Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
lgmoris

SAVOIA
5 Centesimi 1826

Inviato (modificato)

Salve a tutti!

Posto oggi due comuni 5 Centesimi 1826 Regno di Sardegna ( Zecca di Genova e Torino) vissuti, ma dai contorni ancora chiari e leggibili da permettermi di porvi delle domande.

Il numero due della data del 5 Centesimi Torino e' a mio avviso differente dall'abituale numero due visto in altre simili monete. Guardate per esempio queste: http://numismatica-i.../moneta/W-CFE/2

Il numero due in questione mi sembra piu' largo e tozzo meno snello, meno leggero e curvilineo.

Venendo ora al bordo direi che e' piatto. Altre monete riportate nel catalogo al link qui sopra hanno un bordo leggero come composto da due anelli paralleli.

Vi e' poi un esubero di materiale in basso che si spinge a quasi toccare la rosetta. Ed il bordo a sinistra e' decentrato al punto che le lettere CAR praticamente ne toccano il contorno.

Queste differenze farebbero pensare ad una variante, ma non conoscendo la monetizzazione di questo periodo non so se esista alcuna.

Altrimenti, potrebbero tali differenze attribuirsi alla notevole decentrazione presente in questa moneta?

Mi sembra che alcuni di queste differenze e dettagli come il bordo largo senza la doppia riga, si trovano presenti presenti anche nel 5 Centesimi Genova. Mi sbaglio? Personalmente non credo che queste monete siano dei falsi, ma piuttosto che le differenze esposte siano frutto dell'usura, decentrazione ed errore come nel caso dell'esubero. voi che ne pensate?

Grazie.

5Centesimi1826RegnodiSardegnaTorinoObverse.jpg

5Centesimi1826RegnodiSardegnaTorinoReverse.jpg

25Centesimi1826SardiniaGenovaObverse.jpg

25Centesimi1826SardiniaGenovaReverse.jpg

l

Modificato da lgmoris

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...

Posto oggi due comuni 5 Centesimi 1826 Regno di Sardegna ( Zecca di Genova e Torino) vissuti, ma dai contorni ancora chiari e leggibili da permettermi di porvi delle domande.

...

Personalmente non credo che queste monete siano dei falsi, ma piuttosto che le differenze esposte siano frutto dell'usura, decentrazione ed errore come nel caso dell'esubero. voi che ne pensate?

...

Ciao Lamberto,

sono perfettamente d'accordo con te: anche secondo me le tue monete sono molto vissute, ma non sono false. Alcuni dettagli risultano molto precisi e le monete conservano il loro fascino malgrado l'usura.

Un salutone,

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Antonio.:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?