Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
rick2

vediamo chi capisce questa moneta

Risposte migliori

rick2

e perche` l ho comprata

e` un 1 e 1/2 reis di pedro II per il portogallo , data o 1699 o 1703

post-8662-0-62196100-1330201234_thumb.jp

post-8662-0-42671500-1330201241_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Perchè vicino all'uno c'è un orsetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

perchè è rara e MB, o meno?

:pardon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Forse è la variante con l'asse spostato a 180° ? Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

no la moneta e` una classica 1 1/2 reis

l ho presa perche` e` il nominale piu` piccolo e perche` di questa denominazione (come perartro dei 3 reis) ne sono state emesse poche

inoltre pedro II non ha emesso molte monete.

la maggior parte delle monete di rame portoghesi sono quelle emesse da Joao V e Jose I tra il 1720 e il 1770 e sono quasi tutte da 5 e 10 reis

l ho pagata ben 6 sterline :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

bella,mai vista prima.

R.

parlaci un pò di Pedro II..........

Modificato da ciosky68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

no la moneta e` una classica 1 1/2 reis

l ho presa perche` e` il nominale piu` piccolo e perche` di questa denominazione (come perartro dei 3 reis) ne sono state emesse poche

inoltre pedro II non ha emesso molte monete.

la maggior parte delle monete di rame portoghesi sono quelle emesse da Joao V e Jose I tra il 1720 e il 1770 e sono quasi tutte da 5 e 10 reis

l ho pagata ben 6 sterline :)

E va beh, ma queste sono tue ragioni personali, come volevi che le indovinavamo... :pardon: . Se inizi una discussione chiedendo il perchè hai comprato una moneta chi ti legge pensa che la stessa abbia qualche particolarità rispetto alle altre sue simili...managgia Rick, ci fai gli scherzetti...Ciao :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

vabbe

cmq

tornando a Pedro II .....

con Pedro II inizia la monetazione moderna del Portogallo e finisce quella battuta al martello

con Pedro II inizia anche la coniazione di monete nelle colonie in Brasile e in Angola , tra l altro vi segnalo che le monete per l Angola venivano emesse con il titolo di Duca di Etiopia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12tari

no la moneta e` una classica 1 1/2 reis

l ho presa perche` e` il nominale piu` piccolo e perche` di questa denominazione (come perartro dei 3 reis) ne sono state emesse poche

inoltre pedro II non ha emesso molte monete.

la maggior parte delle monete di rame portoghesi sono quelle emesse da Joao V e Jose I tra il 1720 e il 1770 e sono quasi tutte da 5 e 10 reis

l ho pagata ben 6 sterline :)

rick2 io un pezzo in queste condizzioni non lo aquisterei mai, non dico Spl ma questo fidati che non è collezzionabile, almeno il pezzo deve essere un MB...

Ripeto queste sono mie opinioni personalì, che non incidono ne sull'importanza storica del tondello ne sulla rarità..

Modificato da 12tarì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

su certe monete la condizione e` secondaria

questo forse non e` un esempio , ma in collezione ho monete conservate peggio di questa che son rare e alcune son varianti inedite

secondo me la conservazione puo` andar bene per le collezioni del regno repubblica ed euro , ma una volta che lasci le monete comuni passa in secondo piano

su certe monete qualsiasi conservazione va bene , anche perche` altrimenti si perderebbero esemplari importanti.

poi tieni presente che questa moneta ha poi circolato per 50 e piu` anni quindi e` anche difficile da trovare in MB

se tu trovassi un tornese del 1750 cosi per 5 euro la lasceresti ? oppure un 1/2 carlino di ferdinando II

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

no la moneta e` una classica 1 1/2 reis

l ho presa perche` e` il nominale piu` piccolo e perche` di questa denominazione (come perartro dei 3 reis) ne sono state emesse poche

inoltre pedro II non ha emesso molte monete.

la maggior parte delle monete di rame portoghesi sono quelle emesse da Joao V e Jose I tra il 1720 e il 1770 e sono quasi tutte da 5 e 10 reis

l ho pagata ben 6 sterline :)

rick2 io un pezzo in queste condizzioni non lo aquisterei mai, non dico Spl ma questo fidati che non è collezzionabile, almeno il pezzo deve essere un MB...

Ripeto queste sono mie opinioni personalì, che non incidono ne sull'importanza storica del tondello ne sulla rarità..

Per le monete precedenti al 1800 la conservazione passa al secondo piano e non si possono usare i classici metri di giudizio: MB-BB-SPL-FDC, visto che il metodo per coniare monete era diverso dalle quelle contemporanee (1850/1860 in poi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12tari

allora lo stato di conservazzione non ha nessun legame con la rarità di un pezzo, anche se certe volte anche dei pezzi comuni diventano rari per via del loro stato di conservazione!

Un pezzo anche se di estrema rarità se è B rimane B poi che è raro è un'altro punto. Lo stato di conservazione non può prescidere da nessuna cosa, ma solo dalle condizzioni in cui si trova la moneta!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

appunto

ma quello vale per la monetazione tarda post 1800 dove per esempio le 100 lire degli anni 50 sono rare in FDC (relativamente)

quello che sto dicendo io e che pezzi rari sono collezionabili anche se in B , pensa a tutta la serie monetale in rame per napoli e per la sicilia dei filippi di spagna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12tari

appunto

ma quello vale per la monetazione tarda post 1800 dove per esempio le 100 lire degli anni 50 sono rare in FDC (relativamente)

quello che sto dicendo io e che pezzi rari sono collezionabili anche se in B , pensa a tutta la serie monetale in rame per napoli e per la sicilia dei filippi di spagna

Quoto ciò che dici tu Rick2 se si tratta di pezzi di una certa importanza cè chi li prende anche in B, però credo che un minimo di qualità bisogna pure ricercarla per i pezzi da mettere in collezione!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

di sicuro un po di qualita la cerchi, certo non ha senso collezionare rottami del regno quando con poco piu` ti prendi un BB, vedi per esempio un aquilino o le lire impero.

ma se ti capitano monete rare la conservazione e` secondaria

oggi per esempio ho comprato questa , conservazione B e legenda non visibile del tutto

http://www.lamoneta.it/topic/87691-il-rottame-della-settimana-soldo-di-castiglione/

dalle poche ricerche che ho fatto ho trovato un solo passaggio d asta 8-10 anni fa , il CNI riporta solo 6-7 esemplari e secondo me sbaglia pure nell assegnare il nominale.

questa e` una moneta che merita di entrare in qualsiasi collezione

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×