Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ungheria'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni
  • associazione numismatica giuliana's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo
  • associazione numismatica giuliana's File

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 13 results

  1. Salve a tutti, ho un dubbio sull'autenticità di questa moneta. Sul catalogo NGC l'ho trovata facilmente, è un mezzo tallero ungherese del 1706 KM#265.1. L'unica differenza che mi lascia perplesso è quella scritta UP sotto lo stemma. Può essere segno che la moneta è in realtà un falso? Il peso è di 20 grammi ed è d'argento. Grazie a tutti!
  2. RITROVATO UN TESORO ROMANO-MEDIEVALE IN UNGHERIA, CONTENENTE PIÙ DI 7000 MONETE In un piccolo villaggio dell'Ungheria centrale sono state riportate alla luce più 7000 monete risalenti al periodo romano tardo-antico e ai primi secoli del Medioevo. L'aspetto peculiare di questa vicenda è che gli esperti nel sito archeologico non si aspettavano di trovarne così tante e risalenti ad un'era così particolare per la storia europea. Già nel 2019 il Ferenczy Múzeum Centrum, col sostegno di archeologi locali, aveva trovato nello stesso luogo 150 monete, stabilendo un record che nessuno si aspettava di superare di così tanto in poco meno di due anni. Recentemente gli studiosi sono ritornati nel sito archeologico di questo piccolo villaggio, di nome Újlengyel, per condurre delle ricerche del suolo in un'area di 1 metro quadro. Il metal detector ha rivelato un piccolo recipiente incastrato, sottoterra, tra i resti di un antico aratro. Quello che, però, la macchina aveva segnalato non era il semplice contenitore, bensì le migliaia di monete al suo interno. Con delle prime analisi si è dedotto che le più antiche risalgano al periodo 161-169 d.C. E' giusto precisare che non vi sono rappresentati nelle facciate dei denarii in argento solo i grandi imperatori romani, ma anche il re d'Ungheria e Croazia dal 1458 fino al 1490, Mattia Corvino; oppure il re d'Ungheria, Croazia e Boemia dal 1516 fino al 1526, Luigi II. Spiccano fra questi anche alcune rarissime monete usate nello Stato Vaticano, sempre tra il XV e il XVI secolo, sotto il papato di Pio II. Quando gli archeologi si trovano di fronte a tesori del genere, una domanda sorge sempre spontanea: "Perché questi soldi sono stati nascosti?". La teoria, in questo momento, avanzata va collocata in un periodo storico preciso nella storia dell'Ungheria: l'avanzata dell'Impero Ottomano, dopo la Battaglia di Mohács del 1526. Questo fu il più importante scontro terrestre combattuto dall'esercito ungherese, comandato proprio dal sovrano Luigi II, e gli Ottomani guidati dal sultano Solimano I. E' possibile che le premesse dello scontro abbiano messo in guardia i detentori di questo ricchissimo tesoro. Già nel XV secolo l'Ungheria aveva provato a contrastare costantemente l'espansione ottomana nella penisola balcanica. Inoltre, vi era stato il matrimonio tra Luigi II e Maria d'Asburgo (sorella dell'imperatore del Sacro Romano Impero, Carlo V) e questo aveva portato il regno d'Ungheria e Boemia dentro le silenziose mire espansionistiche degli Asburgo, non degli ottomani. Lo scontro, quindi, era imminente. https://tech.everyeye.it/amp/notizie/ritrovato-tesoro-romano-medievale-ungheria-contenente-7000-monete-493339.html
  3. Come è possibile che una spedizione dall'Ungheria ci metta due mesi per arrivare? C'è qualcuno che ha fatto qualche scambio con questo Paese? https://www.poste.it/cerca/index.html#/risultati-spedizioni/ RR465272882HU Grazie
  4. Salve, prima volta su questo gruppo di discussione pertinente la numismatica. Cerco informazioni riguardo i guadagni, costi della vita e prezzi nel 1200 e 1300, in Italia e nel Centro ed Est Europa, per necessità di ricerca storica. Inoltre, cerco informazioni sul cambio, e "sottomultipli" del denaro, solido e libbra/lira, nonchè del fiorino, genovino e ducato. Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi informazione e fonte riportata. -S.
  5. Tra i 6 e il 7 di settembre 1996 Papa Giovanni Paolo II compì il suo secondo viaggio in terra Magiara, in occasione del millenario di fondazione dell'Arciabbazia di Pannonhalma. La medaglia ricorda la visita e le due principali celebrazioni a Panonhalma e all'Ipari Park di Gyor. Al Dritto il Papa a braccia aperte e sullo sfondo il Castello di Budapest e al Verso Santo Stefano Re e il Duca Geysa affrontati e genuflessi sorreggono il vecchio modello dell'Abbazia. Si ringrazia Ralph Gray per aver prestato le fotografie della medaglia riprodotta in catalogo https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-F2618/19
  6. Buongiorno a tutti! Ultimamente mi sono interessato alla monetazione ungherese e sfogliando la sezione "Ungheria" del Krause ho notato che nel 1990, dopo più di 40 anni di monete recanti le insegne del regime comunista, furono coniate delle monete del tutto simili alle precedenti a differenza della legenda sul recto che fino al 1989 era stata 'MAGYAR*NEPKÖZTÁRSASÁG' (Repubblica Popolare Ungherese) e, a partire dall'anno dopo, è diventata 'MAGYAR*KÖZTÁRSASÁG' (Repubblica d'Ungheria). Ma la cosa più curiosa è che tutti gli esemplari della serie (1-2-5-10-20 fiorini) sono stati coniati in soli 10000 pezzi e che il loro prezzo non raggiunge i trenta euro! A questo punto chiedo a voi, qualora le aveste, maggiori informazioni su questa serie particolare. Grazie in anticipo.
  7. Vi voglio sottoporre una cosa che mi ha molto sorpreso. Nel listino Elsen n.276 che ricevo dopo aver fatto acquisti da loro, al numero 457 è in vendita a 450 un denaro molto particolare. Peso 0,36 gr censito Huszar 110 (che non ho) data di emissione 12 secolo. Al D/ +S.MARCVS croce con 4 punti al R/ Croce ancorata (tipica bulgara) sotto un anellino tra 2 punti. Emissione ungherese. Al di là di ogni immaginazione. San Marco????? Vi posto il link che gentilmente Andrea (grazie di cuore) dove visualizzare la moneta. https://books.google.it/books?id=xnvHMoTA5bYC&pg=PA250&dq=DENAR+Huszar+110&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiOhbW9vpbMAhWKVhQKHXODAEEQ6AEIHT Sul Corpus Hungarie del dott. LAZSLO questa moneta viene censita al n. 108 Király neve nélkül. Av. ^ s marcus. Középen kereszt négy ponttal Rev. Horgony? tra le monete di Bela 1173/1196. Ora come ben sappiamo SAN MARCUS era nell'iconografia veneziana dai denari di ENRICO IV 1056/1105 ed ENRICO V 1105/1125 prima e poi dal denaro del doge MICHIEL. Quindi ben prima della probabile coniazione del nostro denaro ungherese. Sono già noti legami tra Venezia ed Andreas III detto il Veneziano ( nato a venezia 1265) in quanto figlio di Stefano d'Ungheria e di Tomasina Morosini, e le sue monete con il leone. Ma come vedete qui siamo in un periodo seguente. Qualche idea sull'uso di San Marcus?
  8. di che moneta si tratta? anno, valutazione, stato di conservazione. sono curioso.... grazie!
  9. Chiedo un parere agli amici del Forum...:) L'anno scorso mi era capitato un bel colpo di fortuna al mercatino antiquario, poichè un venditore aveva una ciotola con dentro numerose monete in argento anche di grosso modulo tutte in vendita ad un euro...ovviamente le ho razziate tutte...:D Alcune le ho già postate qui sopra nel corso degli ultimi mesi... Tra queste vi era anche questa coppiola di monete dell'Ungheria: si tratta dei 25 Forint e dei 50 Forint del 1966, con lavorazione proof, commemorative dei 400 anni della morte di Zrinyi Miklos (se non erro si trattava di un militare ungherese, eroe di guerra...). Ora, sinceramente non si tratta di monete che mi piacciono o rientrano nei miei interessi collezionistici, quindi sono tentato dal disfarmene...per questo ero curioso di conoscere un vostro parere in proposito, dato che ho visto che la tiratura di tali esemplari è di soli 11.000 pezzi, che mi sembrano pochini anche per una emissione proof per collezionisti... Qualcuno di voi possiede queste monete o conosce l'effettivo grado di rarità o il valore (non so quanto possa essere affidabile il Krause in questi casi...), o ancora se si tratta di pezzi ricercati? Ed ancora...nel caso decida di cederle, come mi consigliereste di muovermi? Non credo che avrebbero un buon riscontro sulla baia italiana... Ringrazio anticipatamente chiunque vorrà intervenire...intanto vi posto le foto del 25 forint...:)
  10. Buonasera a tutti... :) Vi vorrei presentare questa, a mio avviso, bella monetona emessa in Ungheria alla vigilia della II Guerra Mondiale. Si tratta di un esemplare in argento da 5 pengo coniato nel 1939 in 408.000 esemplari, commemorativa dei 70 anni di Miklos Horty. La moneta pesa 25 grammi in argento '625 e possiede una storia decisamente interessante. Questa tipologia venne coniata anche nel 1938, in soli 50 esemplari. Diritto: ritratto dell'Ammiraglio Horty in alta uniforme; Rovescio: Stemma araldico dell'Ungheria. In primo luogo occorre ricordare come dopo la fine della I Guerra Mondiale l'Ungheria rimase un regno, ma con un piccolo particolare che la distingueva dagli altri stati monarchici...in breve, non c'era il Re ma un Reggente che governava al suo posto e questo ruolo era ricoperto dall'Ammiraglio Miklos Horty. Horty si distinse nel corso della I Guerra Mondiale ed in patria era considerato come un vero eroe. Con l'indipendenza dell'Ungheria dall'Austria e la repressione di un tentativo di rivoluzione comunista, nel 1920 Horty prese il potere in qualità di Reggente ed evitò in ben due occasioni che il "vecchio" Re, che altri non era che Carlo I l'ultimo imperatore asburgico (1916-1918), potesse tornare sul trono. Ed anzi nel 1921 la dinastia degli Asburgo venne ufficialmente detronizzata e perse ogni diritto sul trono d'Ungheria. Dopo questi eventi Horty venne ironicamente soprannominato come: "An Admiral without a navy in charge of a kingdom without a King”... :D Horty governò pertanto l'Ungheria nel periodo compreso tra le due guerre mondiali e per quasi tutta la II Guerra Mondiale stessa. Con politiche fortemente conservatrici che lo portarono man mano ad avvicinarsi all'Italia fascista ed alla Germania nazista. L'Ungheria entrò difatti a far parte dell'Asse e nel 1941 entrò in guerra. Nel 1944 tuttavia Horty venne detronizzato dagli stessi nazisti perchè in un discorso radiofonico aveva ufficialmente annunciato di voler concludere un armistizio, dopo che i sovietici erano ormai arrivati ad assediare Budapest. Tenuto prigioniero in Baviera dai nazisti fino al termine delle ostilità, l'Ammiraglio venne successivamente liberato dagli americani e fu un testimone al Processo di Norimberga. Morì in esilio nel 1957, dopo aver scritto un volume con le sue memorie. (In questa immagine del 1936, vediamo l'Ammiraglio Horty in visita di stato in Italia con Vittorio Emanuele III)
  11. ray-ban

    5 Pengo 1938 Ungheria

    Ecco un altro acquisto di stamane, moneta in mano BELLISSIMA ( che spessore, non immaginavo! ), quasi perfetta, credo che non ci siano dubbi sul qFDC-FDC ( ha un segno nel dritto a sinistra di S.Stefano ). Ho letto in giro che questa moneta è comunque comune e facile a reperire in alta conservazione, perchè dopo la seconda guerra mondiale, vennero tesaurizzate o rubate, non ricordo bene, dai sovietici, e rimasero per anni chiuse e quindi senza circolare. Si tratta di una notizia vera? E il prezzo reale per questo pezzo in FDC quale sarebbe? Perchè forse l'ho pagato un po' più del prezzo di mercato, 50 euro tondi. Girando su ebay ne ho visti a meno, tra i 30 e 40 euro, alcuni brutti, altri come la mia... datemi un vostro parere, grazie!
  12. Salve a tutti! Con questa discussione volevo presentarvi questa banconota che ho preso pochi giorni fa. Tralasciando la conservazione ed il valore, volevo soffermarmi più che altro sul retro della banconota. Come potete vedere, hanno scritto in 5 lingue diverse, le lingue parlate nel Regno, la seguente frase: Chi falsificherà o copierà questa banconota, verrà punito fino a 15 anni di prigione. Volevo solo mostrare questa cosa, la trovo molto interessante, una testimonianza storica del periodo.
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.