di monete. Pensavo ad un ritrovamento veramente eccezionale: una collezione antica di monete antiche.... e invece "solo" un tesoretto. <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
Emozionante! :) Ma che sofferenza vedere l'archeologa (?) che si passava e ripassava le monete tra le mani facendole tintinnare (chissà quanti graffietti pensavo....). Sono malato?? :P Qualsiasi collezionista le avrebbe trattate con maggior rispetto.

E poi.... leggendo l'articolo mi ero illuso. Parla di una COLLEZIONE di monete. Pensavo ad un ritrovamento veramente eccezionale: una collezione antica di monete antiche.... e invece "solo" un tesoretto. <_<

ciao, la stessa cosa l'hp pensata anche io.....

non colleziono quel periodo, ma la condizione di quelle monete è fantastica!!! che bello sarebbe tenerne in mano una, chissa la sensazione dell'archeologa quando ha visto il giallo.....confesso che se capitasse a me con dei sesterzi in quelle condizioni potrei svenire..

ciao e buone feste

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pistacoppi

Che aspetto strano che hanno.... tutte così troppo lucide per essere state appena sterrate..... bisognerebbe che qualcuno che segue quella monetazione dia un occhiata approfondita al video... <_< <_< <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Ragazzi che emozione, bellissimo.

Avrei strozzato quelle persone che le passavano da una mano all altra.

Ricordo a tutti che è oro e non altri metalli più deteriorabili.

L' ambiente in cui erano nascoste e il territorio stesso, il clima ecc. ha fatto il resto.

Comunque una eccezionale scoperta, come l' invidio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio

Bella notizia, splendide immagini e splendido video.

Ringrazio meja per la segnalazione.

Però...una domanda (o una curiosità, se più vi aggrada)...

Vedo sul web che la notizia è stata rilanciata dai principali organi di stampa e di informazione, in alcuni casi con ampio risalto.

E mi dico...

254 solidi bizantini dell'epoca di Eraclio...e va bene...

Il ritrovamento è avvenuto a Gerusalemme...e va bene...

Sarà anche un ritrovamento di particolare interesse...ma...

e i quasi 500 (dico 500) solidi romani del tardoimpero ritrovati alcuni anni addietro nella scavo dell'ex chiesa di San Mamiliano presso Sovana (una frazione del comune di Sorano nella maremma toscana)?

All'epoca del ritrovamento la notizia ebbe pochissima risonanza...direi quasi nulla oltre alla stampa locale ed allo stretto "giro" dell'archeologia "di mestiere" ed a seguire poco di più :angry: .

Non si trattava di un ritrovamento altrettanto interessante ?

Certo Sovana non è Gerusalemme ma.... :angry:

http://www.archeotoscana.beniculturali.it/...i-san-mamiliano

C'è almeno di buono che, pare e speriamo presto, il tesoretto di Sovana troverà degno museo presso la località del ritrovamento.

E il ritrovamento del gruzzolo di solidi sempre tardoimperiali di un paio di anni addietro avvenuto a Noli in Liguria e che ha in parte "riscritto" la storia locale nel periodo imperiale ?

http://www.comune.noli.sv.it/it/news/2007/...ta-depliant.pdf

Certo fu oggetto di una (purtroppo) breve mostra in loco (che mi precipitai a visitare) ed oggi documentato in uno splendido libro (ndr: il tesoro svelato - a cura di A. Frondoni - edizioni De Ferrari) ... ma ben poco di più "notiziato" (perdonate il termine).

...due pesi...due misure... <_<

Scusate...questa sera sono un pò polemico... :D

Beh, bando alle polemiche...è quasi Natale...AUGURI A TUTTI :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Hai perfettamente ragione moderatore, quello di cui parli era molto più importante oggettivamente, ma Sovana non è Gerusalemme e invece l'informazione è drogata in tutto il mondo così come la giustizia che, appunto, oggi più che mai non appartiene a questo mondo.

Comunque tra valigette portamonete offerte al discount e ritrovamenti di tesoretti superpublicizzati, questo dimostra che la numismatica desta interesse.

Ben per noi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Hai ben ragione Flavio che il ritrovamento da te segnalato era più importante ma la stampa è drogata, sovana non è gerusalemme e la giustizia o, se preferisci l'equità, non è di questo mondo. Meglio così, eclatanti segnalazioni a mezzo stampa fanno bene alla numismatica, quindi devi esserne felice. Sicuramente tra qualche giorno ci sarà qualche decina di neofiti in più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Riprendendo un mio contributo di qualche giorno fa su un altro thread,a proposito del fortuito ritrovamento a Tarquinia(una trentina di anni fa) di oltre cento solidi del periodo di Arcadio-Onorio,volevo ricordare che,sempre a Tarquinia c'e' una localita' di campagna detta dell'"Argento".Di denari repubblicani se ne trovarono a migliaia molti anni prima,e non sono nei musei...

Modificato da RobertoRomano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

silviadv

scusate l'ignoranza in materia, bel ritrovamento certo, ma mio marito mi ha fatto sorgere dei dubbi vi propongo le sue perplessità, ha ritrovato l'immagine della moneta su wikipedia è l'ha confrontata con il video e ha trovato alcune incongruità, la prima è la precisione delle monete trovate, e poi le differenze della base della croce e del copricapo dell'immagine, è possibile che di una moneta ci siano copie diverse o è una bufala?

anonimoiv8.th.jpg

anonimo01yw0.th.jpg

anonimoqg5.th.jpg

anonimowc8.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

si effettivamente è possibile, ti allego un link da consultare circa le monete di questo Imperatore :

Heraclio

ricordiamoci poi che sono monete d'oro le quali non sono soggette a corrosione come quelle di rame o di bronzo dato che questo metallo nobile per quanto tenero è incorruttibile e tale tipo di monete era frequentemente tesaurizzato ancora in ottimo stato di conservazione dato che le monete d'oro non erano di uso comune

correggetemi se sbaglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

briciola73

:o :o bel ritrovamento Azuolinaaaa, :o che emozioni!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

Un ritrovamento è sempre un'esperienza emozionante, ringrazio meja per la segnalazione; il primo pensiero che ho avuto è comunque lo stesso del nostro ottimo moderatore. I ritrovamenti che avvengono nel nostro paese tendono a non fare notizia. Anche ad un livello strettamente numismatico...i solidi di Sovana sono più interessanti dei solidi di Eraclio: i commercianti americani te li tirano dietro se hai voglia di spendere.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio
...i solidi di Sovana sono più interessanti dei solidi di Eraclio.....

Non vi è alcun dubbio :)

Approfitto della nota dell'amico apostata72 per "capovolgere" momentaneamente l'oggetto del presente topic, spostando l'attenzione sul ripostiglio di Sovana.

Sempre a proposito del fatto che, sui ritrovamenti nostrani, spesso e volentieri "cala la nebbia"... nel bene e nel male (e fra poco capirete il perchè).

Innanzitutto ritengo doveroso ricordare che se ne parlò anche su lamoneta un paio d'anni addietro; ho ripescato il link http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=16482

Nella discussione sopra citata, oltre a presunti errori di catalogazione, si discorreva sul periodo e modalità di tesaurizzazione, come del resto citato anche dagli articoli (pochi) di stampa relativi.

Il sito della soprintendenza per i beni archeologici della Toscana, al link da me già citato in precedenza http://www.archeotoscana.beniculturali.it/...i-san-mamiliano, riporta : "è da presumere che il ripostiglio sovanese venne occultato negli ultimi anni del secolo (ndr V d.c.) in un periodo di gravi difficoltà per la regione e, offrendo una documentazione straordinaria sulla circolazione monetaria nel V secolo, si può annoverare forse tra le più interessanti scoperte numismatiche recenti.".

La foto riportata sul suddetto sito che mostra i solidi ancora contenuti nel loro recipiente ha, del resto, tutta l'aria di un ripostiglio "antico".

Un amico mi ha fatto oggi tuttavia notare che su wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Sovana) è riportata la seguente nota : "è importante rilevare che nelle indagini precedenti i lavori è stato ritrovato tesoretto di circa 500 monete d'oro fior di conio, risalenti al V secolo d.C. facenti parte della collezione Busatti, notabile della zona, che le aveva nascoste sotto il pavimento della chiesa. La collezione ritrovata dovrebbe essere inserita, secondo le ultime decisioni assunte fra sovraintendenza e comune, nel museo non appena ultimati i lavori."

Ohibò :blink: ...ma allora non è un ripostiglio del V secolo d.C. ?

Si tratterebbe dunque di una tesaurizzazione recente, sul tipo del tesoro di via Alessandrina a Roma ?

Da dove deriva la nota citata su wikipedia ?

E' attendibile ?

Ed in tal caso, chi era codesto Busatti che avrebbe nascosto sotto il pavimento della chiesa la sua collezione (e se del caso...tanto di cappello...signori che collezione) :blink:.?

Come, quando e perchè l'avrebbe nascosta :blink: ?

Ecco cosa volevo dire relativamente alla poca pubblicità "nel bene e nel male" del ritrovamento di Sovana.

Personalmente continuavo, sino ad oggi, a ritenere il ripostiglio di sovana una tesaurizzazione d'epoca.

Nulla sapevo del "fortunato" (o presunto) messer Busatti.

Qualcuno possiede qualche dato e conoscenza in più ?

Illuminatemi, per cortesia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×