Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mika

VALERIANO

Risposte migliori

mika

Ciao a tutti,

volevo sottoporvi questo antoniniano di Valeriano.

Il ritratto lo trovo stupendo... tant'è che mi ci sono fiondato subito senza troppi dubbi.

Come lo trovate? Non è BELLISSIMO? ;)

Non costa poco, ma non potevo lasciarmelo scappare!

post-10757-1266855477,22_thumb.jpg

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Scusate, ma la zecca è Viminacium o Mediolanum per il RIC 266?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

ric 266 5 volume 1 parte è mediolanum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

ric 266 5 volume 1 parte è mediolanum

T H A N K S !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SporaN27

stile insolito per il ritratto di valeriano..complimenti! veramente un bell'acquisto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Scusate, ma su acsearch c'è sia il mio antoniniano che un'altro, e sono entrambe attribuite a Viminacium...

Su CNG ce n'è un'altra di Viminacium ma è VIRTVS AVGG (plurale)...

Mi aiutereste a capire se è Mediolanum o Viminacium?

Grazie!

PS: era invenduta ad un'asta cgb... base d'asta 145 euro, valore stimato 250.

E l'ho pagata 125 euro senza spese di spedizione! Che affare! :o

http://www.acsearch.info/search.html?search=valeriano+266&view_mode=1&en=1&de=1&fr=1&it=1#1

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ritratto... strepitoso!

Ed in considerazione della consueta "stanchezza" dei conii di Valeriano risulta ancora più gradevole.

Con la ricerca di Valeriano I, antoniniani e Mediolanum sbuca fuori un RIC 266a che mi pare parente povero del tuo.

Lo allego sotto per comparazione, il ritratto mi pare sovrapponibile ma di qualità nettamente inferiore come dettagli.

In generale la zecca di Viminacium mi pare comunque più scadente come ritrattistica, almeno per quello che ho visto in giro (alcuni esempi di seguito sempre per Valeriano).

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-1266943822,24_thumb.jpg

post-3754-1266943871,35_thumb.jpg

post-3754-1266944019,83_thumb.jpg

post-3754-1266944080,41_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

... anzi, oltre al ritratto pure la legenda presenta caratteristiche identiche:

spaziatura dopo IMP seguita da una P più grande, C più grande del LI precedente e del VAL seguente.

..stesso conio ?!? :blink:

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Grazie Illyricum per la tua ricerca!

Ho fatto anch'io una ulteriore ricerca e mi sono usciti due antoniniani molto simili fra loro come ritratto,

anche se al rovescio c'è la differenza nella legenda (AVG e AVGG).

Mi sembra tu voglia avvalorare la tesi che Mediolanum sia la zecca più titolata.

Però quello che mi è risultato confonde ulteriormente...

1) asta Rauch su acsearch, lo danno Viminacium

2) ROMA vcoins, Mediolanum...

BOH!

post-10757-1266945508,57_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

se si segue il ric la legenda imp p lic valeriano avg è stata usata da due zecche che sono Lugdunum e Mediolanum la legenda per la moesia è imp c p lic valerianus pf avg.

Vorrei non sbagliarmi ma a volte le attribuzioni sono errate anche in siti di monete.

A questo punto o mi confondo, a leggere il ric, e ci può stare, ma mi pare che sia così

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

se si segue il ric la legenda imp p lic valeriano avg è stata usata da due zecche che sono Lugdunum e Mediolanum la legenda per la moesia è imp c p lic valerianus pf avg.

Vorrei non sbagliarmi ma a volte le attribuzioni sono errate anche in siti di monete.

A questo punto o mi confondo, a leggere il ric, e ci può stare, ma mi pare che sia così

Roberto

Grazie Roberto, purtroppo non ho dimistichezza nella lettura del RIC,

vada per Mediolanum... infatti.post-10757-1266950138,15_thumb.jpg

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
avg Se si segue il ric la legenda imp p lic valeriano è stata usata da due zecche che sono Lugdunum e Mediolanum la legenda per la moesia è imp c p lic valerianus pf avg. Vorrei non sbagliarmi ma a volte le attribuzioni sono errate anche in siti di monete.

A questo punto o mi confondo, a leggere il ric, e ci può stare, ma mi pare che sia così

Esattamente, spesso anche le case d'asta si confondono tra le varie zecche. Personalmente l'ho già riscontrato in altre occasioni.

La segnalazione di Roberto taglia la testa al toro. Io per mancanza di tempo avevo sfogliato il RIC in velocità e non avevo letto con attenzione le legende.

Per cui è Mediolanum 266a.

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

...esempio lampante di quanto sopra, trovato su Coin archives (e non mi pare l'ultimo arrivato...):

Valerian I. AD 253-260. AR Antoninianus (2.90 g, 12h). Viminacium mint. 2nd emission, struck AD 253-254. Radiate, draped, and cuirassed bust right / Virtus standing facing, head left, holding Victory and shield set on ground. RIC V 267; MIR 36, 811d; RSC 258. Superb EF, handsome toning, hairline flan crack. Exceptional.

From the White Mountain Collection.

Legenda IMPVALERIANUSPAVG: dal RIC sta con Lugdunum (258 AD) e Mediolanum (257-259 AD)

Sul RIC V, 267: zecca di Mediolanum. (Cohen 258) con legenda IMPPLICVALERIANOAVG

Con la legenda 4 (IMPVALERIANUSPAVG) sotto Mediolanum, VIRTVS AVGG dà il RIC 271(Cohen 265), 257 AD.

A chi dare retta?

Mi tengo stretto il buon vecchio RIC...

Ciao

Illyricum

;)

PS: anche il Signor Rauch ha cannato, in base alla legenda... diabolici :diablo: 'sti antoniniani...

post-3754-1266955344,46_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter

Complimenti per la moneta! Splendido ritratto, non facile da trovare per Valeriano.

Ne ho comprato uno simile (stesso tipo) proprio uno un paio di settimane fa. Classificato come zecca di Viminacium dal venditore, ma non ho ancora controllato.

Ciao!

post-1843-1266955445,41_thumb.jpg

post-1843-1266955459,79_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter

Dalla precisa ricostruzine di Illyricum dovrebbe essere invece Mediolanum RIC 271. <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

... spero, sennò sai che figura!!!

Ma casomai sono in buona compagnia :D :D :D !

Se ho interpretato correttamente il RIC Vol. V, pag. 37) le legende per Viminacium sono:

a ) IMP C P LIC VALERIANVS AVG

b ) IMP C P LIC VALERIANVS PF AVG

Con IMP VALERIANVS P AVG

ci sono Lugdunum e Mediolanum

ma Lugdunum fa VIRTVS AVG al rovescio non AVGG,

Mediolanum al 271 fa VIRTVS AVGG.

Verifica anche tu Quattrino... 2 is meglio che... 1 !

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Stavolta vorrei sollevare un problema estetico. Sono andato a verificare le mie monete di Valeriano (molti antoniniani ed 1 sesterzio), ed ho avuto la conferma che i ritratti sono tutti sgradevoli, e qualcuno è veramente orrendo.Ma perchè? Credo che le ipotesi principali siano:

1.Valeriano aveva un volto brutto, o forse anche insignificante, moscio, sgradevole; e quindi, anche volendolo migliorare un po', tale rimaneva. 2. In quegli anni, l'arte incisoria era talmente decaduta (in TUTTE le zecche dell'impero!) che non si riusciva a far di meglio.

Obiezioni: qualche antoniniano mostra un ritratto migliore, come quello postato (ma sono eccezioni!) Inoltre, non conosco le monete d'oro: qualcuno è in grado di postarne? Infine: fra le monete del figlio Gallieno, alcuni ritratti sono di qualità molto migliore, per lo meno molto caratteristici e "ben costruiti". Ultima considerazione: oltre che il ritratto, per Valeriano sono proprio le monete ad essere, di solito, brutte, D e R e legende: poco curate, un po' approssimative, ecc. Voi che ne dite? Io darei a queste il Guinness delle "più brutte monete dell'Impero"; e non sara' un caso se sono in pochi a collezionare Valeriano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Premesso che non sono uno studioso della materia, ma solo un buon osservatore...

ho avuto anch'io modo di vedere che a partire da Valeriano c'è uno scadimento enorme nel gusto della ritrattistica,

che tocca anche il periodo attraversato da Gallieno in buona parte.

Io propenderei più che altro per la seconda ipotesi di Gianfranco,

non dimentichiamoci che in quell'epoca ci fu una pestilenza devastante nei territori dell'impero, e che quindi oltre all'esercito

fossero debilitate un po' tutte le categorie. Incisori compresi (suppongo).

Quello che non si spiega è che vi sia un gusto standard che accomuna un po' tutte le zecche operanti, fatto salvo per Mediolanum e Viminacium...

In effetti brutte come quelle di Valeriano ce n'è poche!

E nemmeno le monete in oro sembrano salvarsi...

post-10757-1267005509,55_thumb.jpg

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Questa mi sembra pregevole, un'altra eccezione, binio della zecca di Roma, purtroppo non è mia... battuta a $37,343 il 5/10/05

Come detto da Gianfranco, non doveva esser un bell'uomo, quindi penso che gli incisori avessero seri problemi.

post-18735-1267016923,31_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

...povero Valeriano I, bruttino da vivo (?) ... e che brutta fine! Da Imperatore a... sgabello di Sapore (per montare a cavallo) e quindi impagliato ed esposto!

Ho trovato altri 3 aurei per la Valerian's Collection, li posto di seguito.

Ciao

Illyricum

;)

post-3754-1267029702,12_thumb.jpg

post-3754-1267029866,55_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

... e un ORIENSAVGG.

post-3754-1267030158,52_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

...povero Valeriano I, bruttino da vivo (?) ... e che brutta fine! Da Imperatore a... sgabello di Sapore (per montare a cavallo) e quindi impagliato ed esposto!

Ho trovato altri 3 aurei per la Valerian's Collection, li posto di seguito.

Ciao

Illyricum

;)

La storia dello sgabello/poggiapiedi umano sembrerebbe inventata dai cristiani,

per esorcizzare le persecuzioni da lui perpetrate con tanto di doppio editto e atti crudeli.

Però dev'essere comunque morto di stenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

...povero Valeriano I, bruttino da vivo (?) ... e che brutta fine! Da Imperatore a... sgabello di Sapore (per montare a cavallo) e quindi impagliato ed esposto

La storia dello sgabello/poggiapiedi umano sembrerebbe inventata dai cristiani,

per esorcizzare le persecuzioni da lui perpetrate con tanto di doppio editto e atti crudeli.

Però dev'essere comunque morto di stenti.

Si, la storia del poggiapiedi sembra essere una leggenda.

Valeriano, ritiratosi con l'esercito nella città di Edessa, fu catturato mentre si recava da Sapore assieme agli altri ufficiali romani per negoziare le condizioni di resa. Sperava di concludere con un pagamento, come Filippo I qualche anno prima ma il senso dell'onore dei persiani non si applicava ai nemici giurati.

Nell'iscrizione di Nasq-i Rustam è rappresentato porgente omaggio a Sapore.

I soldati romani fatti prigionieri furono utilizzati come forza lavoro in Persia e un progetto d'irrigazione sul fiume Karun reca ancora il nome di "frangiflutti di Cesare"[band-I Kaiser].

Per quanto concerne Valeriano visse ancora per circa due anni, alla morte fu imbottito di paglia ed esposto in un tempio persiano. Per secoli i diplomatici persiani lo mostrarono come trofeo aigli inviati romani. "Onta al nome di Roma per i tempi a venire", lo definisce Zosimo.

La cattura di Valeriano e la sconfitta dell'esercito romano era di grande prestigio, non so se la storia del poggiapiedi sia stata messa in giro dai Cristiani o dallo stesso regnante sassanide per aumentare il proprio prestigio personale e monito futuro.

Nonostante la morte violenta sia quasi una regola per la maggior parte degli imperatori romani quella di Valeriano penso sia peggiore, seguito da quella di Valente (forse bruciato vivo dai Goti...)

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Un'ultima curiosità:

tutti gli aurei di cui sopra sono emessi da quella di Roma e sono databili al 253 AD tranne l'ORIENSAVGG che va al 257 AD.

Volevo verificare che non ci fosse qualche cambiamento dovuto all'età avanzante ma così non è.

Ciao

Illyricum

:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×