Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Search the Community

Showing results for tags 'conio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Nuovi arrivati, presentazioni
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Marker Groups

  • Members
  • Operatori Numismatici

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 26 results

  1. Per caso questa moneta presenta un errore di conio? Se si, ne aumenta il valore?
  2. Salve ho queste monete sulle quali ho notato delle stranezze - il 5 centesimi (Belgio) ha una rotazione d'asse minima , cosa che sembri essere normale - la 100 lire ha il retro completamente sottosopra qualcuno sa darmi informazioni in merito ? - i 20 centesimi hanno penso un doppio bordo ? Qualcuno sa dirmi se valgono qualcosa
  3. Salve a tutti, sono nuova del forum ed è la prima volta che pubblico perciò vi chiedo scusa se avessi sbagliato sezione. Mi piace conservare gli euro che trovo dei vari Paesi europei e mi sono incuriosita perchè mi è capitato un 2€ tedesco commemorativo Niedersachsen che presenta una specie di incisione nel lato sinistro della Chiesa (foto allegata). Voi credete che si tratti di un plusvalore? Vi allego anche una foto che mostra la diversità con il 2€ tedesco Niedersachsen che già avevo "normale". Qualcuno può aiutarmi a togliermi questa curiosità? Grazie mille per il vostro aiuto.
  4. Salve a tutti. Sono un nuovo entrato e non so bene come muovermi all'interno delle varie discussioni. Mi è stato indicato di aprire una nuova discussione: ci provo. Sono da poco pensionato e mi sto divertendo a catalogare tutte le monete che ho raccolto sin da quando ero ragazzo. Guardandole con attenzione ho individuato alcune monete Impero, 20 e 50 centesimi, circolate, con delle particolarità. So bene che il valore numismatico è nullo o quasi ma mi sarebbe di aiuto formativo il parere di qualche esperto. Le monete sono visibili in allegato e cronologicamente individuabili come segue: C 50 anno 1941 rottura del conio in corrispondenza dello stemma sabaudo; C 50 anno 1941 rottura del conio sulla R di RE; C 20 anno 1943 rottura del conio in corrispondenza della data: il 4 e il 3 sono mal coniati; C 20 anno 1940 eccedenza di materiale sulla T di ITALIA; C 20 anno 1940 frattura del tondello utilizzato per la coniatura; C 50 anno 1941 coniati su tondello di lega con scarsa quantità di cromo, vedasi confronto. Ovviamente queste sono le mie considerazioni, il parere di chi è più esperto è ben gradito. Tali monete possono avere un qualche interesse numismatico? Un grazie a tutti anticipato.
  5. Buonasera a tutto il gruppo! Spero non ci sia già un post su questo tema! Vorrei parlarvi di alcune monete circolate, talmente lucenti e con una lucentezza così duratura da farle sembrare proof. A me e ad alcuni amici è capitato con monete tedesche, ma so che non è l'unico caso. Cosa ne pensate? Dipende dal processo di conio, dalle zecche? O da qualche caratteristica dei materiali? Vi sottopongo questo esempio: ho trovato questa moneta del 2014 un anno fa, in Germania. Ha viaggiato nelle mie tasche per una decina di giorni, prima di finire nell'album. Oggi l'ho ripresa in mano e si è mantenuta molto lucente. Mi colpisce l'opacità di certi tratti, come ad esempio il 2 sulla faccia comune. So che non si tratta di una proof (penso che nessuno ne abbia mai trovate in circolazione), ma mi colpisce molto lo stesso. Vi è mai capitato?
  6. Salve a tutti, sono nuovo nel forum, e mi ha spinto a registrarmi questa moneta greca del 1926, due dracme. Quello che chiedo a voi è: è un'errore di "stampa" il fatto che il diritto sia rovescio al dorso (e viceversa) ? In qualunque caso mi piacerebbe avere una valutazione della moneta (vedi link). click here grazie a tutti!
  7. Salve,guardando nelle monete che mio nonno conservava (lavorava in banca d'italia) È uscito fuori questo 200 lire malforme di cui allego le foto, dato che non sono esperto avrei la curiosità di sapere di cosa si tratta vi ringrazio
  8. Ciao a tutti, mi piacerebbe sentire le vostre qualificate impressioni (non dico pareri: abbiamo solo foto, e di media qualità) sul restauro apparentemente effettuato sul seguente tetradramma di Filippo II attualmente in asta. Questi i dati disponibili per l’esemplare (link: https://www.sixbid.com/browse.html?auction=2368&category=46930&lot=2009105): Le Rider 347, 14,26g, notata corrosione Ebbene, la mia impressione è che il restauro effettuato, al rovescio, abbia interessato il ventre del cavallo e la zampa destra posteriore dello stesso. Purtroppo, mi sembra che il nuovo modellato – se di questo si tratta e non sto prendendo abbagli – non sia coerente con il conio Le Rider 347. Il ventre del cavallo è molto gonfio e strano già a prima vista. Allego per confronto altra foto di esemplare di medesimo conio (fonte: Acsearch). Il conio di dritto invece è a mio parere stilisticamente molto piacevole. Per finire, ci tengo a precisare che: 1) non posseggo il Le Rider, per cui mi baso soltanto sulle descrizioni delle case d’asta; 2) mi baso su foto, che per condizioni d'illuminazione o risoluzione possono talvolta portare a conclusioni sbagliate. Ciao e grazie per i vostri contributi ES
  9. Immaginavo fosse solo questione di tempo....e difatti eccolo qui il nuovo servizio rivoluzionario... Per caso serve qualche copia di una particolare moneta? Riproduzioni coniate ovviamente... e magari poi anche il conio per poterne coniare qualche altro esemplare aggiuntivo? Non c'è problema, ecco il servizio di riproduzione su misura, che ti riproduce qualsiasi moneta da voi scelta nelle quantità desiderate, nel metallo desiderato, e poi ti fornisce anche il conio fatto a mano per riprodurne altre copie in autonomia.... La qualità dei prodotti non pare elevata (d'altronde gli esempi del sito sono coniati su metalli economici, peltro e ottone)...pero' l'idea fa un po' paura... http://alphaofficium.weebly.com/ :help: :help: :ph34r:
  10. Buona sera a tutti... Catalogando alcune monete, mi è capitata tra le mani questa 2 centesimi valore del 1908, con una frattura ben visibile nel taglio della moneta, che appare anche al rovescio tra i rami di lauro ed il bordo ad ore 9. Da cosa può essere dipeso: difetto del tondello a monte o problema in fase di battitura del conio? Mi scuso sin da ora per le fotografie veramente pessime (tanto che la moneta sarebbe un bellissimo qFDC con "rame rosso" se non fosse per i diversi colpi che ne hanno deturpato il contorno): le ho fatte al volo con il telefono con una luce davvero pessima... Grazie a tutti e ad maiora
  11. Ciao, approfitto di alcuni spunti che mi vengono forniti dal contenuto del topic http://www.lamoneta.it/topic/129809-sesterzio-di-pertinace-ric-14/ relativo ad una moneta di Pertinax e senza "inquinarla" apro questa nuova per esporre alcuni dubbi/considerazioni che personalmente ho rilevato nella suddetta discussione e che verte sulle monete stesse sia in genere su certi aspetti della coniazione. In primis: Ci sono alcuni die-links tra le monete presentate. Delle varie, mi pare di riscontrare un raccordo tra questi due dritti: Il rovescio è rappresentato da Aequitas ma le due iconografie a rovescio non sono calzanti (vi invito a verificare, al caso, al post #1 della suddetta discussione).
  12. Sicuramente già lo avrete visto ma navigando nel web mi sono imbattuto in questa immagine di un conio di un tetradramma di Atene conservato presso il museo della capitale greca. qui la fonte dell'immagine: http://www.archeo.it/staging.php/mediagallery/fotogallery/1508 In considerazione del fatto che raramente si ha la possibilità di vedere un conio (almeno per la monetazione seguita dal sottoscritto :P) spero di fare cosa gradita.
  13. manuelem

    1 Franco svizzero 1976

    Salve a tutti, ho una moneta da un franco e non avendo mai trattato o essermi interessato di monete non so assolutamente nulla. Sul fronte c'è scritto: 1 Fr. 1976 e fin qui tutto ok, invece sul retro è raffiguarto un personaggio con una lancia e uno scudo con sotto la scritta HELVETIA quello che mi fa strano è che guardando la moneta sul fronte, quando la si va a girare per vedere il retro, questo risulta girato sottosopra! E' giusto che sia così oppure era stato un errore?
  14. Scusatemi chiedo a voi esperti di aiutarmi a capire se questa moneta da due euro è originale o falsa e quanto potrebbe valere. Grazie mille
  15. Chiedo a chi possiede un occhio più lungo del mio se questi due denari di Augusto provengono dallo stesso conio. grazie
  16. ciao a tutti. ho trovato questa moneta da 5 centesimi irlanda del 2008, mi sono accorto subito che aveva qualcosa di strano, ovvero il 2 dell'anno "2008" sembra mancare. la moneta è circolante ma le condizioni sono abbastanza buone, forse una BB vi lascio qualche foto allegata, valutate voi... non sono molto esperto in questi casi, e non saprei neanche se ha qualche tipo di valore aggiunto, anche se dubito. https://www.dropbox.com/s/cjrlydi9ch1u8iq/Documento%20acquisito.jpg https://www.dropbox.com/s/ef5msmel6u73zwr/IMG_4100.JPG https://www.dropbox.com/s/ykfams4howl66an/IMG_4102.JPG https://www.dropbox.com/s/i70s2l6t3hqlw3c/IMG_4104.JPG
  17. Vi posto questo Centesimo 1808 zecca di Venezia sotto Napoleone I con un conio tutto "particolare". Un'escrescenza di metallo cosi grande non l'avevo mai vista. Certo che le monetine battute sotto Napoleone sono piene di difetti trovarne una perfetta è una rarità ma anche in questo stato non è facile e come conservazione è molto buona direi almeno un SPL o poco più.
  18. Amanti di questa monetazione voglio mostrarvi queste due monete. Una è un 20 Grana 1855 falso d'epoca (o prova o esperimento non calamitabile) l'altra è un 2 Tornesi 1843 originale (?) come da foto. Vi posto solo il D/ dove si vede la Testa di Ferdinando II, il punto che mi ha lasciato un pò perplesso, non vi sembrano di stessa fattura? Capelli , mento,naso,fronte, rotondità del viso mi sembrano molto identici ma se uno è un falso allora l'altro? Altri 2 Tornesi non hanno la testa come questo almeno nella normalità,mi sbaglio? Peso e diametro coincidono.
  19. Buonasera! Oggi sto navigando fra le varie aste nuove e passate e non ho potuto fare a meno di notare un Clodio Macer nella prossima asta Rauch. Questo: Peso: 3,73g Questo esemplare, o meglio, questa tipologia (legenda al dritto continua), è conosciuta dal 2007 (almeno in aste pubbliche), in un'asta NAC, quando fece 50000 Franchi: Peso: 3,46g Lo stesso esemplare è ripassato in asta nel 2012, sempre NAC e sempre 45000 Franchi, dichiarato come proveniente dal Tunis Hoard. Appare chiaro come i due esemplari abbiano lo stesso conio, sia al Dritto che al Rovescio. La cosa che però mi sorprende di più è anche la impressionate somiglianza delle fratture dei due tondelli, guardate: Sovrapponendoli, la cosa, è ancora più evidente. Vogliate sforzare un attimino gli occhi :D La mia domanda, quindi, è quella del titolo...sono lo stesso salamino? Dubito che il buon vecchio Macer si sia messo a fare gli stampini per i tondelli, troppo tempo, era più facile e veloce il cilindro d'argento? Le sorprese non sono finite qua...nel 2009 compare un altro esemplare, stessa tipologia, stessi conii, stavolta solo 26000 Franchi; il tondello è evidentemente ricostruito. Peso: 2,89g Ebbene, tre Denari, con solo una coppia di conii e tutti e tre con delle somiglianze nel tondello abbastanza "importanti". La terza moneta, come potete vedere sotto, ha delle fratture più grosse, ci stiamo allontanando dai primi tagli e i solchi si stanno allargando... Tecnici del Forum, illuminatemi! :D
  20. pinguino34

    5 lire 1954 difetto conio

    Ciao a tutti, chiedo a voi se questo difetto di conio può fare valere qualcosa in più questa moneta (non di grande valore ) grazie a tutti! Si tratta di un esubero di metallo nella bocca del delfino!
  21. Ciao a tutti, vi vorrei chiedere qualcosa a proposito di questa moneta, riguardo lo stato di conservazione e il possibile valore con questo difetto di conio ( la rosa é molto visibile e i graffietti si vedono solo in foto causa flash, la moneta ha una bella lucentezza) grazie in anticipo a tutti!
  22. Salve a tutti, vi vorrei allegare due foto della moneta che ho trovato ieri nel portafoglio, è una 2 euro tedesca zecca J anno 2002, secondo voi che siete indubbiamente più esperi può trattarsi di un falso o di un semplice errore? Può valere qualcosa se si tratta di un errore nel mercato degli euro con difetti di conio? Grazie mille a chiunque contribuisca!
  23. Mirko8710

    Per me è bello...

    Buonasera :good: Generalmente siamo soliti divertirci a trovare le stesse coppie di conii o comunque, il solito conio in più monete. Probabilmente anche ciò che sto per farvi vedere è visibile ai più, ma tramite qualche giochetto grafico ho cercato di renderlo più affascinante. Molte volte, osservando le monete che passano in asta, mi accorgo che non solo esistono, ovviamente, più monete per le quali è stato utilizzato il solito conio ma mi accorgo anche che tante volte, alcune monete, e non è che sia poi così tanto strano, portano delle coppie di conii che sarei disposto a scommetterci su che provengano dal solito incisore. Secondo me, questi casi, non solo sono eccezionali per il loro lascito ai posteri ma sono delle vere e proprie vetrine del passato, sono macchine del tempo a tutti gli effetti. Sarò romantico, ma come si può non pensare al nostro caro incisore, al quale viene commissionata una determinata coppia di conii, mettersi lì a lavoro, meticoloso, facendo attenzione a non fare un singolo errore, magari analfabeta, magari non aveva nemmeno mai visto in vita sua Augusto dal vivo, magari nemmeno una statua di Diana (difficile in effetti :D) ed eccolo lì a prendere spunto dal più vicino busto dell'Imperatore negli Horti Sallustiani, per poi dare una rappresentazione più femminile alla Dea della caccia. Ma una volta completati, i conii, saranno testimonianza diretta che quell'uomo si è impegnato, ha fatto di tutto per poter adempiere ai suoi compiti nella maniera più corretta possibile. Gli avevano detto che nessuno si sarebbe mai ricordato di lui...ma inconsciamente, con il suo stile, mentre incideva la legenda, quell'occhio leggermente gonfio, quel grosso naso con la piccola gobba, stava mettendo una firma per i posteri. Ok, finito questo momento di pathos :D vi mostro il mio giochetto. Moneta modificata Fonte Acsearch Moneta originale Abbiamo, comunque, anche altri casi, riferendosi alla solita tipologia di moneta. Fonte Acsearch Guardate come in tutti e tre i casi i due ritratti si somiglino in maniera imbarazzante. C'è anche da dire che queste somiglianze (quando ci sono) sono riscontrabili solamente in esemplari con ritratti sia al dritto che al rovescio. Tutto ciò, molto probabilmente, è anche dovuto al fatto che la Divinità, nel medesimo istante nel quale veniva affiancata ad Augusto, prendeva le sue caratteristiche, le sue forme, quasi per far assimilare all'Imperatore uno spirito divino. A voi la parola, l'offesa è libera :D
  24. Salve Lamonetiani, voglio presentarvi questa monetina da 1 Cent 1867 per Torino di Vittorio Emanuele II. Dopo i grandi moduli in argento e rame (in oro se faccio sei al superenalotto) le piccole chicche in rame e argento dai 2 grammi in giù sono la mia passione. Normalmente il centesimo V.E.II per Milano non ha difetti di conio quello per Napoli a volte nel segno di zecca e la data ora per Torino mi è capitata questa con segni di conio al R/ della faccia del D/ e viceversa. Per colpa della spessa patina si nota di più quella del R/ ma se fate caso fra la capigliatura si vede un semi cerchio il segno del fiocco dell'altra faccia. La mia domanda è ,vista la poca esperienza su le monete per Torino, se si trovano normalmente o sono eccezioni? Grazie,Fabio
  25. sto eseguendo un'analisi dei conii delle emissioni della zecca di Savona relative al suo Fiorino d'oro (http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-SVM1D/1). sto cercando di avere più immagini possibili per determinare con la miglior approssimazione un parametro che identifichi un probabile numero di pezzi e (studiando i caratteri) anche il periodo di emissione in quanto le fonti cartacee son molto carenti. se qualcuno possedesse la predetta moneta o avesse delle immagini sarei interessato a riceverle in posta privata; se alle immagini fossero anche allegate informazioni relative al "pedigree" sarebbe il massimo. grazie in anticipo a tutti.

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.