Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dindo77

Tante monete ma quanto valgono?

Risposte migliori

dindo77

Ciao a tutti sono un ragazzo che pulendo la vecchia casa del nonno ha trovato questa piccola collezione di monete.

Quello che vorrei chiedervi e se queste monete possono valere molto o l'inverso.

Grazie a chi volesse aiutarmi

La collezione comprende:

Conservate benissimo

L 2 (1884)

L2 (1914) (Argento)

L 20 Regno

L5 (1929)

C 20 (1940)

C 50 (1942)

L 2 (1939)

L1 (1940)

L 500 caravelle (1966)

L 500 Dante (1965)

post-20506-1269371031,48_thumb.jpg

Non conservate benissimo

C 10 (1930)

c 10 (1018)

C 20 (1910)

varie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

L'unica che potrebbe avere un discreto valore è il 20 lire elmetto, ma le foto sono davvero pessime, non si riesce a capire ne la conservazione ne, soprattutto, se la moneta è originale (esistono numerosi falsi).

Riposta le foto, possibilmente in buona definizione, di entrambi i lati di questa moneta e potremo essere un pò più precisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

l' unica che potrebbe valere qualcosa è il 20 lire (come ha detto Paolino).

Le altre tienile come ricordo, dal momento che erano di tuo nonno.

Postaci una foto del 20 lire. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Anche il 2 lire 1884, se messo bene, può valere discretamente..Ma servono foto migliori.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

micio_68

l' unica che potrebbe valere qualcosa è il 20 lire (come ha detto Paolino).

Le altre tienile come ricordo, dal momento che erano di tuo nonno.

Postaci una foto del 20 lire. ;)

questa è una velata richiesta commerciale.. :D

chissà che bruno voglia acquistarla... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dindo77

Ringrazio tutti per le risposte, oggi per le foto non posso fare di meglio, magari domani le rimetto fatte meglio.

L20 Fronte

L20 Retro

L2 Fronte

L2 Retro

Queste sono le due monete, ne inserisco un'altra che mi sembrava fosse importante

L5 Fronte

L5 Retro

L'unica che potrebbe avere un discreto valore è il 20 lire elmetto, ma le foto sono davvero pessime, non si riesce a capire ne la conservazione ne, soprattutto, se la moneta è originale (esistono numerosi falsi).

Riposta le foto, possibilmente in buona definizione, di entrambi i lati di questa moneta e potremo essere un pò più precisi.

Ma quanto?

Modificato da dindo77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Si capisce dal faccione di Mussolini. Al suo posto ci deve stare il Re Vittorio Emanuele III....

Non si può parlare di moneta vera, perché vera non esiste, nel senso che non è mai stata coniata dalla Zecca, ma da "privati".

Questa è la moneta autentica:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VE3/41

saluti

Modificato da Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Patacca di fantasia, valore nullo (oddio, magari su ebay qualche nostalgico che ti dia 5-10 Euro lo trovi).

Per le altre è tutto materiale comune e/o in bassa conservazione. Il 2 lire di Umberto in quella conservazione vale meno di 10 Euro, il 5 lire aquilotto è moneta comunissima ed è pure in condizioni di conservazione davvero disastrose. Se vale qualcosa è solo il peso dell'argento (pochino) contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dindo77

Grazie per le risposte, per chi a detto che le 20 lire era una patacca, detta così mi sembra ovvio che è un falso c'è Mussolini al posto del Re!

Comunque ho altre due monete, conservate da mia mamma, chissà queste quanto e se sono antiche?

1000 lire d'argento Fronte

1000 Lire d'argento Retro

????

????

Ciao e grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Comunque ho altre due monete, conservate da mia mamma, chissà queste quanto e se sono antiche?

1000 lire d'argento Fronte

1000 Lire d'argento Retro

????

????

Niente di antico, la prima è un 1000 lire d'argento del 1970, moneta anch'essa comune, che però è stata montata su un ciondolo e così conciata perde qualsiasi valore numismatico (vale il discorso dell'aquilotto, l'unico valore residuo è quello dell'argento, 2-3 Euro in questo caso). La seconda è un 4 fiorini 1892, ma attenzione la data è fittizia perchè sono monete d'oro di borsa che la zecca austriaca riconia in continuazione anche oggi. Il valore è quello dell'oro contenuto, sono 2,89 grammi di fino, alle quotazioni di oggi (26,2 €/gr.) sono circa 75 Euro. La trovi pure qui, è la quarta della lista: http://www.teocollector.com/lingotti.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

La moneta "????" è un quattro fiorini austriaci. Se fosse originale (dovrebbe essere d' oro) vale l' oro contenuto perchè essa è una moneta di borsa, coniata per anni ed anni.

La prima vale solo qualche euro.

Saluti,

Fuf.

Modificato da Fufieno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Grazie per le risposte, per chi a detto che le 20 lire era una patacca, detta così mi sembra ovvio che è un falso c'è Mussolini al posto del Re!

Comunque ho altre due monete, conservate da mia mamma, chissà queste quanto e se sono antiche?

1000 lire d'argento Fronte

1000 Lire d'argento Retro

????

????

Ciao e grazie ancora

Ciao Dindo.

"patacca" e "falso" non sono la stessa cosa : chi fabbrica un falso lo fa per speculare sulla differenza di valore che esiste tra un tondello di metallo e il suo valore se tradotto in una moneta a corso legale, per cui crea con un atto fraudolento una moneta realmente esistente cercando che il suo prodotto sia il più simile alla moneta presa a modello per poterla spacciare.

Ma se uno crea una patacca inesistente, nessuno la prenderebbe per moneta corrente, per cui resta quello che è : un ciondolo o, meglio, una patacca smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dindo77

Grazie per le risposte esaustive, ma mi manca di sapere le 2 L del 1884, che quotazione ha?

Secondo, ho qualche moneta, che va sul marrone e sono rovinate, possono valere qualcosa?

Quella che si capisce meglio sono 10 centisimi del 1867 con dietro la faccia di Vittorio Emanuele II, mi pare

poi 5 centesimi forse !!!!

Modificato da dindo77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Grazie per le risposte esaustive, ma mi manca di sapere le 2 L del 1884, che quotazione ha?

Ti avevo già risposto più sopra:

Il 2 lire di Umberto in quella conservazione vale meno di 10 Euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×