Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Liutprand

Guido Antonio Zanetti

Risposte migliori

Liutprand
Supporter

Come primo messaggio nella mia nuova veste vorrei parlarvi di un'opera che ritengo importante, soprattutto per la monetazione bolognese, e che non troverete in vendita poiché stampata in proprio dall'autore.

Michele Chimienti

Guido Antonio Zanetti , un numismatico all’epoca dell’Illuminismo

Bologna 2011 s.i.p. – chimientimichele@libero.it

Tutti i numismatici italiani, ma in particolare gli studiosi e i collezionisti di monete di Bologna, conoscono molto bene Michele Chimienti. Da decenni ha affiancato alla sua professione di medico la passione di ricercatore della zecca felsinea; ci ha offerto in passato, ma continua ad offrirci ancora oggi, preziosi articoli e monografie – come quella fondamentale Monete della zecca di Bologna del 2009 – che sono entrati di prepotenza nella bibliografia numismatica bolognese. Questa volta pur restando nell’ambito della monetazione bolognese, lo ha fatto con un’operazione di rimando, infatti la sua attenzione si è posata su di uno dei primi numismatici moderni italiani: Guido Antonio Zanetti (1741-1791) – che insieme all’Argelati e al Muratori sono considerati appunto i padri della numismatica moderna - autore, tra l’altro, della famosa Nuova raccolta delle monete e zecche d'Italia (5 voll., 1775-89). La nuova monografia di Chimienti – che si avvale del Patrocinio dell’Accademia Italiana di Studi Numismatici, di cui lo studioso bolognese è uno dei membri più prestigiosi - si divide in due sezioni; la prima esamina soprattutto la biografia e la figura dello Zanetti, in particolare si sofferma sulla nascita ed accoglienza della “Nuova raccolta…” non eludendo le numerose polemiche che lo Zanetti dovette affrontare, soffermandosi inoltre sullo studio della numismatica nel periodo illuministico italiano. La seconda sezione – dove emergono tutte le qualità di ricercatore del Chimienti – è dedicata alla documentazione rintracciata presso l’Archiginnasio bolognese che si riferisce appunto all’attività e agli studi di Zanetti. In appendice un interessante carteggio tra Zanetti e Michele Catalani. Non meno interessanti risultano gli altri apparati: una bibliografia generale sulla zecca di Bologna ed infine delle interessanti schede biografiche sui principali personaggi dell’epoca, non solo del mondo della numismatica, che ebbero contatti con lo Zanetti. In conclusione, un’opera preziosa per chi voglia approfondire alcuni aspetti di quel periodo della monetazione bolognese attraverso la figura di uno dei più famosi eruditi dell’Italia del Settecento.

Spero di aver fatto cosa grata e di ricevere molti commenti, grazie.

Liutprand

post-8785-0-33160000-1329820872_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Dopo aver letto la tua recensione cerchero' di procurarmi questo lavoro per meglio conoscere la figura di Guido Antonio Zanetti

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

io da un po' ho il proposito di acquistare la monografia... purtroppo, quando arrivo a comprare libri, sono sempre costretto, alla fine, a fare un discorso di priorità ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

expo77

Sapreste dirmi se è compreso qualche accenno alla progettata e non realizzata opera del Viani di Aggiunte e correzioni alla Guida dello Zanetti?

grazie,

expo77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Grazie liutprand

un'ottima recensione.

Muratori, Argelati. Zanetti e.. Bellini ? tra i padri fondatori della numismatica moderna italiana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Grazie Fabrizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×